consiglio per l'acqua

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: runningmamy, F-lu, grantuking, Hystrix

Avatar utente
EugeRambler
Ultramaratoneta
Messaggi: 1646
Iscritto il: 9 ago 2010, 22:24
Località: Torino

Re: consiglio per l'acqua

Messaggio da EugeRambler »

Io non bevo l'acqua bollita, nè depurata con metodi più o meno sofisticati. Anche perchè tanto poi la stessa acqua la si ritrova (magari pure peggiore) in frutta, verdura e in percentuali minori in quasi tutti gli alimenti e lì voglio vedere come si fa a estrarre, depurare e poi reinserire nell'alimento. Seguendo lo stesso ragionamento, dovremmo andare in giro con filtri su bocca e naso per non respirare direttamente l'aria inquinata.

Messaggio editato da crop74
Siediti lungo la strada dove corre il fiume di podisti e aspetta, prima o poi vedrai passare il cadavere del tuo nemico.
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: consiglio per l'acqua

Messaggio da spartan »

Messaggio editato da crop74
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
RiccardoS
Ultramaratoneta
Messaggi: 1156
Iscritto il: 6 ago 2009, 16:45

Re: consiglio per l'acqua

Messaggio da RiccardoS »

cercando di calmare le... acque :D provo a fare un attimino di chiarezza:

facendo bollire l'acqua, ciò che evapora è proprio l'acqua stessa, cioè vapor acqueo, H2O: se utilizziamo un sistema di condensa e lo raccogliamo, abbiamo acqua più o meno pura* (distillata, demineralizzata... anche se qui c'è una distinzione, mi pare che uno dei termini si usi per quella ottenuta chimicamente), mentre ciò che resta nella pentola è via via acqua con una concentrazione sempre più alta di sali minerali (perchè questi rimangono sempre gli stessi (forse qualcuno si fa imbrogliare da quelli che si depositano sui bordi della pentola) mentre l'acqua se ne va, fino all'evaporazione completa, dove rimangono sul fondo solo i sali).

quindi, ribadisco, bollire l'acqua non serve proprio ad un tubo, dal punto di vista chimico-fisico, anzi... si aumenta la concentrazione di sostanze disciolte. al massimo serve a qualcosa dal punto di vista batteriologico, perchè la maggior parte dei batteri muore già a temperature inferiori dei 100°C (vedi la pastorizzazione), ma come sappiamo, l'acqua che esce dal rubinetto non ha problemi di questo tipo.

* p.s. e bere questa non è consigliato, perchè il nostro corpo ha bisogno dei sali minerali disciolti in acqua, che sono la fonte più disponibile e facilmente assimilabile, come già detto.
Dona la vita! - www.admo.it - www.avis.it
Avatar utente
corsamatta
Top Runner
Messaggi: 5427
Iscritto il: 8 giu 2008, 22:57
Località: cagliari

Re: consiglio per l'acqua

Messaggio da corsamatta »

Regolamento RunningForum.it


Regole fondamentali

1. Siate civili nei confronti degli altri utenti e dei membri dello staff, non insultate, non siate inutilmente provocatori né maleducati; non offendete persone, aziende, istituzioni o gruppi vuoi interni vuoi esterni alla nostra comunità.
Lo staff di RunningForum
"So close no matter how far
Couldn't be much more from the heart
Forever trust in who we are
And nothing else matters"


Immagine
Avatar utente
enjoyash
Top Runner
Messaggi: 6624
Iscritto il: 5 lug 2013, 18:35

Re: consiglio per l'acqua

Messaggio da enjoyash »

uppo questo post...
io da qualche anno uso le caraffe filtranti...so che ci sono diatribe in merito all'utilità di queste caraffe...personalmente le uso più che altro perchè il sapore dell'acqua di rubinetto non è il massimo dalle mie parti.. ho letto anche io del rischio proliferazione di batteri, ma cambio regolarmente il filtro con una certa frequenza, non ogni mese come indicano, ma ogni paio di mesi, anche perchè in casa siamo solo in 2 e mia moglie a pranzo resta fuori, quindi il consumo è proprio minimo, specie nelle stagioni fredde. a parte questo, questi batteri che in teoria potrebbero formarsi che cosa potrebbero causare?

per quanto riguarda l'acqua in bottiglia, continuo a berla in ufficio o saltuariamente se pranzo da parenti o amici, ma anche a me fa un po' specie sapere che quella bottiglia si è quasi sicuramente fatta diverse settimane in un piazzale al sole, diverse ore di viaggio in un tir non refrigerato, stoccaggio in magazzini belli caldi (ho anche un cliente che fa logistica per grosse ditte di acque minerali)...

i miei suoceri si fan portare l'acqua minerale a casa in bottiglia di vetro, forse questo è il sistema più sicuro?

mah, non lo sapremo mai...ho pure la sfiga di abitare in un paese pieno di fontanelle scroscianti e tutte col cartello "divieto di bere e lavare"...in estate è una tortura quando sono in giro a correre e ci passo davanti!!!
Immagine
Avatar utente
Cagnulein
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 873
Iscritto il: 18 giu 2015, 11:55

Re: consiglio per l'acqua

Messaggio da Cagnulein »

up, magari in questo periodo riusciamo a combattere pure contro la plastica oltre che contro ad un virus invisibile
http://robertoviola.cloud/2020/04/03/ac ... -potabile/
Avatar utente
poco82
Top Runner
Messaggi: 5629
Iscritto il: 26 dic 2014, 22:27
Località: Crema

Re: consiglio per l'acqua

Messaggio da poco82 »

Concordo e rilancio: recentemente ne abbiamo parlato anche in altre sezioni del forum
https://acquadelrubinetto.gruppocap.it/
10k 41:45 Romano (BG) 25/08/2017
21k 1:29:44 Mezza Maratona sul Brembo 06/01/2017
42k 3:18:37 Crevalcore 06/01/2018
19 Maratone, 18 Mezze
SB 2019 3:39:45 Verona Marathon
instagram
strava
facebook

Torna a “Alimentazione e integrazione”