TEST DEL MORIBONDO

Principianti, è ora di iniziare...

Moderatori: Doriano, fujiko, franchino, gambacorta

Rispondi
andrearago97
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 13 giu 2019, 17:47

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da andrearago97 » 14 giu 2019, 9:08

treep ha scritto:
13 giu 2019, 18:23


Detto questo sinceramente è la prima volta che mi capita di sentire che qualcuno che non riesca a correre per 10km di fila superi il moribondo. Ti sei cronometrato bene? :nonzo:
Come ha detto victor76 sono andato ad una velocità un po più sostenuta per brevi tratti (penso sui 5'20'') e poi stancandomi rallentavo e camminavo per 30'' circa.
Dato che in resistenza sono scarso, avete consigli su come migliorare sotto questo aspetto? Che allenamenti fare, quanti a settimana ecc..
Grazie comunque per la bella notizia che mi ha fatto passare il test :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 652
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da treep » 14 giu 2019, 11:14

victor76 ha scritto:
13 giu 2019, 18:33
Treep, guarda che è del '97...
Ehm... sì. Non avevo considerato il 97. M'è sfuggito :mrgreen:

Occhio... davo per scontato che fosse possibile; del resto lo stesso Albanesi "consente" tratti di camminata nel test (ed è chiaro che per sottolinearlo si suppone sia possibilissimo arrivarci).

Rimane vero quello che ho scritto: nella mia (evidentemente poverissima) esperienza, non mi era mai capitato di avere a che fare con qualcuno che superi il moribondo prima di aver messo su 10k di fila. Ora posso dire che, sì, è capitato anche a me di conoscerne uno. :wink:
andrearago97 ha scritto:
14 giu 2019, 9:08

Dato che in resistenza sono scarso, avete consigli su come migliorare sotto questo aspetto? Che allenamenti fare, quanti a settimana ecc..
Grazie comunque per la bella notizia che mi ha fatto passare il test :mrgreen: :mrgreen:
Beh, sai, la resistenza la alleni soprattutto con la continuità... è un'attitudine che sviluppi... come per tutto. Anche in palestra sicuramente non ti riuscirà, all'inizio, di sollevare determinati carichi. Con la frequenza assidua potrai arrivare a raggiungerli e magari superarli anche abbastanza facilmente.

Credo che, in assenza di obiettivi specifici, sia prematuro parlare di tabelle o cose simili. Se ti stuzzica questo sport cerca di fare un minimo di 3 uscite settimanali, macinando km e dandoti l'obiettivo di sostenere la corsa per almeno 10km di fila (in giro esistono tabelle anche per questo ... ma io confesso di esserne un po' allergico... quindi se a te piacciono gli schemi lascio la parola ad altri... oppure ti posso postare in pvt qualche tabella di Massini o Arcelli che preparino a questo obiettivo specifico... dovrei cercarle nei miei libri).

Se ti alleni con una certa continuità ti renderai presto conto che questi sono obiettivi minimi, che si raggiungono abbastanza facilmente anche senza strategie apposite.

Se dopo ti piace e ci prendi gusto... sei fregato... :-"
44 anni, 82kg, 174cm. PB sui 10km: 52'14''
zolla
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 727
Iscritto il: 20 lug 2016, 15:25

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da zolla » 14 giu 2019, 20:26

@treep, la chiusa finale é eccezionale.....e assolutamente vera. :smoked:
andrearago97
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 13 giu 2019, 17:47

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da andrearago97 » 15 giu 2019, 10:44

treep ha scritto:
14 giu 2019, 11:14


Beh, sai, la resistenza la alleni soprattutto con la continuità... è un'attitudine che sviluppi... come per tutto. Anche in palestra sicuramente non ti riuscirà, all'inizio, di sollevare determinati carichi. Con la frequenza assidua potrai arrivare a raggiungerli e magari superarli anche abbastanza facilmente.

Credo che, in assenza di obiettivi specifici, sia prematuro parlare di tabelle o cose simili. Se ti stuzzica questo sport cerca di fare un minimo di 3 uscite settimanali, macinando km e dandoti l'obiettivo di sostenere la corsa per almeno 10km di fila (in giro esistono tabelle anche per questo ... ma io confesso di esserne un po' allergico... quindi se a te piacciono gli schemi lascio la parola ad altri... oppure ti posso postare in pvt qualche tabella di Massini o Arcelli che preparino a questo obiettivo specifico... dovrei cercarle nei miei libri).

Se ti alleni con una certa continuità ti renderai presto conto che questi sono obiettivi minimi, che si raggiungono abbastanza facilmente anche senza strategie apposite.

Se dopo ti piace e ci prendi gusto... sei fregato... :-"

Grazie mille per i preziosi suggerimenti :salut:
Si attualmente vado a correre circa 3/4 volte settimanali.
Va bene allora cercherò di fare sempre meglio, devo raggiungere i 10 km di fila, attualmente a farli di fila sono a circa 5/6 km a un ritmo di 5'30'', poi crollo. Dovrei provare ad andare a 6' costante e vedere se reggo
Avatar utente
oscar56
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 6587
Iscritto il: 20 ago 2012, 16:13
Località: Milano

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da oscar56 » 15 giu 2019, 11:48

Ma infatti, non puoi andare al massimo ogni uscita. se ad esempio inizi a 6'-6'10 per metà e dopo diminuisci di 8/10" ogni km glu ultimi 5 il moribondo lo fai comodamente. Per la resistenza abituati a fare un lungo di almeno 1h15 a respiro facile facile una volta alla settimana.
5K 24'48 - 10K 52'40"- Mezza 1h57'45
Una volta questi tempi qui per me era jogging ma il vecchietto non demorde!
Anche al Parco Nord Milano ogni sabato alle 9 il Parkrun!
http://www.parkrun.it/milanonord/
andrearago97
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 13 giu 2019, 17:47

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da andrearago97 » 16 giu 2019, 17:56

oscar56 ha scritto:
15 giu 2019, 11:48
Ma infatti, non puoi andare al massimo ogni uscita. se ad esempio inizi a 6'-6'10 per metà e dopo diminuisci di 8/10" ogni km glu ultimi 5 il moribondo lo fai comodamente. Per la resistenza abituati a fare un lungo di almeno 1h15 a respiro facile facile una volta alla settimana.
ok proverò cos' allora, vediamo come va.
Vi aggiorno prossimamente :D
Avatar utente
oscar56
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 6587
Iscritto il: 20 ago 2012, 16:13
Località: Milano

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da oscar56 » 16 giu 2019, 18:16

Si chiama negative split ed è il miglior modo per migliorare un tempo senza dannarsi troppo.
5K 24'48 - 10K 52'40"- Mezza 1h57'45
Una volta questi tempi qui per me era jogging ma il vecchietto non demorde!
Anche al Parco Nord Milano ogni sabato alle 9 il Parkrun!
http://www.parkrun.it/milanonord/
andrearago97
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 13 giu 2019, 17:47

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da andrearago97 » 18 giu 2019, 11:56

Resoconto della giornata di oggi:
Sono partito per i primi 5 km con una media forse un po' lentina(6'13''). L'impressione che avevo era con quel ritmo potevoo farne anche 20 di km :D
Quindi superati i 5 km mi son posto l'obbiettivo di superare il moribondo per la seconda volta (questa volta senza fermarmi) e quindi ho aumentato il ritmo all'incirca come dice oscar56, calando di 10'' ogni km. E ce l'ho fattaaaaaaaa....10 k in 59:30!!!
Anche se devo dire che alla fine come fiato era quasi alla fine, mentre come gambe stavo bene.
Ho fatto infine 1 e mezzo di camminata veloce per defaticare e un po di stretching.
Adesso prossimo obbiettivo: 10 km in 55 minuti
Avete consigli o qualche piano di allenamento con ripetute e altro per migliorare come tempo?
Grazie ancora per i preziosi consigli che fino a qui sono stati utilissimi
lentissimo
Ultramaratoneta
Messaggi: 1000
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da lentissimo » 18 giu 2019, 12:07

Il primo consiglio te lo stavi dando da solo :D Lungo lento, ovvero ritmo lento e piu' km.
andrearago97
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 13 giu 2019, 17:47

Re: TEST DEL MORIBONDO

Messaggio da andrearago97 » 18 giu 2019, 13:03

pensavo di utilizzare questa tabella per raggiungere i 10 km in 50', che ne dite? durata 8 settimane

Immagine
Rispondi

Torna a “Iniziare a correre”