Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Appuntamenti, esperienze, domande sulla più classica delle gare

Moderatori: franchino, runmarco, deuterio

Avatar utente
Utente donatore
pippotek
Guru
Messaggi: 3606
Iscritto il: 3 dic 2014, 19:20
Località: Torino

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da pippotek »

@Bruce "…l'odore del formaggio per me è come il sangue per lo squalo!" troppo bello, ah ah ah!
Bravissimo e bravissimi tutti quelli che hanno fatto PB, secondo me su un percorso così mosso vale doppio e prelude a tempi ancora migliori a breve. =D>
10k 40'06" TuttaDritta 2017
21k 1h29'16" Terre d'Acqua, Trino VC 2019
42k 3h18'39" Turin Marathon 2018
____________________________________
My ukulele channel:
https://www.youtube.com/channel/UCmBw_v ... tZYVdqX4Iw
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 9306
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da maarco72 »

L'anno prossimo sarà campionato italiano
:beer: :beer: :batman:
damy mad fer it
Mezzofondista
Messaggi: 51
Iscritto il: 4 mar 2018, 19:22
Località: Boltiere (BG)

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da damy mad fer it »

La mia prima maratona, finalmente.. sono ancora emozionato al pensiero! Non ero allenatissimo perchè le ultime due settimane sono state un po' problematiche, ma con tutte le esperienze medio/lunghe nei trail di quest'anno mi sono fatto un bel fondo e ho imparato a gestire i momenti di difficoltà, così dove non sono arrivate le gambe (fortunatamente sono ai -6), sono arrivati la testa e il cuore! Sono riuscito anche a stare sotto le quattro ore e sono al settimo cielo.. 3.58.50! Mi è piaciuta davvero moltissimo e ho fatto bene a scegliere questa come prima esperienza, l'organizzazione è veramente il top e per la prima volta nella mia vita ho sentito solo incitamenti, nessuna polemica o maledizione nei nostri confronti!! Devo dire che è stata proprio una grandissima festa.. w la regina della corsa su strada!! :santa:
Avatar utente
Stefan
Ultramaratoneta
Messaggi: 1365
Iscritto il: 21 set 2015, 22:37
Località: Faenza (RA)

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da Stefan »

In salita sono una pippa e questa maratona lo conferma, ho sofferto molto la seconda metà, la salita del 25° il falsopiano tra il 26° ed il 28°, un sottopasso a circa 6/7km dalla fine dove ho visto gente camminare ed infine il parco dove le continue ondulazioni mi spezzavano il ritmo! Ottima organizzazione e premio finale ben gradito! Chiusa in 2h46'20" la mia ultima maratona dell'anno!
21km1:19:08 Napoli Half Marathon- 04/2/2018
42km 2:41:45 Maratona del Lamone - 14/04/2019
50km 3:25:36 50 km di Romagna - 25/04/2019
100km 9:04:49 100 km del Passatore - 27/05/2017
Immagine Immagine
Avatar utente
Utente donatore
HappyFra
Ultramaratoneta
Messaggi: 1053
Iscritto il: 13 apr 2017, 15:16

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da HappyFra »

JJruns ha scritto:
7 dic 2019, 11:37
HappyFra ha scritto:
7 dic 2019, 10:57
@JJ: varda de DARGHENE, muso duro e barena fracà :rambo:
A buso!! Anche se la barena fraca' mi intimorisce un po'... :mrgreen: :mrgreen:
HAHAHAHAHA! mòro!!!! Evidentemente il correttore automatico non ha il settaggio in dialetto veneto :mrgreen: :lol:
Comunque caro mio, alla luce del tuo STRE PI TO SO risultato direi che te ghe ne dato alla grande!!!
Complimenti Gianni, davvero tanti complimenti! :winner: :vicini:

...e naturalmente complimenti a tutti gli altri finisher, mi fate venir voglia di metterla a calendario :thumleft:
Avatar utente
Utente donatore
JJruns
Guru
Messaggi: 2132
Iscritto il: 21 lug 2017, 9:43
Località: Verona

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da JJruns »

Eh si, menato come se non ci fosse un domani, problemino alla fine, ma chissene, oggi ancora più contento di ieri...
Si, io la consiglio a tutti, non bisogna aspettarsi chissà che dai paesaggi o dal pubblico, che c'è, ma praticamente solo all'inizio e alla fine, quando si è a Reggio Emilia. Fuori è tanta strada di campagna, ma a me piace, sei tu che corri e basta. Che normalmente, a chi piace correre, è più che sufficiente. Ma c'è un bel percorso, nervoso, ti costringe a stare bello concentrato. Ristori regolari e ben forniti, acqua, thè caldo, sali, coca, banane. Negli ultimi km ci sono anche dei ragazzi volontari che si mettono ogni 3-400 metri e ti incitano, ti chiamano per nome se riescono a leggerlo sul pettorale. E comunque alla fine il pubblico in centro c'è e ti aiuta un po'. Infine, come già detto da tutti, partire e arrivare con il palazzetto al caldo a 200 metri è un plus non da poco!!
A modo tuo, andrai, a modo tuo
Camminerai e cadrai, ti alzerai
Sempre a modo tuo
Avatar utente
Utente donatore
Miro 69
Top Runner
Messaggi: 14064
Iscritto il: 15 nov 2010, 11:12
Località: Fidenza (PR)

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da Miro 69 »

Mirooooooooooooooooooooo....
Ma dove caxpita eri che non ti ho visto?
Ero con La Maury e siamo arrivati un pò al pelo ( c'è stato un incidente mortale :( dalle mie parti sulla via Emilia)
Ho incrociato @Sasha e Grantuking mentre mi dirigevo verso il palazzetto,fatto appena in tempo a salutare la Fra, Marcello, LittleFrancesco e Bruce77 :beer:
Poi sono entrato in griglia.
La mia è stata una gara perfetta fino al 25esimo, sono rimasto assieme ai pacer delle 4:30, perfettamente in linea con i tempi di Ravenna senza fatica, ma probabilmente ho chiesto troppo al mio fisico e, come ho letto di molti, la salita del 25esimo mi ha stroncato anche se il meglio è venuto dopo il 30esimo.
Il ginocchio dx (mai successo amen) ha cominciato a dolermi parecchio costringendomi a camminare e a fermarmi per cercare di fare stretching ma senza successo, poi ho incontrato il mitico NO ARSURA credo al 33esimo o giù di li, mi son fermato e ho bevuto due bicchieri di birra (fanculo) :beer: ho lasciato che la FC si abbassasse ed ho riprovato ad alternare corsetta e cammino.
Stranamente però i km non erano eterni come altre volte in cui ho sofferto, quando la strada si è rimessa in piano dopo il cavalcavia ho ripreso a corricchiare, forse il peso si è distribuito diversamente chissà, però il dolore è andato scemando parecchio e sono riuscito fare gli ultimi 6/7 km decentemente senza più fermarmi.
Ho apprezzato molto gli incitamenti dei volontari e della gente addetta ai ristori, sono arrivato senza essere stravolto, appena sotto le 5h ma contento di aver portato a termine la mia ottava Maratona. La mia terza volta a Reggio dopo l'esordio, si conferma una bellissima festa con tanta bella gente ed organizzata al top !
Complimenti a tutti ! :beer:
Ultima modifica di Miro 69 il 9 dic 2019, 17:49, modificato 1 volta in totale.
21,097 Km -1h56'07"-Garda Trentino HM 2013
29 Km -2h57'18"- Corsa del Principe 2017
42,195 Km - 4h29'36"- XXI Maratona di Ravenna 2019


Ritorneremo al punto di partenza, per conoscerlo la prima volta.
T.S. Eliot
elenadv

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da elenadv »

Bravissimi tutti/e!
Io non potevo mancare a Reggio, la mia prima maratona e da allora una costante tutti gli anni.
Quest'anno sapevo di non averne. Ho ricominciato a correre su strada chilometraggi sopra i 40-45 km a settimana da meno di un mese senza fare qualità e sapevo sarebbe stata una sofferenza. Dopo Parma e Salsomaggiore però sapevo di avere qualche chance di arrivare e quindi sono partita.
A parte i soliti dolori e acciacchi avevo avuto anche una nottataccia quindi sono partita tranquilla, campeggiato ai ristori, chiesto ed ottenuto una birra dal mitico "no arsura" il quale non conoscendomi mi ha avvisata che NON era analcolica!
Poi la solita gamba si è contratta ed ho rallentato un po' dal 38mo per non distruggermi. Alla fine ho portato a casa il parmigiano, ed è tutto quello che conta (@bruce dixit).
Avatar utente
Utente donatore
grantuking
Moderatore
Messaggi: 4894
Iscritto il: 6 apr 2014, 14:11
Località: Biella

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da grantuking »

Maratona numero 7 del 2019 portata al termine, ma solo perché al 25km non avevo idea di dove fossi. Volevo ritirarmi, ma poi mi sono detto: "dai, faccio ancora un km e vediamo come va". Sono andato avanti così fino al 35km e quando inizia la maratona non posso ritirarmi, ho stretto i denti e sono arrivato alla fine.
Dopo un raduno numeroso, mai fatto così affollato, dove ho visto facce conosciute e nuove, mi riscaldo con @shasha e incrociamo @francescodiani, è sempre un piacere. Al pronti via @shasha è determinato a portarmi sub 3:30, impresa improbabile, ma non impossibile. Non ho la condizione di marzo, ma ci provo. Ma dopo qualche km inizio ad avere male al solito piede e non dico nulla. Ad un certo punto sentiamo SWOOSH! Ci ha raggiunto @JJruns. Io stavo calando il ritmo, ma la sua presenza mi da carica e riprendo fiducia anche se inizio ad avere male pure al piede sano. Al 15km alzo bandiera bianca, ogni passo è una tortura. Devo lasciare la compagnia di @shasha e @JJruns. @shasha, un giorno correremo insieme una maratona intera, non sei un problema, anzi! Mi fermo, tolgo le scarpe, massaggio i piedi e riparto. Cerco di riprendere il ritmo, ma dopo poco il dolore ritorna. Decido di "aspettare" i pacer delle 3:45. Quando mi raggiungono, mi accodo, ma poco dopo ho di nuovo male e gliela do definitivamente su. Mi do l'obbiettivo di stare sotto le 4 ore. Alla fine chiudo in 3:55:04 (real time), lontanissimo dal mio best, ma di più non potevo fare. Il percorso mi è piaciuto un sacco, per niente banale. Fare il tempo qui è tanta roba. Complimenti a @Marcos per il sub 3h. Oh, dal vivo è più simpatico. Complimenti anche a tutti gli altri finischer =D>
@Bruce, nella pagina FB c'è il video della gara e ti si vede in partenza @Spuffy, forte quanto umile. E' stato un piacere scambiare due parole con te.
21km 1:33:34 (Aosta '18) - 30km 2:45:41 (Torino '16) - 42km 3:27:40 (Rimini '19) - 50km 4:57:44 (Castel Bolognese '19) - 100km 13:20:10 (Firenze '19) Finisher GTC (55km) - LUT - UMF - Pistoia Abetone
Avatar utente
Zak
Ultramaratoneta
Messaggi: 1371
Iscritto il: 9 apr 2014, 13:55
Località: Milano

Re: Maratona di Reggio Emilia - 08/12/2019

Messaggio da Zak »

Ciao ragazzi, aggiungo anche le mie sensazioni sulla questa maratona (la mia 24sima, che non avevo mai fatto prima), che sintetizzo in una frasetta:
FORSE LA MIGLIOR MARATONA ITALIANA DI SECONDA FASCIA, UN PO' MOSSA, CHE PUÒ DARE SODDISFAZIONI SE GESTITA CON ATTENZIONE.

Come hanno già detto in molti, comodissima la partenza e il rientro in centro e nel palazzetto, nel quale si può stare belli caldi al chiuso nel caso di tempo avverso, limitando la necessità anche di cambio se si ha un alloggio nelle vicinanze.
Comodo anche il ristoro finale a pochi metri dall'arrivo, il palazzetto con bar a 200m, le docce a pochi metri e a portata di mano... tutta un'altra esperienza rispetto a NY ;-)

Nei primi km si viaggia un po' intruppati nel centro, niente di grave, ma bisogna gestirsi con calma per evitare intoppi; in generale tutti i primi 17km di leggera salita (e tutti i saliscendi) vanno gestiti con attenzione.
Io ne ho approfittato per cercare di correre a potenza costante (un po' sottostimata), indipendentemente dal cronometro.
La cosa interessante del correre a potenza costante è che ti rendi conto di che cosa significa per il tuo passo adeguare la velocità alla pendenza. Ma questo è un altro thread.
Mi ero quindi ripromesso di correre a potenza limitata fino al 30km circa, per poi provare a spingere se mai ne avessi avuto ancora.
Guardando i rilievi di TDS, sono passato alla mezza attorno a 1h46', e nella seconda parte sono passato ai 30k quasi sulle 2h30', ma soprattutto ho fatto gli ultimi 12k a 4'45" di media, superando 200 persone, passando di gran carriera i pacer dei 5'/km, chiudendo a 3h28'02", con un negative split di quasi 4' (pur aumentando di solo un paio di punti la potenza media).
Alla fine molto soddisfatto, considerando che non ho mai corso bene a causa di infortuni vari nella prima metà dell'anno, re-iniziando in agosto, e che ho fatto NY un mese fa ben 14' più lento.

Tornando al percorso, è vario, e può dare belle soddisfazioni a chi preferisce un po' di varietà di percorso e di paesaggio, un po' a discapito del tempo finale.
Penso che si paga certamente qualcosa rispetto a un percorso piatto, ma l'avere la seconda parte in discesa consente - a chi ne ha ancora - di godere di un boost psicologico che può quasi compensare l'effetto del D+/D-.
Per quanto riguarda il pubblico, non si può pretendere di trovare gran tifo nelle stradine di campagna dell'Emilia, ma la partecipazione si sente nell'aria, IMHO in modo maggiore rispetto a molte altre di seconda fascia che ho fatto.
Promossa!
zak./
21k: 92'07 Busto Nov16 (91'52 Trieste Mag16)
42k: 205'44 Frankfurt Oct16 (201'54 Cividale Mar17)
24x42k: Milano, Nice, Pisa, Firenze, Valencia, Roma, Venezia, Düsseldorf, Frankfurt, Cividale, Boston, Berlin, Ravenna, London, Chicago, NYC, Reggio

Torna a “Maratona”