avvicinarsi ai trail

Esperienze, discussioni, consigli, annessi e (s)connessi per la corsa off road

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko

Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 2035
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso
Contatta:

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda arme » 12 lug 2017, 8:46

@ricorun scordatelo. la preparazione alla maratona è l'esatto contrario del trail. hanno in comune solo la lunghezza delle uscite, ma tutto quello che cerchi per la maratona, ossia costanza nel ritmo, respirazione, corsa economica etc... è vanificato nel trail dove si esaltano variazioni di ritmo, appoggi strani, fermate, ripartenze, ristori...

è anche il mio cruccio, e infatti visto che sto dedicando primavera/estate '17 ai trail ho deciso di spostare l'obiettivo maratona dalla Venice a Treviso, che è a Marzo.
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 35'59'' CorriTreviso '15
21K 1h21'27'' Palmanova '17
42K 3h08'38'' Treviso Marathon '15

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme

Avatar utente
ricorun
Mezzofondista
Messaggi: 53
Iscritto il: 4 apr 2017, 12:17

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda ricorun » 12 lug 2017, 8:53

Bene, avrei creduto il contrario. Ho 41 anni, ho fatto la mia prima maratona, quella di Roma, quest'anno e mi piacerebbe abbassare le 3h40' a qualcosa sotto le tre ore e mezza a Firenze. Per farlo, come detto, sto seguendo le tabelle di Pizzolato che si articolano in tre periodi: di costruzione (quello che per grandi linee sto seguendo ora e che dura 6 settimane), di potenziamento (4 settimane), specifico (13 settimane). Pensavo di buttarmi sull'offroad fino alla fase specifica; altrimenti secondo voi con quale frequenza potrei inserire un, diciamo, 20-25km di trail in mezzo ad una programmazione del genere senza rivoluzionarne lo sviluppo?
Grazie ancora
Dopo 25 anni da fumatore incallito, a 40 anni (agosto 2016) ho cominciato a correre e non smetterò più
RomaOstia 2017 21k 1h35'15"
Maratona di Roma 2017 42k 3h40'06"

Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 2035
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso
Contatta:

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda arme » 12 lug 2017, 8:57

@ricorun finché non inizi la fase specifica (quella dei LL per capirci) buttar dentro una ventina di KM di off-road alla settimana male di certo non fa.
l'importante è che quando inizi le mitiche 13 settimane di Pizzolato dimentichi lo sterrato e inizi a baciare l'asfalto...e a impostare i lunghi su asfalto.
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 35'59'' CorriTreviso '15
21K 1h21'27'' Palmanova '17
42K 3h08'38'' Treviso Marathon '15

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme

Avatar utente
ricorun
Mezzofondista
Messaggi: 53
Iscritto il: 4 apr 2017, 12:17

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda ricorun » 12 lug 2017, 9:00

Chiarissimo, grazie davvero, avrei forse vanificato il lavoro per migliorarmi sulla maratona. A questo punto si richide una svolta nella mia brevissima storia personale da runner: credo che il 2018 sarà impostato su gare trail e che quelle su strada faranno da contorno.
Dopo 25 anni da fumatore incallito, a 40 anni (agosto 2016) ho cominciato a correre e non smetterò più
RomaOstia 2017 21k 1h35'15"
Maratona di Roma 2017 42k 3h40'06"

Avatar utente
mb70
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 8791
Iscritto il: 17 feb 2013, 20:59
Località: lucca

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda mb70 » 12 lug 2017, 11:55

Ricorun in base a quello che hai scritto concordo in pieno con @arme. Se vuoi fare il tempo in maratona devi lasciare durante la preparazione della maratona le corse trail impegnative

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk
15/9/2014 10K All. 50'51"
26/10/2014 Maratonina di Arezzo 1h53'53''
12/10/2015 Munchen Marathon 4h46''
Meglio correre il rischio di non farcela che rimpiangere di non aver avuto il coraggio

Avatar utente
ricorun
Mezzofondista
Messaggi: 53
Iscritto il: 4 apr 2017, 12:17

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda ricorun » 17 lug 2017, 20:38

Che ve ne pare? Sono ancora agli inizi, ma mi so divertendo da impazzire, oltretutto la trovo una corsa talmente congeniale a me che non mi stanca neanche! Media 7'37"/km su quasi tutta pietraia e tratti molto tecnici.

Immagine

Immagine
Dopo 25 anni da fumatore incallito, a 40 anni (agosto 2016) ho cominciato a correre e non smetterò più
RomaOstia 2017 21k 1h35'15"
Maratona di Roma 2017 42k 3h40'06"

Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 2035
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso
Contatta:

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda arme » 17 lug 2017, 20:39

quanto era di D+ ?
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 35'59'' CorriTreviso '15
21K 1h21'27'' Palmanova '17
42K 3h08'38'' Treviso Marathon '15

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme

Avatar utente
Ultra runner Naz 82
Guru
Messaggi: 2374
Iscritto il: 7 dic 2014, 18:11

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda Ultra runner Naz 82 » 17 lug 2017, 23:49

Ragazzi, mi sono imbattuto in questo 3d per caso e ciò che mi staglia agli occhi è che state andando per luoghi comuni.

Il trail running è inconciliabile con il bitume: non è vero. E' ovvio che se invece di fare qualche specifico, faccio solo ed esclusivamente trail a bassi giri, rallento inesorabilmente e la potenza aerobica diminuisce. Sarebbe così anche se faccio solo stradali lentissimi...
Ma se contemporaneamente a km di trail fatti bene, fra lenti, veloci, progressivi, metto dei km collinari e dei km più veloci sul piano, ci si può migliorare eccome. Quindi non esitate a mirare a un miglioramento nei PB stradali contestualmente facendo trail running.
Stessa cosa per la panzanata sul fatto che chi fa Ultra non può allo stesso tempo andare più che onestamente anche sulle distanze inferiori, è solo una scusa da parte di chi non va in Mezza, in Mara e nelle distanze meno lunghe del trail...
Per quanto riguarda l'avvicinamento graduale al trail. Consiglio di fare dislivello sempre e comunque, anche stradale ovviamente. Al contempo, fare esercizi di core stability e propriocezione è importante per creare una piccola base strutturale da potenziare a piccoli passi, man mano che il processo di adattamento al trail matura.
Curate la tecnica di corsa, perché è fondamentale, ma la tecnica si affinerà sempre, perché le tipologie di terreno sono talmente tante che le situazioni che si possono affrontare nei trail sono pressoché infinite.
In soldoni, ci si può migliorare sia nel trail sia su strada, basta fare un cross running training, quindi un percorso che non privilegia per forza delle componenti ma che le tiene allenate con costanza e metodo.
Ultrarunning's my way
I miei racconti
Seguimi su Strava
HM: 1h22'54" Jesolo'15
M: 2h56'23" RE'15
6h: 72,72k Lupatoto'14
100k Passatore'15: 9h06'14"
24h: 198,08k C.B.'17

Avatar utente
ricorun
Mezzofondista
Messaggi: 53
Iscritto il: 4 apr 2017, 12:17

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda ricorun » 18 lug 2017, 7:52

arme ha scritto:quanto era di D+ ?

Circa 1100m
Dopo 25 anni da fumatore incallito, a 40 anni (agosto 2016) ho cominciato a correre e non smetterò più
RomaOstia 2017 21k 1h35'15"
Maratona di Roma 2017 42k 3h40'06"

Avatar utente
mb70
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 8791
Iscritto il: 17 feb 2013, 20:59
Località: lucca

Re: avvicinarsi ai trail

Messaggioda mb70 » 18 lug 2017, 10:27

@ricorun è un buon passo

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk
15/9/2014 10K All. 50'51"
26/10/2014 Maratonina di Arezzo 1h53'53''
12/10/2015 Munchen Marathon 4h46''
Meglio correre il rischio di non farcela che rimpiangere di non aver avuto il coraggio


Torna a “Off Road - Allenamento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite