Polar Vantage V

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Bloccato
Christoph
Novellino
Messaggi: 11
Iscritto il: 15 mag 2019, 14:41

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Christoph »

Ho notato una cosa curiosa sul mio VV.
Non so se ci avete fatto caso anche voi, ma mi sembra che duri di più la batteria, ho come l'impressione che da quando ho aggiornato ad V5 vadano meglio i consumi.
Prima arrivavo a 5gg con la rilevazione polso attiva H24.
Ora sono al 3gg e ho ancora il 60% di batteria. Con 2 allenamenti da 1h ciascuno fatto.
Qualcuno si è accorto dello stesso fenomeno?
Drop <=4mm
Seether
Maratoneta
Messaggi: 348
Iscritto il: 1 set 2014, 11:32

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Seether »

Si anche io ho notato la stessa cosa della durata più lunga. Riesco a fare un giorno in più (circa) prima di ricaricare a parità di allenamenti o addirittura qualcosa in più del solito. Che siano riusciti a rendere i consumi migliori volontariamente?! 😂
Christoph
Novellino
Messaggi: 11
Iscritto il: 15 mag 2019, 14:41

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Christoph »

Sempre in merito alla durata della batteria.
Mi sono accororto che attualmente il LED lampeggiano, non mi ricordo se prima i led di rilevazione erano sempre fissi.
Qualcuno se lo ricorda????
Drop <=4mm
RunnerXcaos
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 823
Iscritto il: 3 apr 2015, 20:46

Re: Polar Vantage V

Messaggio da RunnerXcaos »

È dagli ultimi 2 aggiornamenti che i led lampeggiano.
Diciamo dalla 4.0 in poi.
Prima erano fissi o comunque lampeggio non visibile ad occhio nudo.
Alb3rt0
Maratoneta
Messaggi: 391
Iscritto il: 1 gen 2019, 14:14

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Alb3rt0 »

@Seether
@orange
Con sta cosa dell'autocalibrazione mi avete incuriosito. Ho rotto le scatole all'assistenza Polar per avere la possibilità di calibrare, dal Vantage V, il sensore da scarpa, ed ora salta fuori questa "novità" sul contapassi. Non mi resta che provare e fare qualche allenamento su tapis roulant senza sensore da scarpa.

Ho trovato questo link in cui parla di calcolo della velocità e distanza dai movimenti del polso con un accelerometro integrato.
https://support.polar.com/e_manuals/van ... -wrist.htm
Simone.01
Ultramaratoneta
Messaggi: 1960
Iscritto il: 25 mar 2016, 16:14

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Simone.01 »

In linea teorica potrebbe salvare diversi dati di lunghezza passo a varie velocità e risucire a determinare la velocità indoor con molta precisione usando solo l'accelerometro dell'orologio. Il problema è quando si fanno movimenti del braccio non composti e regolari, in quei casi il sensore sulla scarpa garantisce maggiore precisione.

In teoria, in pratica poi dipende dagli algoritmi. Ad esempio il passo ballerino di cui alcuni parlano è strano vista la precisione indoor avuta ma potrebbe essere che, appunto, l'algoritmo outdoor privilegi sempre il GPS.
RunnerXcaos
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 823
Iscritto il: 3 apr 2015, 20:46

Re: Polar Vantage V

Messaggio da RunnerXcaos »

Non so se scrivere qua o sul post Polar flow comunque:
Come profili sport in polar flow ne ho due per la corsa, uno chiamato Corsa su strada e l'altro Trail running e sono tutto sommato identici come impostazioni a parte la composizione del display. Tra le impostazioni identiche nei 2 profili ho le zone di potenza settate in modo libero, ebbene in modo del tutto casuale ogni tanto il profilo sport della Corsa su Strada si riprende i valori predefiniti perdendosi quanto avevo settato, l'altro profilo invece no.
La rottura come immaginerete è che quando mi alleno e si è magicamente perso i settaggi mi ritrovo a correre con zone di potenza sballate...dopo di che mi tocca al rientro andare nel polar flow a reimpostarle....
Il fatto è che mi succede molto spesso..
Cosa sarà? un baco nel polar flow? nel vantage?
Solo io uso queste funzioni libere?
Per curiosità più che altro capita a qualcuno?
Grazie buona serata
Avatar utente
Johnny.29
Ultramaratoneta
Messaggi: 1337
Iscritto il: 20 ago 2016, 10:16

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Johnny.29 »

Non saprei. Fortunatamente non mi é mai successa una cosa del genere... probabilmente è dovuto a qualche incompatibilità tra il vantage i stryde (hai l'M + stryde giusto?)

Anche io ho notato che la batteria dura di più. Meno male!
ecazzaniga78
Novellino
Messaggi: 5
Iscritto il: 23 set 2019, 12:41

Re: Polar Vantage V

Messaggio da ecazzaniga78 »

Simone.01 ha scritto:
10 gen 2020, 23:37
In linea teorica potrebbe salvare diversi dati di lunghezza passo a varie velocità e risucire a determinare la velocità indoor con molta precisione usando solo l'accelerometro dell'orologio. Il problema è quando si fanno movimenti del braccio non composti e regolari, in quei casi il sensore sulla scarpa garantisce maggiore precisione.

In teoria, in pratica poi dipende dagli algoritmi. Ad esempio il passo ballerino di cui alcuni parlano è strano vista la precisione indoor avuta ma potrebbe essere che, appunto, l'algoritmo outdoor privilegi sempre il GPS.
Vi posso dare la mia esperienza a riguardo. Le prime corse che ho fatto appena acquistato il VV le ho fatte sul tapis e dava i numeri del lotto. Dopo aver fatto qualche corsa outdoor con GPS la rilevazione, tornato sul tapi. La misurazione è divenuta molto precisa. Credo si sia tarato in base ai dati passi + GPS per calcolare la distanza solo con i passi da accelerometro
Simone.01
Ultramaratoneta
Messaggi: 1960
Iscritto il: 25 mar 2016, 16:14

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Simone.01 »

@ecazzaniga78 più o meno cone fanno tutti i dispositivi moderni.

Quei che non ho mai capito è se questo non funzionava con il foot pod oppure se @Alb3rt0 non ha mai dato all'algoritmo il tempo necessario per calcolare correttamente passo e distanza.
Bloccato

Torna a “Polar”