Quale minimalista per cominciare (thread 2)

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11123
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Quale minimalista per cominciare (thread 2)

Messaggio da tomaszrunning »

Grazie!
Il piede largo mi è venuto già dopo 20 su tatami... Speriamo che non diventi ancora più largo altrimenti mi butto in nuoto
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
Utente donatore
El_Gae
Ultramaratoneta
Messaggi: 1624
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza

Re: Quale minimalista per cominciare (thread 2)

Messaggio da El_Gae »

Ciao, ho comprato un paio di Hoka One One Rehi. Non sono propriamente una scarpa minimalista in senso stretto ma le sensazioni correndoci dentro somigliano molto a quelle che si anno con una scarpa da transizione: leggerissime, drop basso, poca gomma sotto al piede. Devo dire che sono state una piacevole scoperta.
Di base la sensazione iniziale è di avere ai piedi una Vivobarefoot o una Merrel BareAccess, ma si regge meglio qualche distanza più lunga grazie a quel po' di gommina sotto che, per quanto tutta bucherellata, non la rende secca come una VibramFF.
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/

Torna a “Natural Running”