Dolori da transizione?

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
LALOZZO
Guru
Messaggi: 2517
Iscritto il: 16 ott 2012, 13:33
Località: Samarate

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da LALOZZO »

In effetti la ripresa l'ho effettuata con calma partendo da 40' e arivando ieri a fare 1'15 circa di sola corsa lenta.
Pensavo fosse un problema derivante dalla transizione non ancora ben portata a termine, ma mi hai riportato sulla retta via!
Ripensandoci ho avuto due settimane di stop a Novembre 2013 (leggere infiammazioni ai TDA) e la ripresa è stata meno traumatica, durante lo stop però avevo eseguito esercizi eccentrici per i polpacci ed esercizi di potenziamento che mi hanno aiutato a non perdere tono e forza.

Grazie mille Ubald, buone corse a tutti
Avatar utente
ubald
Ultramaratoneta
Messaggi: 1732
Iscritto il: 24 ago 2012, 10:05
Località: Bari
Contatta:

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da ubald »

sì, gli esercizi eccentrici io li sto inserendo in caso di stop, per mantenere una buona capacità del polpaccio di lavorare allungato senza far soffrire il tendine di achille. È buona cosa farli sopratutto quando ci si ferma, insomma!
Buone corse a tutti!
Rospo
Novellino
Messaggi: 20
Iscritto il: 16 set 2015, 22:09

Messaggio da Rospo »

x la serie noie da transizione...

:-" ... fascite nessuno? :oops: (si affaccia solo a un piede)
ricercando un po' al volo nel web non mi è sembrato tipica da transizione.
proprio ora che i polpacci non urlano più per i gg seguenti all'uscita..

ora cerco nel tread.
Rospo
Novellino
Messaggi: 20
Iscritto il: 16 set 2015, 22:09

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da Rospo »

mi rispondo.. in effetti cercando in tutta la sezione avevo trovato che:
non è forse proprio tipica, ma neanche mai riscontrata.

..debbo dire che ho il dubbio che scaturisca soprattutto dal tapis-r..
(se altri avessero avuto questa sensazione, mi dicano..).

ma mi sa che è + indicato il thread "ufficiale" dei rottami :) (infortuni transizione...)
'nott!
Matteo R

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da Matteo R »

All'inizio (parliamo ormai di un anno fa quando ho iniziato ad abbassare il drop) qualche dolore a polpacci e tda.. Ma essendo anche ciclista (quindi con polpacci ben allenati) direi nulla di trascendentale ... In particolare mi ricordo i primi 5 km con le NB 00.. Per una settimana camminavo come un marziano :)

Ora con drop 4 vado come se avessi ai piedi una scarpa qualsiasi mentre con drop 0 dipende da cosa uso : se sono scarpe "gommate" (tipo Altra) non avverto nessun fastidio se invece parliamo di FF allora per qualche giorno il fastidio dietro lo sento.. Sabato ad esempio ne ho fatti 14 con le FF e ancora adesso sento tirare i polpacci

Però dolori seri (sgrat sgrat) , cioè quelli che fanno presagire un infortunio dietro l'angolo, fino ad oggi nulla..
Avatar utente
immax
Maratoneta
Messaggi: 397
Iscritto il: 5 giu 2012, 22:57
Località: Roma

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da immax »

io invece qualche doloretto , quasi 4 anni fa quando abbandonai le Nike vomero prima e le Asics GT poi l'ho sperimentato in effetti... niente di drammatico inizialmente e dopo qualche mese tutto è passato ma a distanza di un paio di anni ho cominciato a incappare sempre più spesso in contratture (più o meno dolorose) al polpaccio destro.
A maggio dello scorso anno mi sono fermato definitivamente e mi sono messo a curare per bene il problema , dopo tutti gli esami strumentali del caso che hanno escluso problemi particolari naturalmente, e con il prezioso aiuto di un osteopata ho sistemato tutto.
A gennaio ho reiniziato ma ho utilizzato principalmente delle Nike Flexi e, saltuariamente, le Merrell Road Glove avendo cura di fare, almeno inizialmente, uscite di circa 6/7 km che ho gradatamente allungato a massimo 10.
Ebbene dopo due mesi senza problemi rilevanti al polpaccio ho calzato nuovamente le FF (Bikila evo nello specifico) e dopo circa 6/7 km sentivo già un leggero fastidio che si è tradotto in un ulteriore "riposo" di 10 giorni ....
Ora sto continuando con le Flexi e il polpaccio non pare lamentarsi anche con distanze maggiori (massimo 16km al momento).

Insomma nel mio caso specifico i dolori ci sono magari; non legati direttamente alla fase di transizione ma comunque da tenere presente nell'utilizzo di scarpe estreme con le FF.
Avatar utente
Utente donatore
d1ego
Ultramaratoneta
Messaggi: 1737
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da d1ego »

Prima uscita con le Freet Stride (che ho preso su SportPursuit a 42€).
In passato avevo fatto qualche minuto di corsa scalzo sul tapis roulant, un po' di stretching specifico e di balance board e pensavo fossero sufficienti per un'uscitina breve.
Stamattina 4 km tra riscaldamento, un pochino di stretching, 4x500m a 5:30 circa ( :nonno: che per me sono veloci!), 1 km di defaticamento a 7' e di nuovo stretching.
Dopo un paio d'ore è comparso un fastidio al tendine d'achille destro, in basso vicino al calcagno. Ghiaccio, riposo e va già meglio ma dopo 12 ore c'è ancora e zoppico ancora. Domani niente lungo ](*,) Se avessi fatto meno, magari solo 2km, magari domani avrei fatto i miei 12 km con le Ghost.
Solo al destro, il sinistro è OK.
La gamba destra è quella che mi ha dato più problemi in passato, al ginocchio (condilo mediale, mi pare). Quello che penso è che ci vosse un difetto biomeccanico che con le scarpe (sbagliate) si trasferiva al ginocchio e che invece con le minimal costringe il tendine d'achille a fare un lavoro che non aveva mai fatto prima.
Concludendo. Andateci piano con la transizione. Se pensate che ci state andando piano, andateci ancora più piano!
Avatar utente
davide1977
Top Runner
Messaggi: 8319
Iscritto il: 25 ago 2011, 11:12
Località: Milano Est

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da davide1977 »

,,,diciamo che anche fare le ripetute (e/o comunque lavori qualitativi ) alla prima uscita con le scarpe nuove non è il massimo :-)
Avatar utente
Utente donatore
d1ego
Ultramaratoneta
Messaggi: 1737
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da d1ego »

6 giorni di stop totale poi ho ripreso a fare qualche corsetta con le Ghost ma il fastidio al tendine d'achille ricompare sempre. Mi devo preoccupare?
Avatar utente
davide1977
Top Runner
Messaggi: 8319
Iscritto il: 25 ago 2011, 11:12
Località: Milano Est

Re: Dolori da transizione?

Messaggio da davide1977 »

In generale se dopo uno stop un problema si ripresenta non è un buon segno :( nello specifico usando una minimal il TDA è particolarmente stressato per cui direi che c'è di che pensar male :cry:
Io fossi in te mi concedersi 15 GG di pausa dalla corsa inserendo bici,camminate e molto stretching ,oltre naturalmente ai vari esercizi funzionali al natural running.se poi il problema ritorna forse sarebbe il caso di chiedere un parere medico.
Naturalmente la regola d'oro è non correre mai con un dolore :salut:
Rispondi

Torna a “Natural Running”