LA-NY Footrace 2011

Appuntamenti, esperienze, domande sulle distanze più estreme

Moderatori: franchino, runmarco, deuterio

Avatar utente
MaxF
Guru
Messaggi: 3252
Iscritto il: 26 ott 2009, 0:49
Località: Milano

LA-NY Footrace 2011

Messaggio da MaxF »

Parte domattina, al via anche l'italiano Bellini:

Los Angeles - New York FOOTRACE 2011, la folle corsa attraverso l’America che vedrà Alex e i suoi “avversari” correre 70 tappe di 70K per 70 giorni, senza sosta.

Sito: http://www.alexbellini.it/

Diretta quotidiana sul sito di Runner's World:
http://www.runnersworld.it/la-ny-footra ... di-bellini

In bocca a lupo!
Milano Nord parkrun, 5km cronometrati, gratis e in compagnia, tutti i sabati alle 9. Vieni anche tu!

Ciao Krily, per sempre me con me
Avatar utente
sberla
Guru
Messaggi: 2051
Iscritto il: 30 dic 2009, 19:27

Re: LA-NY Footrace 2011

Messaggio da sberla »

Che dire: buona passeggiata :thumleft: :thumleft: :thumleft: :thumleft: :thumleft: :thumleft:
P.B. 10K 45.45 in allenamento

P.B. 21.097 1.39.22 XV mezzamaratona del vco 26 settembre 2010

P.B. 30km Stralugano 2011 2.49.32

P.B. 42.195 3.44.59 I maratona del lago Maggiore - Arona - Verbania 16 ottobre 2011
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4692
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: LA-NY Footrace 2011

Messaggio da teomat »

Hanno concluso la prima tappa, Bellini in 8h44.

Nel frattempo alcuni italiani, tra cui l'amico Nico Valsesia sono da qualche giorno impegnati nella RAAM (Race Accross America) in bici.
Al momento Nico è sesto ed è quasi a metà gara.
Ovviamente ormai è una gara a "sfinimento": molti atleti pedalano finché riescono, nel momento in cui smettono di pedalare devono essere aiutati a fare qualsiasi cosa: uno gli tiene la bici, un altro gli solleva la gamba perché possano scendere, ...
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
Avatar utente
MaxF
Guru
Messaggi: 3252
Iscritto il: 26 ott 2009, 0:49
Località: Milano

Re: LA-NY Footrace 2011

Messaggio da MaxF »

Si, questa gara mi ha incuriosito perchè avevo visto una trasmissione sulla Race Across America ed era già durissima quella, mi immagino cosa possa essere questa...anzi, non me lo immagino proprio!
Però leggendo i curriculum dei partecipanti deduco che siano tutti, per quanto possibile, ultrapreparati non solo atleticamente ma anche mentalmente.

C'è un secondo italiano che partecipa, Italo Orru, con queste gare finite:
5 Passatore / Marathon des Sables / Atacama Crossing / 3 Ultra Trail du Mont Blanc
Milano Nord parkrun, 5km cronometrati, gratis e in compagnia, tutti i sabati alle 9. Vieni anche tu!

Ciao Krily, per sempre me con me
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4692
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: LA-NY Footrace 2011

Messaggio da teomat »

Se a qualcuno interessa, qualche informazione sulle abitudini durante la gara di Nico:

Cosa mangia?
Tanta frutta, melone, ananasa, pesche, uva.
Pasta integrale, tagliatelle di farina di castagne. Patate lesse.Tutto con poco sale. Olio d'oliva
Parmigiano a volontà. Panini prosciutto e formaggio fresco tipo jocca. Babybell. Carne secca
Qualche barretta, yogurth e frutta secca.
Insomma cibi vari. quando si ferma a dormire mangia in camper, ma da ora si preferirà farlo mangiare comunque in bici, sembra patire di meno.

Quanto dorme?
Poco, oggi ha toccato il massimo 4 ore, era il suo compleanno e glielo abbiamo concesso!
solitamente fa dei microsonni anche di quarti d'ora in macchina, quelli più lunghi in camper, la programmazione sarebbe ogni 8 ore tra la 1/2 ora e un'ora. Poi in reltà si perde qualche cosa in più con le soste per mangiare
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
zarabeth
Ultramaratoneta
Messaggi: 1952
Iscritto il: 23 feb 2010, 14:46
Località: Cagliari

Re: LA-NY Footrace 2011

Messaggio da zarabeth »

MaxF ha scritto:Si, questa gara mi ha incuriosito perchè avevo visto una trasmissione sulla Race Across America ed era già durissima quella, mi immagino cosa possa essere questa...anzi, non me lo immagino proprio!
Però leggendo i curriculum dei partecipanti deduco che siano tutti, per quanto possibile, ultrapreparati non solo atleticamente ma anche mentalmente.

C'è un secondo italiano che partecipa, Italo Orru, con queste gare finite:
5 Passatore / Marathon des Sables / Atacama Crossing / 3 Ultra Trail du Mont Blanc
Per la cronaca Italo Orrù, nonostante i pochissimi mezzi con cui è partito tanto tra l'altro da rischiare la squalifica per assenza di assistenza, è arrivato terzo!!!

GRANDISSIMO ITALOOOO!!!
Pianifica e realizza.

Torna a “Ultramaratona”