Ripetute di 400m di Albanesi

Moderatori: fujiko, franchino, gambacorta, Doriano

Avatar utente
daniloge
Top Runner
Messaggi: 14467
Iscritto il: 18 feb 2013, 21:50
Località: Genova

Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da daniloge » 4 giu 2013, 9:27

Ciao,

ho fatto la stessa domanda sul posto dei 10000 di Albanesi, ma secondo me è più generica.
Le ripetute di 400m@RG-20 con recupero statico di 1m30s che propone Albanesi,
a cosa dovrebbero servire per i 10000?

Se fossero a ritmi più elevati penserei a prove lattacide o altro, ma così non li capisco.

E' necessario rispettare questi ritmi o si possono fare a RG-40 o RG-60 ???

Grazie
PBs:880yd 2.24-1km 3.03-1500m 4.54-1mi 5.22-3km 10.46-5km 18.33-10km 41.03-21km 1.27.52-42km 4.24.57
Avatar utente
Oscar78
Top Runner
Messaggi: 7806
Iscritto il: 20 ago 2008, 21:42
Località: Bergamo

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da Oscar78 » 4 giu 2013, 11:24

Quante ne propone? 10x400?
Effettivamente forse il ritmo è un pò "blando" se associato al recupero in statico. Ma non di molto....non mi spingerei mai oltre RG-30".
Ritmi simili li ho visti con recuperi decisamente allegri, tipo RG+20 o giù di lì.
Sinceramente però non ricordo nell'ottica di quale gara fossero proposti.

EDIT: riflettendo però sul fatto che Albanesi in quanto a durezza non scherza (ricordo ancora i 3x3000 a RG :pale: ) forse questa seduta relativamente "facile" va vista anche nel complesso del programma impegnativo.
"Quel senso di libertà e leggerezza che provo quando percorro i miei sentieri,
quel perdermi nei miei pensieri e nei miei sogni,
quella stanchezza fisica che prevale su tutto, che ti svuota....e allora sei pronta ad accogliere"
Cecilia Mora
Avatar utente
daniloge
Top Runner
Messaggi: 14467
Iscritto il: 18 feb 2013, 21:50
Località: Genova

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da daniloge » 4 giu 2013, 11:57

Oscar78 ha scritto:Quante ne propone? 10x400?
Effettivamente forse il ritmo è un pò "blando" se associato al recupero in statico. Ma non di molto....non mi spingerei mai oltre RG-30".
Ritmi simili li ho visti con recuperi decisamente allegri, tipo RG+20 o giù di lì.
Sinceramente però non ricordo nell'ottica di quale gara fossero proposti.

EDIT: riflettendo però sul fatto che Albanesi in quanto a durezza non scherza (ricordo ancora i 3x3000 a RG :pale: ) forse questa seduta relativamente "facile" va vista anche nel complesso del programma impegnativo.
Sono 10.

Non sei l'unico che mi dice questo, cioè che potrebbe esser vista come sessione di scarico (vedi lello-pista) ma vedendo la settiman su 4 uscite
le altre sedute sono tutti lenti tranquilli cioè poca qualità.

Continuo a non capirne la funzionalità....
PBs:880yd 2.24-1km 3.03-1500m 4.54-1mi 5.22-3km 10.46-5km 18.33-10km 41.03-21km 1.27.52-42km 4.24.57
Avatar utente
follisal
Guru
Messaggi: 2794
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:19

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da follisal » 4 giu 2013, 14:13

@daniloge

interessante questo topic che ha fatto sorgere il dubbio anche a me, non tanto sul ritmo ma sul tipo di recupero. (statico o corsa lenta)
RG - 20 sec mi sembra in linea con quanto si trova leggendo in giro e nelle varie tabelle per le ripetute; se uno giudica un ritmo troppo leggere RG - 20 il dubbio che mi viene è che forse dovrebbe rivedere ritmo gara.
D'accordo col fatto che, come provato io stesso per i 1000, col recupero statico lo sforzo potrebbe essere minore.
copio e incollo una risposta che dava Pizzolato a questo tipo di problema:

se si punta a correre tante prove (12-15 e più), agendo quindi sull’aspetto della resistenza, il ritmo di corsa non può essere molto elevato. In questo caso il recupero andrebbe fatto sempre di corsa, non solo a ritmo lento, ma anche prossimo a quello della CM.
- Se si punta a migliorare la capacità anaerobica (tolleranza al crescente accumulo di acido lattico) si deve correre velocemente (ritmo gara di 3-5km), svolgendo poche prove (10-12), ed in questo caso il recupero può essere fatto passivamente (restando fermi), oppure camminando.
Per favorire adattamenti al disagio mentale io sono del parere che il recupero andrebbe fatto sempre di corsa, anche piano piano; dopotutto in gara non ci si concedono pause mentali. Ritengo che finire una prova ripetuta molto tirata pensando che da li a qualche metro ci si può rilassare camminando, non lo trovo propedeutico alla tolleranza allo sforzo. In gare di mezzofondo, che durano pochi minuti, ci sono momenti in cui, anche quando mancano solo un paio di giri, la tenuta mentale al disagio è rilevante per riuscire a dare il massimo.
Quando preparavo gare di 1500-3000-5000 metri svolgevo sedute di ripetute brevi (di solito 300 metri) anche molto tirate con recupero piuttosto corto (45”) e comunque di corsa proprio per tenere alte le tensioni mentali.
Avatar utente
daniloge
Top Runner
Messaggi: 14467
Iscritto il: 18 feb 2013, 21:50
Località: Genova

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da daniloge » 4 giu 2013, 15:21

@follisal

Non sono proprio convinto che con il recupero statico lo sforzo sia minore... in ogni caso
è soggettivo, forse c'è chi ha una velocità di base notevolmente superiore alla media che su ripetute
brevi si fa sentire (sarebbe bello capire quanta gente che fa sotto i 50 agilmente sui 10km
poi fa meno di 14 sui 100m) o la capacità di recupero differente, o anche come dici tu
attraverso Pizzolato, una capacità di concentrazione che aiuta.

Vedo comunque che siamo parecchi ad avede dubbi.
Se nessuno ha altri pareri, mi sa che domani provo a forzarli un po' almeno mi diverto di più.
PBs:880yd 2.24-1km 3.03-1500m 4.54-1mi 5.22-3km 10.46-5km 18.33-10km 41.03-21km 1.27.52-42km 4.24.57
Avatar utente
follisal
Guru
Messaggi: 2794
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:19

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da follisal » 4 giu 2013, 15:30

è vero in effetti vedo risposte ambigue, del tipo è meglio così...però è anche meglio così.
sicuramente centra con il recupero dell'acido lattico che si accumula con la ripetuta e anche dal livello di preparazione; per esempio a me viene difficile stare completamente fermo.
ti faccio sapere come mi vengono
Avatar utente
daniloge
Top Runner
Messaggi: 14467
Iscritto il: 18 feb 2013, 21:50
Località: Genova

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da daniloge » 4 giu 2013, 16:06

O.T.

fai anche il 4k@rg+4'rec fer+3k@RG +3' rec fermo +2k@RG-5 + 2' rec fermo +1k@RG-10

edit:
c'è anche un altro post sulle ripetute da 400m ma non è esaustivo ....
PBs:880yd 2.24-1km 3.03-1500m 4.54-1mi 5.22-3km 10.46-5km 18.33-10km 41.03-21km 1.27.52-42km 4.24.57
Avatar utente
Oscar78
Top Runner
Messaggi: 7806
Iscritto il: 20 ago 2008, 21:42
Località: Bergamo

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da Oscar78 » 5 giu 2013, 15:12

Sarebbe interessante girare il quesito direttamente ad Albanesi. :asd2:
"Quel senso di libertà e leggerezza che provo quando percorro i miei sentieri,
quel perdermi nei miei pensieri e nei miei sogni,
quella stanchezza fisica che prevale su tutto, che ti svuota....e allora sei pronta ad accogliere"
Cecilia Mora
Avatar utente
daniloge
Top Runner
Messaggi: 14467
Iscritto il: 18 feb 2013, 21:50
Località: Genova

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da daniloge » 6 giu 2013, 16:19

Hai ragione, io nel dubbio le ho fatte al massimo e non a RG-20 così mi sono divertito di più.
PBs:880yd 2.24-1km 3.03-1500m 4.54-1mi 5.22-3km 10.46-5km 18.33-10km 41.03-21km 1.27.52-42km 4.24.57
Avatar utente
rob75
Novellino
Messaggi: 2
Iscritto il: 4 dic 2012, 13:31

Re: Ripetute di 400m di Albanesi

Messaggio da rob75 » 28 giu 2013, 22:28

ciaoo a tutti e buonasere , io mi chiamo roberto e ho 37 quasi 38 anni ,e corro dal 2011 per problemi vari ho smesso di fumare 2 pacchetti e mezzo di siga . e corro quasi da 3 anni . ora sto vedendo dei programmi per fare 10 kilometri in 36 minuti . tra cui mi sto dedicando alle ripetute di 400 metri in 1:20 con recupero di 130 , solo che credo di averlo interpretato male io l eripetute , io facevo 1:20 + 130 di recupero e poi ripartivo e cosi ridavo il recupero di 130 correndo piano. poi al inizio leggendo nei forum leggevo che si faceva 120 + sempre di corsa si 130 e dovrei tornare sempre al punto di partenza . dicendo ciò ho un circuito dove c' è un viale di 500 metri tra cui 450 pedonali e 50 di salitina , li parto e vado su con salitina dolce per 400 metri e poi dovrei tornare li al punto di partenza . io invece partivo stav su 1:15- 1:20 poi aspettavo 130 correndo piano e tornavo giù, davo tempo di abbassare i battiti sui 132 bpm . coas mi consigliate ha stamane ho fatto 5 kilometri in 21,27 premetto che sto in collina !!!!
Rispondi

Torna a “400/800/1500/3000 - Allenamento”