10 km con battiti sempre alti

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 10.000 m

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

ceccooo
Maratoneta
Messaggi: 252
Iscritto il: 18 ago 2016, 8:33

Re: 10 km con battiti sempre alti

Messaggio da ceccooo »

layla76 ha scritto:In effetti ho dimenticato di darvi alcuni dati....Ho 40 anni ed ero ferma da ogni attività sportiva da circa 10 anni (per un paio di gravidanze).
Peso 57 kg e sono alta 1,65.
Quando ancora non era inverno correvo 2/3 volte per settimana, ora solo una volta, la domenica mattina e corro dai 9 ai 12 km...dipende...
Ma i battiti si alzano a 170 sin dai primi km.
Ho fatto una visita medico sportiva con elettrocardiogramma prima e dopo lo sforzo (non durante) e se prima il medico trovava un cuore ben allenato (51 battiti da ferma) dopo lo sforzo ha detto che ero nella norma.
Ciao.
Visto che la visita medica non ha evidenziato alcuna controindicazione alla pratica del running, direi che i tuoi battiti rientrano nella "normalità" e semplicemente sono alti perché stai correndo molto vicino al tuo limite.
10 anni di pausa hanno trasformato la precedente vita sportiva in un semplice e piacevole ricordo, ora non ti resta che aumentare possibilmente gli allenamenti e dimenticarti per qualche mese del cardiofrequenzimetro.
Il regalo migliore che puoi fare ai tuoi cari é restare in forma e salute per molti e molti anni e non sarà certo un "orologino digitale" a comandare la tua mente.
mimmori
Maratoneta
Messaggi: 275
Iscritto il: 23 lug 2015, 20:05

Re: 10 km con battiti sempre alti

Messaggio da mimmori »

Con cosa misuri i battiti? Fascia cardio o misuratore da polso?

Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk
marcoilberto
Mezzofondista
Messaggi: 72
Iscritto il: 21 apr 2017, 2:21

Re: 10 km con battiti sempre alti

Messaggio da marcoilberto »

ne approfitterei per fare una domanda sul mio tipo di allenamento: oggi sono uscito a fare i soliti 10 km di allenamento, li ho chiusi in circa 45 minuti (più o meno) ma sentivo di avere ancora tanta energia a fine allenamento; viceversa il cuore mi dava parecchi segnali di fatica a fasi alterne, è come se ogni tanto mi viene da spingere ma poi dopo non riesco a reggere il ritmo, mi sentivo come spossato... in più A casa poi mi sono venuti quasi i crampi. com'è possibile che senta di avere tante energie e di non stare spendendo il massimo, ma al tempo stesso di non riuscire a reggere un allungo, e accusare magari con il fiatone il fine corsa? Sto forse correndo a ca**o di cane?! Cosa devo seguire in questo caso? Posso dare di più o sto dando il giusto e magari con l'adrenalina non me ne rendo conto?
Ps: premetto che oggi ho fatto una seduta di allenamento a corpo libero prima di correre, i crampi quindi potrebbero derivare dallo sforzo intenso dell'allenamento.
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: 10 km con battiti sempre alti

Messaggio da spartan »

Che tipo di allenamento fai ?
Quali sono i tuoi ritmi ? Se corri senza criterio è normale non avere punti di riferimento su ritmi e sensazioni, hai uno sportwatch per misurare velocità e distanza ?
Ci vuole poco a passare da 4'40" a 4'10" per pochi metri ma la differenza è tanta in termini di sforzo infatti il fisico se non è abituato a certi ritmi dopo un po' ti da il segnale di fatica.
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
marcoilberto
Mezzofondista
Messaggi: 72
Iscritto il: 21 apr 2017, 2:21

Re: 10 km con battiti sempre alti

Messaggio da marcoilberto »

Mi alleno 3 o 4 volte a settimana facendo sempre 10 km. ho introdotto ieri le ripetute ma c'è da vedere, per ora non so nemmeno se ho capito bene cosa siano XD.
Non ho un cardiofrequenzimetro ... diciamo che corro da 2 mesi e stavo pensando di fare il salto di qualità e comprarmi un aggeggio per misurare tutto.. corro con un ipod che oltre la musica misura tempo e distanza. Alle volte li chiudo in 45 minuti o addirittura 40 alle volte 60, in media ci metto 50 minuti, ma vario molto, non ho idea delle mie prestazioni "fisse" e di quanto possa dare (se così si può dire)
mm's
Novellino
Messaggi: 1
Iscritto il: 13 giu 2017, 12:50

Re: 10 km con battiti sempre alti

Messaggio da mm's »

Buongiorno,
io corro dal 21/02/2017 dalle 3 alle 5 volte a settimana per circa 10 km, diciamo che sto sempre tra i 10 e gli 11 km.
Inizialmente senza cardiofrequenzimetro correvo con un ritmo di 5.41 min/km.
Con cardiofrequenzimetro tenendo la FC tra i 130 e i 140, il ritmo si alza a circa 7 min/km.
Ora ho ripreso sempre con il cardiofrequenzimetro a correre a circa 5.35/5.40 min/km tenendo una FC media di 157 con la massima a 165.

Il moribondo lo faccio in circa 57 min.
Ho 30 anni, 160 cm e 65 kg.

Come faccio a migliorare, che tutte le tabelle che trovo mi danno la corsa lenta a 5.30 min/km?

Attualmente non ho ancora uno sportwatch sto usando l'applicazione nike+ per le distanza e un cardio della suunto l'M1 con fascia toracica.

Grazie.
quarantino
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 226
Iscritto il: 8 set 2016, 18:57

Re: 10 km con battiti sempre alti

Messaggio da quarantino »

marcoilberto ha scritto:Mi alleno 3 o 4 volte a settimana facendo sempre 10 km. ho introdotto ieri le ripetute ma c'è da vedere, per ora non so nemmeno se ho capito bene cosa siano XD.
Non ho un cardiofrequenzimetro ... diciamo che corro da 2 mesi e stavo pensando di fare il salto di qualità e comprarmi un aggeggio per misurare tutto.. corro con un ipod che oltre la musica misura tempo e distanza. Alle volte li chiudo in 45 minuti o addirittura 40 alle volte 60, in media ci metto 50 minuti, ma vario molto, non ho idea delle mie prestazioni "fisse" e di quanto possa dare (se così si può dire)
Non conosco il tuo strumento, ma per misurare la distanza e i tempi serve necessariamente un ricevitore GPS, altrimenti sono dati a casaccio.
1 Km: 4'24''
5 Km: 24'51''
10 Km: 53'07''

Torna a “10.000 - Allenamento”