"Lore of Running" di Timothy Noakes

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix

Avatar utente
Utente donatore
deuterio
Moderatore
Messaggi: 4084
Iscritto il: 8 ott 2010, 12:03
Località: Modena

"Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da deuterio »

Lore of Running gives you unparalleled detail on physiology, training, racing, injuries, and world-class athletes and races. This book will serve as your comprehensive and authoritative resource on almost every topic for understanding, enjoying, and improving your performance in the sport. It’s the one book every runner should own.
Credo che questa opera (952 pagine) sia da ritenersi la fonte d'informazione "definitiva" per chi voglia approfondire la propria conoscenza tecnica sul running. Disponibile solamente in inglese, rimane perfettamente comprensibile anche da parte di chi, come me, madrelingua sicuramente non è.

Un unica premessa è necessaria: questo non è il libro adatto a chi è alla ricerca di una qualche tabella di allenamento già pronta da poter utilizzare. O meglio, il libro è pieno di metodi di allenamento dei più grossi campioni del passato, per cui può essere interessante imparare proprio dalla loro esperienza il segreto del loro successo (genetica permettendo :wink: ).

Comprato due anni fa, io sono ormai alla terza rilettura, ed ogni volta colgo qualche nuovo spunto interessante. Consigliato assolutamente, sempre che abbiate voglia di "papparvi" un tomo del genere! :thumleft:
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."
Avatar utente
Utente donatore
Albertozan
Top Runner
Messaggi: 7142
Iscritto il: 12 nov 2007, 21:24
Località: Marca Trevigiana

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da Albertozan »

Letto e studiato anni fà è sicuramente un ottimo strumento nelle mani giuste :mrgreen: Consigliato, anche se necessita di una nuova edizione :asd2:


Adesso che ci penso ho proprio necessità di una ripassata veloce :salut:
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4692
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da teomat »

La bibbia.
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
Avatar utente
Utente donatore
The Observer
Guru
Messaggi: 3651
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Forse dovrei decidermi...

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da The Observer »

Avevo aperto un altro thread per errore. Riporto qui la mia recensione...

"Lore" è un termine inglese che significa tradizione, ma anche folklore. Lore of Running è un libro che impone il massimo rispetto: 750 pagine scritte fitte, con migliaia di riferimenti bibliografici, grafici, figure, tabelle. E' il tentativo dell'autore, grande esperto di scienze dello sport, di confrontare tutti i riferimenti scientifici "evidence based" con la massa di asserzioni che si fanno sul nostro sport e che si trovano nei tanti blog, articoli, forum etc. sulla disciplina, spesso senza alcun riferimento scientifico serio. Non è quindi un manuale di allenamento, ma dice veramente tutto sul correre.

Oltre che come bloccaporta :wink: il volume presenta un grandissimo interesse per tutti coloro che hanno la curiosità di sapere cosa ci sia veramente di provato dietro alla miriade di opinioni sull'argomento. Al momento ho letto solo qualche capitolo, ma sono rimasto stregato dalla miriade di riferimenti e materiale esistente sull'argomento. Il volume presenta qualche anno e, nonostante gli aggiornamenti é un po' datato, considerato che quello dell'atletica è uno di quei campi in cui c'è una quantità esorbitante di lavoro, spesso multidisciplinare, ancora da fare. Cosa che porta sistematicamente a conclusioni apparentemente opposte.

Ogni capitolo sarebbe un volume a se. Quello sugli effetti dell'invecchiamento sulle prestazioni sportive, per esempio, risponde a parecchi quesiti che chiunque si pone. Stessa cosa per gli effetti psicologici del correre: impressionante il lavoro che è stato fatto sull'argomento.

In definitiva lo consiglio fortemente, ma solo a chi ha voglia reale di capire cosa c'è di vero in quello che si dice sul nostro sport preferito. Altrimenti rischia prestissimo di essere adibito alla funzione secondaria di cui sopra.

p.s. e' interessante notare che l'autore è stato recentemente denunciato in Sudafrica - paese nel quale lavora - per le sue opinioni sul nutrizionismo. Mentre effettivamente si tratta di idee controverse (essenzialmente lui sarebbe favorevole a diete ad alto contenuto di grassi e povero di carboidrati), per capire cosa sta succedendo bisogna prima di tutto capire la situazione in Sud Africa, paese in cui - e ne ho fatto le spese io stesso... - autonomia e professionalità del ricercatore sono per lo più concetti sconosciuti.
“Great things are done when men and mountains meet" -- William Blake, circa 1793
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava
maxchurch
Novellino
Messaggi: 6
Iscritto il: 25 gen 2016, 16:42

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da maxchurch »

Ok, buono per la tecnica. A chi cerca stimoli e motivazioni consiglio "E io corro"

Edit by Fujiko.
Ultima modifica di fujiko il 25 gen 2016, 19:18, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Violazione articolo 3 del Regolamento di RunningForum
Avatar utente
labboro
Guru
Messaggi: 2083
Iscritto il: 14 nov 2010, 11:46

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da labboro »

Non sono un moderatore , ma già non si potrebbe fare pubblicità.... Farlo senza adeguata presentazione nell'apposita sezione mi sembra poco carino ...
Avatar utente
Cheetah
Ultramaratoneta
Messaggi: 1971
Iscritto il: 7 nov 2015, 15:50
Località: Milano

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da Cheetah »

Voglio procurarmelo: andrò alla Hoepli a vedere se fa per me.
Daima mbele
no zozzone
Maratoneta
Messaggi: 474
Iscritto il: 2 dic 2016, 23:57

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da no zozzone »

Lo vorrei leggere anch'io... mi sa che me lo ordino.
The Observer ha scritto: "Lore" è un termine inglese che significa tradizione, ma anche folklore.
A me non risulta: "lore" è la conoscenza consolidata su un dato argomento.

Insomma, il titolo io lo tradurrei in italiano semplicemente come "la scienza della corsa".

C'è da dire poi un'altra cosa: nelle zone dell'anglosphere che sono "non-rhotic", ovvero dove la "r" si pronuncia solo se seguita da una vocale (e la gran parte dell'Inghilterra è non-rhotic) si riscontra un fenomeno di pronuncia chiamato "intrusive r" e che consiste nell'infilare una "r" tra due vocali anche se non c'è nessuna "r".
Per farla breve, a un orecchio inglese "the lore of running" suona esattamente come "the LAW of running", e secondo me questo piccolo "pun" ha il pregio di conferire una scherzosa autorevolezza al tomo.
Avatar utente
Utente donatore
The Observer
Guru
Messaggi: 3651
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Forse dovrei decidermi...

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da The Observer »

Dipende da come lo interpreti. Forse hai ragione, ma tu come tradurresti per esempio "The Lore of Scotland"?

Il collins dà: https://www.collinsdictionary.com/dicti ... glish/lore
“Great things are done when men and mountains meet" -- William Blake, circa 1793
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava
no zozzone
Maratoneta
Messaggi: 474
Iscritto il: 2 dic 2016, 23:57

Re: "Lore of Running" di Timothy Noakes

Messaggio da no zozzone »

Ciao Observer,
il tuo messaggio mi ha fatto comprendere come in questo caso la lettura di un dizionario (a meno che non sia, che so, l'edizione completa del mastodontico OED) non ti fornisca evidentemente the whole picture.

Ci sono forum on-line che ti permettono anche di afferrare "l'uso vivo" da parte dei madrelingua di una determinata parola o espressione.

Riguardo a "lore" ad esempio ho trovato i seguenti commenti di native speakers:

I usually use "lore" in the sense of legend - accumulated facts, beliefs and traditions about something in particular.

'Knowledge' can refer to the things (anything) you know, but it especially refers to things that are proven to be fact. 'Lore' also refers to things you know, but unlike knowledge (proper) it refers to things that are traditional and unsubstantiated, such as traditional stories

I think of "lore" as traditional beliefs that begin with "It is said that. . ."


E allora "the lore of running" che vuol dire? Come si traduce?
Ciò che si dice sulla corsa - il sapere popolare sulla corsa - miti e leggende sulla corsa
Il pun a cui accennavo nel primo messaggio è quindi evidente, evidentissimo: il libro in realtà non si propone di collezionare una serie di unsubstantiated beliefs, ma vuole invece dare factual information ("the LAW of running").

Torna a “Libri e letteratura”