Obbiettivo triathlon 3

Moderatori: franchino, runmarco, Mad Shark, deuterio

Rispondi
Avatar utente
Mancio82
Ultramaratoneta
Messaggi: 1618
Iscritto il: 4 feb 2011, 13:49
Località: Voghera
Contatta:

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da Mancio82 » 12 set 2018, 14:34

@marcozama

Non sono un allenatore, anche se ho studiato parecchio questo sport con libri, blog, articoli e dopo 5 anni di gare, almeno su sprint e olimpici posso dare qualche consiglio :D
Tanto tanto tanto allenamento sembrerà strano, ma non serve, a meno che tu non voglia vincere la tua categoria agli Italiani o voglia fare gli Ironman; se vuoi invece fare gare decorose, divertendoti senza strafare, per una stagione di sprint/olimpici bastano 5-6 allenamenti settimanali, per circa 7-8 ore di volume MASSIMO.

Altra consiglio che posso darti, evita di seguire due stagioni agonistiche parallele, esempio Running e Triathlon; questo non vuol dire che tu non possa fare gare di corsa ci mancherebbe, se vuoi puntare all'obiettivo podistico, tipo il PB nella mezza, preparalo lontano da quello di Triathlon; troppe gare, confusione e troppo allenamento FANNO MALE, io sono sempre fermo sostenitore che meno ti alleni meglio è (ovviamente entro un certo limite) :smoked: :smoked: :smoked:
Immagine
Avatar utente
ilbaio74
Guru
Messaggi: 2862
Iscritto il: 17 feb 2011, 13:28
Località: Bologna
Contatta:

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da ilbaio74 » 13 set 2018, 9:08

Quoto mancio...
Per gare corte anche io quest'anno ho cambiato un po' regime....allenamento corto (Max 1h30) ma alta intensità....doppi 3-4 volte alla settimana....(2x 45-60 minuti)
dopo la gara però devo recuperare un po'....vero che ormai sono vecchietto io...
Luca
Un bambino che gioca vince sempre
Avatar utente
francisti
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 516
Iscritto il: 10 mag 2017, 11:18

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da francisti » 13 set 2018, 9:36

Mancio82 ha scritto:
12 set 2018, 14:34
io sono sempre fermo sostenitore che meno ti alleni meglio è (ovviamente entro un certo limite) :smoked: :smoked: :smoked:
hai ragione fin tanto che età anagrafica ed esperienza sportiva sono dalla tua parte... se sei "predisposto" o se hai un background importante negli sport di resistenza, riesci come dici tu a allenarti "poco" e a rendere molto...

Penso che ognuno debba trovare il suo equilibrio con l'esperienza... e sopratutto (e parlo anche di me) equilibrio "mentale", convincendosi che bisogna saper staccare la spina o rallentare (vedi tapering)... una delle cose che non riesco a fare è il sentirmi in pace con me stesso se non mi alleno, ma credo sia un problema di "gioventù" , nel senso che non avendo appunto l'esperienza di cui parlavo prima non concepisco la necessità di recupero fisico che del SNC .

:thumleft: :thumleft:
Immagine


5 km 21:22
10 km 43:41
Half Marathon 1:33:32 Milano 21HalfMarathon 2019
Duathlon Sprint Caorle (coppa crono) 1:04:55
Duathlon medio Quinzano 2:14:59
Triathlon Sprint Lecco 1:15:16
Avatar utente
nick73
Guru
Messaggi: 2252
Iscritto il: 7 dic 2009, 17:51

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da nick73 » 13 set 2018, 11:53

L'allenamento ai colli di Sabato scorso non ha avuto grosse ripercussioni sulla gara di domenica pertanto questo week end di nuovo sabato colli+corsa e domenica gara a Peschiera cercando di fare qualche bel fuori soglia, dopo di che pian piano ci avviciniamo al 70.3 di domenica 23 in Slovenia, ripensandoci l 'ultima volta che mi sono presentato a un 70.3 non preparato adegutamente è stato nel 2011, il mio obiettivo sara' di finirlo e cercare di camminare il meno possibile, e non pensare che 2 anni fa ho concluso Budapest in 4h34
Train Low, Race High
Avatar utente
Mancio82
Ultramaratoneta
Messaggi: 1618
Iscritto il: 4 feb 2011, 13:49
Località: Voghera
Contatta:

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da Mancio82 » 13 set 2018, 17:25

@francisti
Forse è vero il contrario: finchè si è "giovani" (per intenderci, sotto i 25 anni) il corpo tendenzialmente recupera prima e ha un'esplosività maggiore, quindi ci si può allenare di più... a 50 anni per esempio, tante tabelle che si vedono in giro a mio parere sono improponibili, a meno che non si ha un background atletico passato di livello assoluto con un motore superiore al mormale amatore.

Penso che una delle chiavi di miglioramento nel triathlon per l'amatore medio, sia la costanza, allenarsi non con volumi altissimi (come fanno molti), ma tutto l'anno, per anni, cercando di non esagerare e di recuperare dopo gare importanti e in inverno.

Secondo me è inutile cercare di digerire tabelle da Pro, scoppiare dopo 6 mesi, e impiegare ulteriori 6 mesi prima di voler rivedere una gara di triathlon e riprendere l'allenamento (caso estremo, ma mica tanto... :D )
Immagine
Avatar utente
francisti
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 516
Iscritto il: 10 mag 2017, 11:18

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da francisti » 14 set 2018, 9:37

Ma sono d'accordissimo con te... L'unica cosa che secondo è da evitare è pensare che fare un olimpico o un medio sia una passeggiata che ti puoi permettere di fare con qualche settimana di preparazione "ad cazzum" ... a meno che non si abbia un background importante...

Stamane ho fatto un decino e ho una fame atavica... per fortuna sono in ufficio, altrimenti avrei fatto fuori la dispensa!!!
Immagine


5 km 21:22
10 km 43:41
Half Marathon 1:33:32 Milano 21HalfMarathon 2019
Duathlon Sprint Caorle (coppa crono) 1:04:55
Duathlon medio Quinzano 2:14:59
Triathlon Sprint Lecco 1:15:16
Avatar utente
marcozama
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 648
Iscritto il: 16 feb 2015, 9:55
Località: Cesena
Contatta:

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da marcozama » 14 set 2018, 9:49

esattamente un olimpico come fatica è paragonabile a che tipo di corsa per esempio?
https://www.instagram.com/ztarzcream

5km 0.19.28 10km 0.39.58 21km 1.24.56
42km 3.00.28 Ravenna
50km 4.05.05 50km Rom. 4.08.49 Siena 4.47.38 Pistoia Abetone
58km 4:48:42 Strasimeno
100km 10.23.29 Passatore
NoveColliRunning 2019 Finisher
Avatar utente
Mancio82
Ultramaratoneta
Messaggi: 1618
Iscritto il: 4 feb 2011, 13:49
Località: Voghera
Contatta:

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da Mancio82 » 14 set 2018, 10:03

Secondo me un olimpico sta tra la mezza e la maratona; come impegno cardiovascolare è comunque uno sforzo di circa 2h e 30', essendo distribuito però su tre sport, di cui solo l'ultimo "traumatico", come recupero muscolare si recupera molto prima di una maratona e secondo me anche prima di una mezza.
Immagine
Avatar utente
StePo8
Top Runner
Messaggi: 6662
Iscritto il: 3 ago 2011, 11:44
Località: Mariano CO

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da StePo8 » 14 set 2018, 10:32

io paragono l'Olimpico ad una mezza e il mezzo ad una Maratona
vero che il tempo è più lungo, ma con molto meno impatto sul fisico
... i secondi persi all'inizio, sono minuti guadagnati alla fine...
31 Maratone: LMM 3h13' , Venezia 2012 io c'ero, Boston, Berlin, London, NY, next Chicago 2019, Tokyo 2021
Triathlon, 5 Medi e 5 Olimpico
2018: Ironman Zurigo :king:
Avatar utente
FrankieP78
Maratoneta
Messaggi: 404
Iscritto il: 22 ott 2017, 7:24
Località: Olgiate Comasco

Re: Obbiettivo triathlon 3

Messaggio da FrankieP78 » 14 set 2018, 10:45

@Mancio82

:thumleft: sono d'accordo sulla fatica che si percepisce in gara, nel senso che alla fine di un olimpico la sensazione di stanchezza può essere simile a quella percepita a fine mezza; pensando però alla preparazione personalmente ritengo che un olimpico sia più impegnativo da preparare rispetto ad una mezza.
Mezza maratona: 1h30'49" - Novi Ligure 14.10.18
Triathlon sprint: 1h20'43" - Lecco 16.07.17
Triathlon olimpico: 3h14' - Lerici 12.05.18
Triathlon medio: 6h18' - Arona 22.07.18
Rispondi

Torna a “Triathlon”