"Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix

Avatar utente
Utente donatore
Hystrix
Moderatore
Messaggi: 746
Iscritto il: 9 ago 2015, 8:30

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da Hystrix »

Ho letto pure io questo libro, tempo fa. Dal punto di vista “letterario” l’ho trovato noioso e ridondante, tanto che mi è venuta spesso voglia di saltare qualche pagina, è troppo ripetitivo, con il punto interrogativo: magari proprio ora dice qualcosa di diverso. D’altronde se avesse descritto solo il metodo sarebbe venuto fuori un libricino di 20 pagine al massimo.
Molto marketing e intenzione di vendere i suoi corsi. Se decidessi di fare qualcosa del genere probabilmente andrei a Firenze da Massini...
Per il resto nulla di particolarmente nuovo, ho adottato lo squat che dice lui, integrandolo però al mio solito stretching. I miei lenti li facevo già a naso bianco, utilizzando la respirazione dal naso proprio come riferimento per andare più piano.
Ogni tanto mi arrivano e-mail con i suoi video, ma non ci trovo nulla di nuovo.
5km: 22:30 - Giugno 2020
10km: 45:57 - Giugno 2020
Mezza: 1:42:57 - Aprile 2018
Maratona: 4:09:16 - Venezia 2019
Avatar utente
madferit
Guru
Messaggi: 3408
Iscritto il: 29 set 2013, 9:57
Località: carbonia

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da madferit »

Prendo un po' spunto da tutti i libri che leggo,e ci faccio un minestrone inserendo di volta in volta gli allenamenti che prediligo(Dal Day After di Massini al Fartlek e il Lunghissimo con Qualche Variazione di Pizzolato, ai ritmi di Galloway per la Maratona,passando per il Fondo Medio Di Arcelli e le soli nozioni tecniche dei libri di Albanesi :) )...perche alcuni, come ripetute non li digerisco.Questo libro è adatto a chi ha il primo approccio verso la corsa,ma in pratica dopo 6 anni di Running, c'è tutto quello che normalmente faccio
PB 5K 18:04 5°km corsa S.Sperate'14
PB 10K 37:10 10km Perdaxius '18
PB 1/2 maratona 01h21'00" Uta'18
PB maratona...02h49'52" Firenze'18
PB 100Km 8h47'34'' Passatore'18
http://connect.garmin.com/profile/luca1980
tozzetto
Mezzofondista
Messaggi: 101
Iscritto il: 20 gen 2014, 12:03

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da tozzetto »

Ho letto anch'io il libro di Vecchioni ed ha una filosofia della corsa molto sul tranquillo.. puntata poco alla competizione almeno per i primi tempi. Correndo poco e da poco ho iniziato a documentarmi ed ho notato che non è altro che un riassunto delle tecniche già presenti e definite da altri (basta leggere Running Revolutio e Born to run..).
Molto incentrato sul marketing e porta alla fine ad interessarsi ai corsi che il Metodo propone a pagamento, utile per chi proprio agli inizi.
Ok correre piano e naso bianco ma correre a 9 min/km come in molti (di quelli che hanno seguito i corsi) fanno non è corsa ma camminare. Poi ognuno è sempre libero di fare ciò che vuole.
Avatar utente
Mr.magoo
Mezzofondista
Messaggi: 146
Iscritto il: 8 nov 2017, 8:54
Località: Piatta ed umida

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da Mr.magoo »

i suoi video sul tubo, in veste di Piero (Alberto) Angela del running fanno un po' tenerezza :mrgreen:
Avatar utente
elteo79
Ultramaratoneta
Messaggi: 1479
Iscritto il: 19 gen 2010, 17:18
Località: Fraud, prov. Venezia

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da elteo79 »

Certo che saranno banalità, ma correndo "a naso bianco" (doping free :)) che per me è più o meno 5.30-5.40 al km e con la giusta tecnica ci si può allenare ogni giorno senza infortunarsi, mica poca cosa.
Il fatto che ci faccia notare che spesso sembra che corriamo apposta per infortunarci, che anteponiamo le gare alla nostra salute, è banale ma nessuno ci fa caso.
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Messaggi: 1780
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da d1ego »

Non ho letto il libro ma ho frequentato il workshop e confermo l'impressione avuta da qualcuno: inutile se hai già visto i suoi video e ti sei documentato un po', fastidioso il tentativo continuo di vendere quel qualcosa in più che (forse) lo potrebbe rendere utile.
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 21003
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da fujiko »

Eh già :asd2: sensazione che peraltro già traspare dai video
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
andreapan
Mezzofondista
Messaggi: 50
Iscritto il: 11 gen 2019, 12:49

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da andreapan »

Letto il libro e visto tutti i video sul tubo. Un insieme di forzature non da poco unite
al patetico tentativo di dare un nome nuovo ad esercizi che tutti conoscono ( "l'accosciata
naturale statica e dinamica" :thumbdown: ). Di naturale se ci si mette ad usare tutto quello
che dice non rimane niente...però , c'è un grande però ...se si utilizzano i pilastri non come
tecnica ma come esercizio da fare per qualche minuto posso essere utili eccome.
La respirazione per non strafare come dice fujiko e per ridurre forse gli infortuni come dice eliteo79,
ma anche i 180 passi ( ma lui preferisce i 176 ahahah) possono essere utili per appoggiare di avampiede ad esempio.
Poi però secondo me ci si deve dimenticare tutto , così come chi fa esercizi posturali al muro poi mica cammina
senza curve fisiologiche... è un esercizio che può servire a togliere uno schema consolidato nel tempo, non a dare ex novo un nuovo schema
motorio.
No pissing no moaning ( Charles Poliquin )

10 k in 40:25 (10.000 di Ascoli 02/08/2019)
mezza in 1:30 (Maratonina dei Magi 06/01/2020)
Maratona in 3:24:24 (Pescara 18/10/2020)
Avatar utente
freddy
Ultramaratoneta
Messaggi: 1266
Iscritto il: 26 mar 2012, 20:30
Località: mugello

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da freddy »

Da conoscitore del metodo da alcuni anni posso dire che fa quel che dice....poi a chi piace a e chi no....il libro riassume i concetti base, ma come tutte le cose la pratica e il feedback dato dal vivo sono un'altra cosa.
Pb:10k 41:38 Notturna S.Giovanni 20/6/2015 Mezza 1:29:17 Pisa 8/10/2017 Maratona 3:19:41 Milano 08/04/2018 passatore 11:05:44 26/5/2018
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 911
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: "Correre naturale" di Daniele Vecchioni

Messaggio da treep »

andreapan ha scritto:
3 apr 2019, 21:33
...180 passi ( ma lui preferisce i 176 ahahah) ...
Uhm... non ho capito. Vecchioni predilige un ritmo inferiore a 180 passi? Al workshop sostiene davvero di orientarsi su 176? O era una battuta?
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''

Torna a “Libri e letteratura”