Prima mezza

Moderatori: fujiko, franchino, gambacorta, Doriano

Rispondi
Avatar utente
Doriano
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 24085
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Prima mezza

Messaggio da Doriano » 23 dic 2016, 22:48

la SAN è la soglia anaerobica, cioè quella soglia oltre al quale il tuo fisico non assorbe più l'acido lattico e scoppi (detta anche soglia del lattato)..normalmente la velocità di soglia è approssimata da una corsa di 10 km tirata al massimo (anche se può non essere preciso).

è importante variare gli allenamenti ed inserire varie uscite utilizzando tutti i mezzi di allenamento: normalmente con le ripetute (poi dipende da quali fai) vai a lavorare vicino alla soglia, mentre con il medio ed il lungo vai ad allenare aspetti diversi.

sull'aumento della distanza, ti consiglio di "allungare il lungo" di 1-2 km a settimana, fino a raggiungere almeno 22 km (o anche 25).

non condivido che il medio non serva, anzi: sia come distanza (in relazione alla mezza, il medio si colloca fra 12 e 16 km) sia come passo (una ventina di secondi sopra la soglia), il medio è allenamento importante, perchè ti alza le prestazioni senza salire troppo di frequenza e quindi aumentando la capacità di stare a ritmi medio alti per molto tempo.

:salut:
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
Gloria83
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 863
Iscritto il: 2 gen 2016, 16:12
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Prima mezza

Messaggio da Gloria83 » 24 dic 2016, 10:20

Grazie mille... consigli preziosissimi! Adesso provo a buttarmi giù una specie di calendario di allenamenti! [emoji1316][emoji41]
Avatar utente
heisenberg
Novellino
Messaggi: 41
Iscritto il: 6 ott 2015, 10:03

Re: RE: Re: Prima mezza

Messaggio da heisenberg » 24 dic 2016, 13:59

[quote="Doriano"]

No ma non ho mai detto che non serva[emoji6] ...secondo me è semplicemente poco utile un'uscita di solo medio mentre può essere molto utile nel contesto di un lungo però è solo una mia opinione personale.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk
Ultima modifica di Doriano il 25 dic 2016, 9:38, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Quote non necessario
Avatar utente
Doriano
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 24085
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Prima mezza

Messaggio da Doriano » 25 dic 2016, 9:42

tranquillo, questo è un forum, non c'è chi dice la cosa giusta e la cosa sbagliata...ci confrontiamo, poi chi legge tira le sue conclusioni.

non comprendo bene cosa sia il "medio nel contesto di un lungo"...forse intendi delle variazioni di ritmo? in tal caso si tratterebbe di una progressione.
intendi un'uscita lunga, ma corsa al ritmo del medio? in tal caso condivido che sia una uscita molto utile, anche se bisogna arrivarci per gradi.

:salut:
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
heisenberg
Novellino
Messaggi: 41
Iscritto il: 6 ott 2015, 10:03

Re: RE: Re: Prima mezza

Messaggio da heisenberg » 25 dic 2016, 10:04

Sí esatto intendo un'uscita lunga con tratti più o meno lunghi al medio,ad esempio alternando 10min di medio(passo mezza per capirci meglio) con 5/10min di lento(passo maratona). Anche farlo tutto al medio per chi riesce può essere utile,ed aumentando progressivamente i km può essere che si riesca,però imho c'è il rischio di cuocersi un po' troppo.



Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk
Ultima modifica di Doriano il 26 dic 2016, 8:45, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Quote non necessario - non si quota il msg precedente!
Avatar utente
Doriano
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 24085
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Prima mezza

Messaggio da Doriano » 26 dic 2016, 8:49

ok, sono variazioni di ritmo.

attenzione però che il ritmo mezza è spesso più veloce del medio: quindi per correre la mezza intera in maniera ottimizzata (+8/10 secondi dalla VR) bisogna certamente passare per correrla al ritmo medio, come lo intendi tu (+20 secondi dalla VR).

:salut:
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
Gloria83
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 863
Iscritto il: 2 gen 2016, 16:12
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: Prima mezza

Messaggio da Gloria83 » 26 dic 2016, 16:02

Sulle variazioni di ritmo sono una specialista! [emoji28][emoji51] nel senso che faccio molta fatica a mantenere lo stesso ritmo per tutta la corsa (indipendentemente dai km)... di solito tendo a partire fin troppo forte, poi a rallentare nella parte centrale e, se ne ho ancora, ad aumentare alla fine...
Ecco un'altra cosa che devo provare a migliorare!


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto
Contatta:

Re: Prima mezza

Messaggio da spartan » 5 feb 2017, 19:53

@Gloria83 se finisci la gara che ne hai ancora va pure bene, il guaio è quando vedo gente che parte a razzo e finisce la gara zoppicando con vomitata finale.
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
ZardoZ
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 847
Iscritto il: 5 set 2016, 9:06
Località: Milano

Re: Prima mezza

Messaggio da ZardoZ » 2 mag 2017, 13:58

Ciao a tutti,
il 14 maggio correrò la mia prima Mezza.
I miei obiettivi sono: godermi la gara e chiudere sotto le due ore.
Vorrei chiedervi qualche consiglio:

1) Ultima domenica prima della gara: quale lungo? Qualcosa tipo 13-15km?
2) La settimana della gara: martedì ripetute; giovedì corsetta lenta max 10km; e poi riposo fino alla gara. Può andare bene?
2) Andatura: la mia idea è quella di cercare di tenere per tutta la gara un ritmo costante di circa 05'37" (il mio RG sui 10k è 05'22") ed eventualmente valutare un'accellerazione intorno al km 17-18. Può andare bene oppure è meglio impostare da subito un negative split?
3) Ristori: in vista del probabile caldo, mi fermo obbligatoriamente ad almeno un ristoro? Oppure valuto esclusivamente in base a come mi sento?

Grazie
25/11/18 Milano Half Marathon 1h51' - 05:17
07/04/19 Milano Marathon 4h35'
Next:
22/03 Stramilano
05/04 Milano Marathon
Avatar utente
Doriano
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 24085
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Prima mezza

Messaggio da Doriano » 2 mag 2017, 14:19

mi sembrano molto condivisibili i tuoi punti, salvo qualche precisazione.
1)i 15k sono ok, magari un po' sveltini (5.30?)
2)è ciò che faccio sempre anch'io; le rip magari in un volume inferiore al tuo solito
3)sì, eventualmente puoi valutare l'accelerazione un pelo prima (16k)
4)se c'è molto caldo berrei ad ogni ristoro, anche in via preventiva.

:salut:
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Rispondi

Torna a “Correre la prima Mezza Maratona”