Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori.

Moderatori: runningmamy, sammy1987, F-lu

Rispondi
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1395
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da d1ego » 28 apr 2018, 11:13

Che cosa intendi per "piatto" di pasta" o per "qualche fetta"? Pesa quello che mangi. Che cosa è il "dolce" che mangi a merenda?
Il mio diario: http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=46915
A Ravenna solo da turista :cry:
Avatar utente
Louis
Ultramaratoneta
Messaggi: 1064
Iscritto il: 1 set 2012, 20:22

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da Louis » 28 apr 2018, 14:11

Ho superato la fase in cui peso ciò che mangio. In genere riesco a regolarmi a sensazione. Qualche fetta può essere 100-200gr. Di pasta non sono uno di quei mangiatori da 100-150gr. Se la peso, 60-70gr vanno bene. Il dolce è quello che trovo a casa. Può essere un cubetto di cioccolato + nocciole da 30gr (il quadratino di cui parlavo prima è sui 5gr) oppure un dolce da forno, tipo quello che allego. La densità calorica è quella di una crostata: pasta frolla fuori e frutta secca (principalmente dolce) dentro. Per la merende pre-wo non mi dipiace l'idea di arrivare fino a 300kcal.
Immagine
Comunque sia, il resoconto lo dà la pesata settimanale.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
«My feet are getting tougher, I can run farther every day. I have to trust my body to know what to do.» (Jake Sully, Avatar)

PB | 10k 37'57" 16-07-17 Gara | 14.8k 58'08" 25-11-18 Gara/GPS | Mezza 1h27'46" 22-06-12 All.
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8255
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Primo post, prima domanda

Messaggio da runningmamy » 28 apr 2018, 19:49

rosinim ha scritto:Buonasera a tutti,
primo post nel forum...post forse un po' lungo chiedo scusa.

Ho 44 anni, operato al legamento crociato il 5 gennaio 2017, ricominciato attività sportiva esattamente un anno dopo, quindi sono circa 4 mesi che corricchio di nuovo, gioco a tennis e calcio.

Durante l'anno tra stop forzato e riabilitazione ho preso 12kg, sono alto 182 e di peso forma sono sempre stato tra gli 80 e gli 82 kg. Quando ho ricominciato a correre a gennaio mi sono pesato ed ero a 94. Da un paio di settimane sono a 87kg fisso e non riesco a perdere più molto facilmente.

Il mio problema è che oltre agli allenamenti (3 volte settimana corsa per arrivare a giugno a fare il test del moribondo, 2 volte tra calcio e tennis) sto anche seguendo una dieta a base di proteine e verdure che però mi ha ridotto piuttosto male a livello di energia durante le sessioni di corsa. Sto seguendo una tabella per arrivare a correre i 10 km e soprattutto nei giorni di corsa a ritmo più impegnativo (per ora sono tranquillo a 5'30 - 5'40 a km)ma spingendo a 5'10-5'20 dopo 20 minuti massimo finisco la birra e proprio non ho forza.

Il problema degli ultimi 5-7 kg è per me primario (me li sento addosso, non mi piacciono e voglio toglierli al più presto) , e vorrei combinarlo con gli allenamenti se possibile. Avete dei consigli da darmi su cosa mangiare e quando per i giorni in cui corro?

grazie per l'accoglienza, il forum è una miniera di informazioni.

Manuel
Up
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )

Ci sarà sempre un traguardo, se non smetti di correre.
rosinim
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 26 apr 2018, 18:33

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da rosinim » 28 apr 2018, 23:51

Grazie!
rosinim
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 26 apr 2018, 18:33

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da rosinim » 30 apr 2018, 11:20

Ieri nel tardo pomeriggio ho corso i 50 minuti come da tabella runnersworld per arrivare ai 60 (alla fine di questa settimana se tutto va bene), avevo mangiato un piatto di pasta olio e parmigiano a pranzo e devo dire che, pur tenendo ritmo lento tra i 5'45 e i 6' al km, sono riuscito ad arrivare in fondo senza particolari difficoltà. La bilancia ovviamente non mi ha premiato dato che ho preso 500 grammi rispetto a 3 giorni prima. In quei 3 giorni ho reintrodotto i carboidrati. Non ne esco insomma, se mangio carboidrati ingrasso ma riesco ad allenarmi senza problemi, se non ne mangio perdo peso ma non ho energia per allenarmi...mah.
Avatar utente
Louis
Ultramaratoneta
Messaggi: 1064
Iscritto il: 1 set 2012, 20:22

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da Louis » 30 apr 2018, 14:17

E se rallenti il passo non riesci a correre mangiando poco? Imho ai fini del dimagrimento non è importante l'intensità con la quale percorri i km, ma il fatto che tu li percorra.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
«My feet are getting tougher, I can run farther every day. I have to trust my body to know what to do.» (Jake Sully, Avatar)

PB | 10k 37'57" 16-07-17 Gara | 14.8k 58'08" 25-11-18 Gara/GPS | Mezza 1h27'46" 22-06-12 All.
Avatar utente
The Observer
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2863
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Central Galaxy

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da The Observer » 30 apr 2018, 14:22

Manuel,
penso sia sbagliato l'approccio complessivo. Una dieta "a base di vegetali e proteine" non è corretta e basta.Non è bilanciata. Ti consiglio di visitare il sito del CREA e di leggere i capitoli riguardanti le "Linee Guida Per una Sana Alimentazione", di ricavare il tuo fabbisogno energetico e di attenerti a quello che dice. L'idea che "i carboidrati fanno ingrassare" è fallace e porta a gravi scompensi.
Prova!
un saluto
“Somebody's boring me. I think it's me.” ― Dylan Thomas
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 3199
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da shaitan » 30 apr 2018, 14:41

Secondo me se - a parità di calorie complessive introdotte - pesi di più mangiando la pasta è sostanzialmente per l'acqua trattenuta dai carboidrati. Il che non deve interessarti molto visto che la visione deve essere a lungo termine e le oscillazioni quotidiane possono trarre in inganno...

Certo che se non siamo a parità di calorie il discorso può cambiare... Però mezzo kg sono 1700kcal in più. E dubito che tu ti sia fatto piattoni di pasta in aggiunta a quello che mangiavi prima (se sì allora il problema è tutto lì).
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.29 Best Woman '18 - 21.1k 1h35.50 Fregene '18 - 42.2k 3h41:13 Roma '18
Sogno: 200kg di stacco (per ora 180)
rosinim
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 26 apr 2018, 18:33

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da rosinim » 30 apr 2018, 17:37

Grazie a tutti per le risposte. Ci lavoro su in questa settimana prendendo nota di quel che mangio e degli allenamenti, poi vi faccio sapere con più precisione e vediamo anche come sarà andato il peso.

Grazie ancora

Manuel
Avatar utente
filorun
Guru
Messaggi: 4312
Iscritto il: 2 nov 2011, 12:52
Località: Livorno
Contatta:

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da filorun » 6 mag 2018, 9:28

Dopo 10 mesi di inattività e stravizi alimentari, un bel giorno mi è tornata la voglia di muovermi, molto credo anche per sbarazzarmi della ciambella di lardo che mi si era formata in zona addominale. Salto alle conclusioni.
Nel periodo compreso tra il 6 Aprile ed il 6 Maggio, sono dimagrito di 5,1 kg, passando da un BMI di 23,3 ad uno di 21,3 (kg/hxh).
Questo dimagrimento, che stimo in massima parte (se non addirittura completamente) dovuto a perdita di tessuto adiposo, è stato possibile grazie ad un consumo calorico complessivo di circa 35000 kcal negli ultimi 30 giorni. Questo consumo è stato realizzato approssimativamente per il 50% con l’esercizio fisico (corsa, bici e nuoto) ed il restante con l’alimentazione. Sinceramente trovo che sia un risultato eccellente, molto superiore alle previsioni che avevo fatto all’inizio. Per chi fosse rimasto perplesso, avendo in mente cali di peso ben maggiori nella propria storia o in quella di altri, ci tengo a far notare una cosa importante. La “perdita di peso” non corrisponde necessariamente ad un “dimagrimento”. Dimagrimento significa perdita di tessuto adiposo, ed è in genere un processo lento e difficile; ed è quello che tutti vogliono o vorrebbero quando decidono di mettersi a dieta. Mentre la semplice perdita di peso può anche essere repentina ed importante, specialmente quando comporta una perdita notevole di tessuto muscolare. Ma perdere peso perdendo più muscolo che grasso (come è spesso facile che accada) non significa dimagrire bensì ingrassare! E molti questo lo ignorano, così come anche il fatto che la massa muscolare è il principale determinante del nostro metabolismo basale; da cui si deduce che perdere muscolo significa abbassare il proprio metabolismo riducendo ulteriormente la nostra possibilità di perdere grasso. Questo in genere accade se si fanno diete fortemente ipocaloriche e sbilanciate, e soprattutto senza abbinarvi un programma di esercizio fisico volto non solo a consumare calorie ma anche a preservare il prezioso tessuto muscolare. Meditate gente, meditate...
Rispondi

Torna a “Alimentazione e integrazione”