Corsa o camminare?

Esperienze, discussioni, consigli, annessi e (s)connessi per la corsa off road

Moderatori: Doriano, fujiko, franchino

Avatar utente
inchi81
Guru
Messaggi: 2054
Iscritto il: 2 feb 2012, 12:11
Località: Sacile

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda inchi81 » 19 giu 2013, 21:29

diciamo che un pò si ha ragione tutti, anche perchè il bello del trail e che non è che si può ridurre ad una tabella come una gara su strada le variabili sono infinite: distanza, pendenze, tipo di terreno, meteo,ecc
comunque la mia affermazione e quello che sento dire da gente "esperta" qui ad ovest, più correttamente bisognerebbe dire che i buoni risultati si costruiscono in salita ma si concretizzano in discesa..

deeago
Novellino
Messaggi: 25
Iscritto il: 10 mag 2013, 15:49

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda deeago » 20 giu 2013, 10:21

inchi81 ha scritto:diciamo che un pò si ha ragione tutti, anche perchè il bello del trail e che non è che si può ridurre ad una tabella come una gara su strada le variabili sono infinite: distanza, pendenze, tipo di terreno, meteo,ecc
comunque la mia affermazione e quello che sento dire da gente "esperta" qui ad ovest, più correttamente bisognerebbe dire che i buoni risultati si costruiscono in salita ma si concretizzano in discesa..


Come ho sentito dire anche nel ciclismo: le gare si vincono in salita, ma si perdono in discesa!

Filosofie a parte, difficili da generalizzare per tutti, centra sicuramente la tattica in gara. Visto che gli arrivi sono spesso a valle, può capitare che tu riesca a tenere in salita il passo di uno che è un pelo più forte di te, perchè gli stai incollato e stringi i denti, poi in discesa o sul falsopiano lo lasci indietro e guadagni la posizione.
Certo che se questo ti stacca o ti sfianca in salita, non è detto che tu abbia poi le energie per spingere la discesa. Insomma, tutto relativo.

Però secondo me è vero che nei trail, specialmente quelli che hanno un'esperienza da grandi camminatori e magari sono fortissimi in salita, ci sono tante persone che trovano difficoltà ad affrontare in spinta le parti da correre.

Avatar utente
salamandra
Ultramaratoneta
Messaggi: 1376
Iscritto il: 10 apr 2011, 0:57

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda salamandra » 20 giu 2013, 16:23

per mio parere e esperienza le salite da media pendenza in su se camminate permettono di risparmiare fatica organica e muscolare....perdere relativamente pochi minuti rispetto alla corsa..e fare la discesa un poco più veloce....
questo per quanto riguarda i non primi.... chi si gioca la vittoria o giù di lì ha diverso fisico e ambizione :D
negli allenamenti corti se riesco corro se no cammino in salita...in quelli lunghi cammino :asd2:

Romana40
Maratoneta
Messaggi: 348
Iscritto il: 10 giu 2013, 16:34
Località: Barcellona (Spain)
Contatta:

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda Romana40 » 8 lug 2013, 17:26

parlando per esperienza personale credo che molto si debba anche alla genetica.
Io sono una buona scalatrice, asfaltera di vocazione non disdegno un'uscita settimanale di trail, con pendenze impegnative. Alleno cuore, polmoni e polpacci.

Se una gara (su asfalto) finisce in salita, raccolgo cadaveri (e rivali dirette) in quantità.

non mi piacciono le salite, faccio fatica, ma evidentemente per qualche mistero della natura ci sono portata. E non lo direbbe nessuno perchè ho due gambe che so' du' stecchi e dove la muscolatura brilla per la sua assenza.

Però quando vado a fare allenamenti di trail con mio marito (che é un fenomeno su strada 31'50" in 10K, 1h10' in mezza e 2h27' sui 42K oltre a difendersi bene in gare di montagna) nelle salite impegnative io sono una vera capra, saltello come se non mi costasse niente o quasi ...e vattelo tu a spiegare ... :nonzo: :nonzo: a lui costa di più .. e pesiamo quasi uguale, però lui é pura fibra :asd2:

tutto o quasi si può allenare però é vero che a me gente esperta dice che se la velocità in cui sali correndo é inferiore a quella che avresti camminando...cammina. Ossia non ti vergognare di fare allenamenti o gare con metodologia CA-CO 8)
Ro

KTF - se tocca correre, si corre!
Train Hard, Race Easy

Avatar utente
salamandra
Ultramaratoneta
Messaggi: 1376
Iscritto il: 10 apr 2011, 0:57

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda salamandra » 8 lug 2013, 23:06

Romana40 ha scritto:fare allenamenti o gare con metodologia CA-CO

sempre ca-co.. e ancor di più alla ca.zo..... :D

Avatar utente
Semper79
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 627
Iscritto il: 27 mag 2011, 14:30
Località: Lizzola (BG)

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda Semper79 » 9 lug 2013, 9:35

salamandra ha scritto:sempre ca-co.. e ancor di più alla ca.zo..... :D

:mano: per la seconda dato il mio stile di allenamento...

Avatar utente
La Stefi
Ultramaratoneta
Messaggi: 1558
Iscritto il: 12 nov 2012, 11:46
Località: Cinisello Balsamo

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda La Stefi » 28 ago 2013, 23:17

salamandra ha scritto:per mio parere e esperienza le salite da media pendenza in su se camminate permettono di risparmiare fatica organica e muscolare....perdere relativamente pochi minuti rispetto alla corsa..e fare la discesa un poco più veloce....
questo per quanto riguarda i non primi....


Oscar78 ha scritto:Credo di aver capito cosa intenda dire Inchi ( e se è come penso....gli dò ragione :mrgreen: ): può capitare di concentrar gran parte delle energie in quella che vien considerata la salita più impegnativa della gara rischiando di arrivare cotti in tratti scorrevoli ma pur sempre in salita. Lì se non si riesce a ripartire è, cronometricamente parlando :D , un dramma!


Proprio a questo ho pensato nell'ultima corsa che ho fatto! :thumleft:
Settimana scorsa mi sono letta con attenzione tutti i vostri post :study: :hail: ma forse conoscere il percorso prima di una gara aiuterebbe parecchio nel distribuire le forze... :asd2:
Comunque io sono ancora una principiante e devo ancora capire i miei punti di forza e di debolezza..
Grazie a tutti! :beer:
Ciao!
"..Io parto per correre non per vincere. Se poi arriva la vittoria tanto meglio. Ma è un di più. Tuttavia, anche se perdo, ho potuto fare esperienza dei miei limiti, conoscere altre persone, godere della natura".
Dawa

moremio
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 618
Iscritto il: 6 ago 2012, 15:17

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda moremio » 8 set 2013, 11:46

Io per esperienza personale tendo a correre sempre perche migliora la muscolatura, magari ridurro il ritmo ma ho notato che mi porta enormi miglioramenti rispetto al camminare, se sono salite toste toste corro i primi 10 minuti cammino 2 corro 10 e cosi via, altrimenti tutta corsa
Corsa in montagna,Skyrace,Skialp.

5km-17'57
10 km-36'40

Avatar utente
mircuz
Guru
Messaggi: 2648
Iscritto il: 23 nov 2010, 13:49
Località: Valdagno (VI)

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda mircuz » 9 set 2013, 10:15

Ciao, dipende anche dalla lunghezza della gara o allenamento. Fare 10 km è una cosa, 40 o più devi gestirli in maniera diversa! Inoltre ci sono salite corribili, altre decisamente più ostiche, o con fondo rovinato. Io comunque in allenamento corro sempre, se ce la faccio, in gara a volte cammino se la pendenza è impegnativa. :wacko:
Itadakimasu (con umiltà ricevo).

Avatar utente
Salve1907
Guru
Messaggi: 3593
Iscritto il: 9 apr 2012, 12:20
Località: Bergamo

Re: Corsa o camminare?

Messaggioda Salve1907 » 14 ott 2013, 22:20

Secondo me dipende dalla distanza : gare brevi sull'1h30'-2h si può tentare di attaccare sempre la salita , mentre sulle distanze maggiori paga la regolarità


Torna a “Off Road - Allenamento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite