Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: F-lu, runningmamy

Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 888
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da treep »

Davvero un peccato non poterti dare una dimostrazione di filo d'olio. Non so cosa sia Eat Parade.

Continui a parlare di calorie, quando se rileggi i discorsi si stavano sviluppando concetti ben diversi, che parlavano di attitudini alimentari atte a "tarare" meglio il gusto dei ragazzi.. .. io stesso ho ammesso la naturale ovvietà che un sacchetto di patatine può essere anche meno calorico di una generosa porzione di frutta (o dell'acerrimo nemico pane e olio)... ma se per te a quel punto le patatine sono meglio per il solo motivo che a 'sto giro becchi meno calorie... beh, allora è il segnale che il senso del discorso proprio non sono riuscito a farlo passare.

Colpa mia, sicuramente.

Un'altra cosa che ho notato è che, a più riprese, rimarchi il concetto di sazietà. Un pasto deve essere saziante a tutti i costi. Sarà per questo che ti piace di più la coppa di popcorn? Per il "volume" che occupa a parità di calorie?

Ah, beh, certo... scegliere alimenti in quel modo può essere una furba strategia per ingannare la fame... ma non credo sia alla base di una corretta educazione alimentare.

Opinione mia, eh!?
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Dr.Kriger
Guru
Messaggi: 2472
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da Dr.Kriger »

No, è che mi rende perplesso come può essere una bomba calorica di un certo tipo meglio di un'altra. Come detto, questo approccio che tu ora descrivi sull'educazione al gusto non ha risparmiato dall'obesità quelli del sud per cui "patatine in sacchetto vade retro". Evidentemente non è questa la via. È un approccio sbagliato, perché convince (tra le righe o meno) che cibo tradizionale è sano e cibo americano no. Che poi, anche sui gusti è sempre tutto relativo.

E ovviamente sì, la sazietà conta. Chiaro che non conta solo il volume del piatto, ma ANCHE. Lo stomaco vuole la sua parte , altrimenti non è soddisfatto. A meno che uno non concepisca il cibo come mero strumento per sopravvivere, ma se uno ha problemi di peso vuol dire che non è così che vede il cibo e deve adottare un altro tipo di strategia. Ma poi non eri tu a seguire il metodo Albanesi? Lui stesso dice quello che ho appena detto finora (in realtà la cucina ASI non è farina del suo sacco e preferisco le letture del vero autore, ma dettagli).
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 888
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da treep »

Scusami l'OT .. ma mi sai indicare anche solo un post in cui ho scritto cose che possano anche solo far sospettare che io segua Albanesi? (Non sapevo neanche avesse un metodo).

Talvolta ho citato Albanesi relativamente alle sue disamine sul rapporto peso/corsa... che trovo giuste in linea di principio... ed anche stimolanti.

Tributo, ancora altrove, per il suo Test del Moribondo, molto discusso anche quello, ma con l'indubbio merito di aver stimolato migliaia di runners al primissimo miglioramento sui 10k (facendo anche leva sull'orgoglio... mai nome fu più azzeccato).

Le mie contiguità con Albanesi, che tu chiami l'ingegnere, probabilmente finiscono qui.
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Avatar utente
shaitan
Top Runner
Messaggi: 5651
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da shaitan »

Cmq da cresciuto al sud lì l'olio non si misura a 10g (meno di un cucchiaio) ma a "giri"... Ovviamente extra rispetto a quello già generoso usato per cucinare

il problema, di certe diete mediterranee, mi sa che sta lì 😬

Però il cibo ammmurricano medio di patatine e hamburger fa schifo a prescindere dalla bontà o meno della dieta mediterranea 🤣

Anzi lo stile americano tipico è un buon modo di vedere come certi alimenti affatturano il gusto aldilà dei danni che fanno con le kcal e i macro sballati. Così vengono da noi e pretendono la pasta o la pizza con il ketchup. Ora io ho rispetto per tutte le cucine e non sono di quelli che ritengono quella italiana migliore, ma a tutto c'è un limite 🤣🤣🤣
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Dr.Kriger
Guru
Messaggi: 2472
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da Dr.Kriger »

Con 10 g ero stato ligio per far vedere come sia facile anche con il "filo" creare qualcosa di ipercalorico. Una cosa ipercalorica per un'altra ci riporta sempre al punto di partenza. Mitica la scena di un servizio di Super Quark di un anno fa che faceva la promozione dell'olio EVO. La tipica scena del pane letteralmente inondato di olio, il tutto descritto come genuino e salutare. Peccato che sia una bomba calorica da far saltare subito le coronarie.

Comunque esiste tutto un altro cibo americano, portato soprattutto dai migranti. Quindi non è tutto uguale, soprattutto in un paese gigantesco come quello. In un posto ti ritrovi riso con carne, verdure e spezie e in un altro posto pasticcio di carne. Semplicemente hamburger e patatine vendono di più e più facile. Ma non è che da noi le pizze tutte unte come l'olio del motore siano tanto meglio.

Torna a “Alimentazione e integrazione”