Il topic del 1500ista

Moderatori: fujiko, franchino, gambacorta, Doriano

Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1308
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da zazs » 30 apr 2018, 7:42

Ciao Uroboro
Ho visto solo ora questo topic. Seguo con interesse anche se come sai preparo i 400/800. Ho letto dell’allenamento
Delle salite di gennaio. Complimemti! 300m di salita in 1’ sono tanta roba. Salita con pendenza 5-6% o maggiore?
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
Avatar utente
Uroboro
Guru
Messaggi: 2280
Iscritto il: 18 feb 2016, 9:06
Località: Sant'Angelo Lodigiano

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da Uroboro » 30 apr 2018, 8:47

Ciao Luigi! Busogna chiedere a Maarco è lui l'esperto della salita della montagnetta :mrgreen:

Comunque le salite sono allenamento che mi vuene quasi sempre bene, giocoforza mi alleno spesso in collina quindi sono abituato ai saliscendi
Sai come si dice..nella vita ci son fatti che ci fanno uscire matti, altri ancora fan di tutto perchè tu sia distrutto. Chi affoga nella merda la pazienza mai non perda, schiocca le dita su,è la vita.
Avatar utente
Jeampol
Mezzofondista
Messaggi: 73
Iscritto il: 25 apr 2018, 19:45

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da Jeampol » 7 mag 2018, 22:10

Uroboro ha scritto:Caro Jeampol i km da fare nelle singole sessioni di Allenamento dipendono molto da kmetraggio settimanale, età, periodo di preparazione etc.....
Ciao, si, ci vuole qualche informazione in più, ho 40 anni ed ho iniziato a correre da 2, prima ho fatto 20 anni di Judo agonistico. L'anno scorso,con un lunghissimo e fastidiosissimo infortunio muscolare al gemello esterno ho corso i 1500 in 4e56' e gli 800 in 2e24'. Quest'anno mi alleno 4 volte a settimana: uno o due allenamenti di resistenza alla velocità, oggi 4*400mt+1*200 a 1min10'' e 34'', uno/due allenamenti di "resistenza" (800-600-400)*2 con parziali più veloci del ritmo gara dei 1500, uno di forza-velocità ed un giorno una corsa di defaticamento di circa 6km fatti medio-lenti.
E' la quarta settimana di allenamento specifico per 800-1500 e vorrei avere una buona condizione per metà-fine giugno.
Quindi corro a settimana circa 6,4/7km di ripetute tra resistenza alla velocità e "resistenza", poi un po di scatti da 30mt in salita e 60 in piano, 6 km su strada e circa 2,4km di riscaldamento in pista ogni volta.
Vecchio e lento! Ahahah
1500mt: 4'50'',33 Master Veneto 2018
Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1308
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da zazs » 8 mag 2018, 0:33

Jeanpol meglio il tempo sul 1500 che quello sull’800
Per fare bene un 1500 credo ci vadano più km.
Non sono un tecnico ma ci vogliono di sicuro anche lunghi e medi/corti veloci a passo sostenuto (tipo 6km a 3’50)
Magari se vai ad arezzo per i nazionali ci becchiamo li
Io faro 400 e 800
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
nicola_1990
Maratoneta
Messaggi: 402
Iscritto il: 13 ott 2017, 12:39

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da nicola_1990 » 8 mag 2018, 9:11

Provo a chiedere qui perché non vedo topic recenti attivi dedicati ai 3000 m, che sono la distanza che inizierò a breve a preparare.

La premessa è che, come anticipavo nell'altro commento in questo topic, corro da circa 13/14 mesi e che finora ho sempre fatto gare su strada da 10 km ed una mezza maratona; mi hanno però sempre appassionato le distanze brevi, motivo per cui ho deciso di passare l'estate a lavorarci sopra. L'idea di fondo è quella di allenarmi per 6/7 settimane sui 3000 m (per concludere poi questo periodo con un test che mi consenta di ricavare indicativamente il mio valore attuale su questa distanza; al momento, so per certo di riuscire a farli serenamente sotto gli 11', visto che questo è il tempo che ho fatto nell'ultima serie di un allenamento più lungo finalizzato ad un'altra gara: non ho però idea precisa di quanto farei in un 3000 "secco") e, dopo una settimana di scarico (che più o meno coinciderà con una settimana al mare) lavorare circa altre 7 settimane sui 5000 (in vista di una gara su strada di 4,5 km che farò ad inizio settembre).

Avendo però sempre fatto distanze più lunghe ho un'idea molto vaga di come preparare distanze più brevi; secondo voi, avendo a disposizione 5 allenamenti settimanali, una programmazione indicativa come quella qui di seguito può avere senso? Eventualmente cosa cambiereste?

Lunedì: 1 h fondo lento (su percorso collinare)
Martedì: 4/5 km complessivi di ripetute su distanze brevi (300/400/500 e simili)
Mercoledì: 1 h fondo lento
Giovedì: riposo
Venerdì: 4/5 km complessivi di ripetute su distanze più simili alla gara (cose tipo 4*1000 o 3*1500 per capirci)
Sabato: riposo
Domenica: 15 km di lento, con variazioni di ritmo e/o su percorso collinare

Ad occhio, vengono sui 50 km settimanali (considerando che nei 2 lenti di 1h sarebbero circa 12/12,5 km ciascuno) più riscaldamenti e defaticamenti vari che non conto nel kilometraggio.
Avatar utente
Uroboro
Guru
Messaggi: 2280
Iscritto il: 18 feb 2016, 9:06
Località: Sant'Angelo Lodigiano

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da Uroboro » 8 mag 2018, 10:52

Nicola, il programma è equilibrato, ma varierei i lavori di qualità, in base alla periodizzazione. Devi individuare il periodo delle gare clou e regolarti di conseguenza. Per esempio, io inserirei anche corti veloci ma ripeto dipende appunto dal periodo di preparazione.
Sai come si dice..nella vita ci son fatti che ci fanno uscire matti, altri ancora fan di tutto perchè tu sia distrutto. Chi affoga nella merda la pazienza mai non perda, schiocca le dita su,è la vita.
Avatar utente
Jeampol
Mezzofondista
Messaggi: 73
Iscritto il: 25 apr 2018, 19:45

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da Jeampol » 8 mag 2018, 22:03

zazs ha scritto: Non sono un tecnico ma ci vogliono di sicuro anche lunghi e medi/corti veloci a passo sostenuto (tipo 6km a 3’50)
Magari se vai ad arezzo per i nazionali ci becchiamo li
Io faro 400 e 800
Quest'anno vorrei scendere sotto i 2e20 sugli 800mt e sotto i 4e50 sui 1500mt. Le finali di Arezzo sono a fine giugno? per gli 800 un tempo intorno i 2e20'' e decente o faccio una figuraccia? perchè giugno e vicino ma il top della condizione vorrei averlo per i primi di settembre perchè l'obiettivo sono i campionati italiani CSI!
Vecchio e lento! Ahahah
1500mt: 4'50'',33 Master Veneto 2018
Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1308
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da zazs » 8 mag 2018, 23:23

Guardando le ultime edizioni si fanno un paio di batterie: negli m40 il vincitore della più veloce chiude vicino i 2’, nella seconda più lenta si chiude intorno a 2’10. Con 2’20 saresti in coda a questa batteria. Credo comunque che valga la pena partecipare, è una bella esperienza. Io agli indoor di Ancona mi sono divertito ed ho un bel ricordo
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
Avatar utente
Jeampol
Mezzofondista
Messaggi: 73
Iscritto il: 25 apr 2018, 19:45

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da Jeampol » 9 mag 2018, 21:18

Ho controllato sul sito FIDAL l'anno scorso con 2'20'' sarei arrivato 11° su 15... . Se riesco ad incastrare tutti gli impegni magari vengo ad Arezzo! Per ora aspetto il 20/05 che ho il primo 800 dell'anno! speriamo
Ultima modifica di gambacorta il 15 mag 2018, 20:07, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: non è necessario quotare il messaggio precedente
Vecchio e lento! Ahahah
1500mt: 4'50'',33 Master Veneto 2018
Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1308
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Il topic del 1500ista

Messaggio da zazs » 9 mag 2018, 21:21

Ok ci becchiamo li
Magari stiamo nella stessa batteria :-)
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
Rispondi

Torna a “400/800/1500/3000 - Allenamento”