Mal di altitudine, come superarla?

Esperienze, discussioni, consigli, annessi e (s)connessi per la corsa off road

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

DonSky
Maratoneta
Messaggi: 283
Iscritto il: 30 ago 2016, 16:45

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da DonSky » 6 lug 2018, 8:09

La funivia la vedo veramente una pessima idea. Farsi 3 giorni a 2500 molto meglio, però ci devi proprio rimanere compresa la notte, altrimenti non ha senso.

È vero che bisognerebbe dare molto più tempo al fisico per abituarsi, almeno 7-10 giorni, però è anche vero che il corpo non funziona come se fosse un interruttore e, anche se il tempo è minore, si riesce comunque in pochi giorni ad avere effetti positivi. Poi la predisposizione fisica e mentale può sicuramente aiutare.

Inviato dal mio cervello

Obiettivo: Roma-Ostia 2017 (e ritorno sulle proprie gambe)
Avatar utente
Salve1907
Guru
Utente donatore
Messaggi: 4016
Iscritto il: 9 apr 2012, 12:20
Località: Bergamo

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da Salve1907 » 9 lug 2018, 14:34

Grazie a tutti!!
Per esperienza ho visto che anche solo un paio di giorni prima in quota soffro di meno.....vi racconterò step by step il mio cammino verso alture!!

per fortuna che da settembre si torna sui laghi :)
Avatar utente
Malox91
Maratoneta
Messaggi: 470
Iscritto il: 28 ago 2016, 18:03

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da Malox91 » 17 lug 2018, 11:34

È uscito un articolo di Gregoretti su come abituare il corpo alle condizioni di altura pur stando al livello del mare... Forse ti può interessare.
3000 m: 12'02"
5000 m: 20'10"
10 km: 42'00"
21 km: 1h36'00"
Dall'asfalto alla terra
Avatar utente
Frecciadelcarretto
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3925
Iscritto il: 4 ott 2013, 5:41
Località: Brescia

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da Frecciadelcarretto » 17 lug 2018, 11:45

Puoi mettere magari link per favore?
Anch'io sono sensibile al problema, dopo il primo panico assoluto da fuori giri durante la 4luglio '15 ho affrontato in altre 3 gare e nell'allenamento dello scorso sabato gli over 2000, riuscendo a gestirmi bene con il cardio, pero' dato quello che mi aspetta a fine agosto, con decine di ore da passare in quota, mi piacerebbe saperne di più
Dai monti al mare ed altri racconti li vedi qui http://quaglia69.wordpress.com

43h51'32" un sogno diventato realtà :cool:

2019: BAM, GRPT 98, Sudtiroler 121??
Avatar utente
mb70
Top Runner
Messaggi: 9270
Iscritto il: 17 feb 2013, 20:59
Località: lucca

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da mb70 » 17 lug 2018, 11:59

Suggerisco di andare a sbirciare nei documenti e varie sezioni del Cai sono sicuro che si può trovare molto anche per esigenze differenti

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk

9/2014 10K All. 50'51"
10/2014 Maratonina di Arezzo 1h53'53''
10/2015 Munchen Marathon 4h46''
Meglio correre il rischio di non farcela che rimpiangere di non aver avuto il coraggio
In riabilitazione post ricostruzione del legamento crociato anteriore
Avatar utente
Malox91
Maratoneta
Messaggi: 470
Iscritto il: 28 ago 2016, 18:03

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da Malox91 » 17 lug 2018, 17:35

3000 m: 12'02"
5000 m: 20'10"
10 km: 42'00"
21 km: 1h36'00"
Dall'asfalto alla terra
Avatar utente
Frecciadelcarretto
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3925
Iscritto il: 4 ott 2013, 5:41
Località: Brescia

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da Frecciadelcarretto » 17 lug 2018, 17:50

Interessante, grazie! :thumleft:
Dai monti al mare ed altri racconti li vedi qui http://quaglia69.wordpress.com

43h51'32" un sogno diventato realtà :cool:

2019: BAM, GRPT 98, Sudtiroler 121??
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4691
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da teomat » 21 lug 2018, 8:55

Salve risenti molto di più dell'effetto della quota se sali in funivia.
L'ideale per abituarti è salire a quella quota o anche più in alto camminando/correndo.
Se poi puoi rimanerci meglio ancora.
Per restare nelle nostre zone potresti salire da Valbondione e fare un bel giro, dormire al Curò, poi il giorno dopo fai un bel giro sulle montagne lì attorno, ecc...Ma ci sono mille altre possibilità.
È vero che comunque c'è una base di predisposizione genetica, ma ci si può lavorare.
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
Avatar utente
mb70
Top Runner
Messaggi: 9270
Iscritto il: 17 feb 2013, 20:59
Località: lucca

Re: Mal di altitudine, come superarla?

Messaggio da mb70 » 22 lug 2018, 7:26

Aggiungo questo interessante link

https://www.storfit.com/lacclimatamento ... g_18.07.17

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk

9/2014 10K All. 50'51"
10/2014 Maratonina di Arezzo 1h53'53''
10/2015 Munchen Marathon 4h46''
Meglio correre il rischio di non farcela che rimpiangere di non aver avuto il coraggio
In riabilitazione post ricostruzione del legamento crociato anteriore
Rispondi

Torna a “Off Road - Allenamento”