I miei progressi [era: Prima uscita]

Principianti, è ora di iniziare...

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Avatar utente
betana
Ultramaratoneta
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 lug 2013, 13:16
Località: Azzano Decimo (PN)

Re: I miei progressi [era: Prima uscita]

Messaggio da betana »

Scusa l'intromissione in questo post ma se vuoi un consiglio (non ho letto tutto il thread) per allungare e migliorare le performance devi andare più piano e magari cercae di accelerare in una seduta settimanale soltanto; cerca di non superare i 140-145 bpm sulle sedute lente, mentre sulle altre (1 alla settimana massimo) puoi spingere un poco. Non conosco la tua soglia ma vedo che tieni abbastanza bene i 160-165 battiti che presumo sia vicino alla soglia anaerobica, quindi se ti tieni a 145 battiti circa puoi allungare la corsa oltre ai 10-12km che servira anche a velocizzarti con il tempo
La pratica dello sport è un diritto dell'uomo.Ogni individuo deve avere la possibilità di praticare lo sport senza discriminazioni di alcun genere e nello spirito olimpico,che esige mutua comprensione, spirito di amicizia,solidarietà e fair-play.
Avatar utente
Jena
Maratoneta
Messaggi: 443
Iscritto il: 21 feb 2016, 9:57
Località: Territorio Libero Trieste

Re: I miei progressi [era: Prima uscita]

Messaggio da Jena »

betana ha scritto:
31 ott 2019, 13:30
Scusa l'intromissione in questo post ma se vuoi un consiglio (non ho letto tutto il thread) per allungare e migliorare le performance devi andare più piano e magari cercae di accelerare in una seduta settimanale soltanto; cerca di non superare i 140-145 bpm sulle sedute lente, mentre sulle altre (1 alla settimana massimo) puoi spingere un poco. Non conosco la tua soglia ma vedo che tieni abbastanza bene i 160-165 battiti che presumo sia vicino alla soglia anaerobica, quindi se ti tieni a 145 battiti circa puoi allungare la corsa oltre ai 10-12km che servira anche a velocizzarti con il tempo
Grazie del suggerimento.
Non avendo un "allenatore" e non avendo esperienza in merito, sto andando da autodidatta ed ho sempre cercato di tenere un ritmo prossimo al "massimo" e con la speranza di arrivare alla distanza prefissata in partenza. Ovvero cercando di gestire alla bene e meglio fiato ed energia.
Proverò come dici tu.
Avatar utente
Jena
Maratoneta
Messaggi: 443
Iscritto il: 21 feb 2016, 9:57
Località: Territorio Libero Trieste

Re: I miei progressi [era: Prima uscita]

Messaggio da Jena »

Ben ritrovati.
Sono ancora vivo ma poco attivo purtroppo.
Alla fine il "moribondo" che stavo per stracciare (finalmente) si è preso la rivincita con tanto di interessi sotto forma di "orario di lavoro", "stanchezza", "carenza di ore di sonno" e "straordinari". Morale... Dal 6 novembre a ieri... solo 2 uscite.
L'ultima poi, quella di ieri, da dimenticare. Abortita dopo poco più di mezz'ora di corsa... più che corsa direi agonia.

Breve riassunto.

Il 25/11 esco dall'ufficio ad un ora quasi decente. Fa già buoi ma la temperatura è gradevole. Arrivo a casa mi cambio e mi fiondo sul lungo mare.
Parto e fin da subito capisco che non sarà una prestazione degna di nota. Anzi. Corro in calzoncini corti e T-shirt. Verso la metà del percorso intravedo che il mare di tanto in tanto s'increspa un pochino e qualche leggera folata si fa sentire. Nulla di che e non ci faccio manco caso. Arrivo al Parco di Miramare e torno indietro. Nel giro di pochi secondi si alza la Bora. Una libidine!!!!! Aria fredda che ogni 2 passi in avanti ti fa fare uno indietro. Situazione non proprio piacevole.
A fatica termino la mia sessione con miseri 7 km in 3/4 d'ora.

https://connect.garmin.com/modern/activity/4284226394


Da quel giorno non ho fatto nulla fino a ieri.
Ieri mattina mi metto d'impegno e provo un nuovo "spot".
Faccio un minimo di colazione con le bambine e poi mi avvio. Non ho tempo per andare in Carso e vorrei evitare di attraversare la città per andare sul lungomare quindi opto per il porto. Mi avventuro in Porto Vecchio che da un po' è in fase di "rinnovo".
Memore della precedente uscita "fresca", opto per un abbigliamento nuovo di pacca. Completo della Pro Touch con pantaloni lunghi e maglia maniche lunghe.
Non ho idea del percorso per cui vado.... a braccia.
Primo km lo stacco con uno stupefacente 5:53. Considerando che sono in astinenza cronica.... mi gasa la cosa. Poi, nel giro di poche centinaia di metri.... blackout totale. Non riesco a tenere il passo (pur avendo rallentato un pochino), fiato che latita, testa che c'è, concentrazione non pervenuta. Comincio a sentire caldo, non fastidioso, ma di certo in maniche corte era meglio. Faccio qualche altro km ma la giornata è proprio no. Insisto, mi ostino ma poi , al quinto km decido che è del tutto inutile proseguire questa agonia. Ultimo km in quasi 7 minuti. Da dimenticare.
Orecchie basse e coda fra le gambe me ne torno mestamente verso casa.

https://connect.garmin.com/modern/activity/4319672848


Spero questo mese di riuscire a riprendere un po' altrimenti il mio obiettivo dei 20 kg in meno... dovrò seriamente rivederlo :(
ziomike
Mezzofondista
Messaggi: 99
Iscritto il: 28 giu 2011, 9:38

Re: I miei progressi [era: Prima uscita]

Messaggio da ziomike »

Dopo 2 anni riparto.. Presto sperando di noi incontrare nessuno.. 2 minuti di corsa e 1 di riposo.. Che ne dite ripetuto per 10 volte se non ricordo male
Avatar utente
Jena
Maratoneta
Messaggi: 443
Iscritto il: 21 feb 2016, 9:57
Località: Territorio Libero Trieste

Re: I miei progressi [era: Prima uscita]

Messaggio da Jena »

Buon reinizio.
Io sono fermo da ottobre, purtroppo. :(
Le prossime 2 settimane sono in ferie forzate. Semmai vedrò se riesco a riprendere visto che a 2 passi ho un sentiero (piuttosto impegnativo visto che è tutto in salita) quasi sempre deserto.

Torna a “Iniziare a correre”