La Palestra per il podista

Per prevenire gli infortuni

Moderatori: Doriano, fujiko, gambacorta, franchino

Rispondi
orwell
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 560
Iscritto il: 1 gen 2014, 10:52
Località: Messina

La Palestra per il podista

Messaggio da orwell » 7 nov 2014, 19:59

Apro questo topic nella speranza che non ve ne sia già uno dedicato...

Premetto che non ho mai digerito le palestre, ma ultimamente, aumentando i km di corsa, le uscite settimanali, etc. mi rendo conto che forse un salto in palestra potrebbe essere utile. Attualmente mi alleno 4 volte settimanali e vorrei inserire una giornata di palestra principalmente come potenziamento arti inferiori e addominali. Per questi ultimi faccio già del lavoro sul tappetino, anche per le gambe provo a fare degli esercizi mirati (vasto mediale, glutei, etc.) che non prevedono l'uso di macchine. Questi continuerei a farli in un altro giorno in cui non corro. Arrivo al dunque: quale potrebbe essere un bouquet di esercizi (senza considerare riscaldamento e defaticante) da svolgere in palestra una volta la settimana? (lo so, potrei chiedere all'istruttore, ma preferisco sentire pareri di chi corre...).
3 KM:12'04" (12/9/14 - Test)
5 KM:21'49" (Me - Campionati reg. siciliani 29/6/14)
10 KM:46'47" (23/11/14 - allenamento) - 47' 24" (27/4/14 Shakespeare Run Messina)
21 KM:1:47:37 (9/11/14 Siracusa) - 1:55:49 (23/3/14 Stramilano)
Avatar utente
Doriano
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 23881
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da Doriano » 7 nov 2014, 20:17

serve il rinforzo del core e forse anche un po' di potenziamento....ma in generale a mio parere non serve "un salto in palestra".
potresti risolvere con esercizi a corpo libero; per esempio per il potenziamento al vasto è ottimo stare seduti...senza sedia :mrgreen:
è solo un esempio di come impostando un paio a settimana, in casa, tu puoi raggiungere buoni obiettivi senza andare in palestra...
poi ovviamente, mica è vietato andarci, anche se ovviamente la potenza e massa muscolare è finalità opposta a quella della corsa (Come puoi vedere osservando il fisico dei top runer).

:salut:
PB:
10k: 43.03 (10k Alpin Cup Parco Nord MI - 15/11/15)
21k: 1.33.22 (Mezza di Novara- 24/1/16)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon - 18/12/16)
marcominuti

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da marcominuti » 7 nov 2014, 20:20

D'accordo con Doriano.

La definizione muscolare nella parte superiore è necessaria solo per evitare di "perdere il controllo" delle braccia ed evitare anche che la schiena collassi sul bacino quando si è stanchi. Per sopperire a ciò è sufficiente fare esercizi a corpo libero, non serve pesistica.
orwell
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 560
Iscritto il: 1 gen 2014, 10:52
Località: Messina

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da orwell » 7 nov 2014, 20:21

[quote="Doriano"]

beh, è quello che ho cercato di fare finora, ma vedo e leggo che in tanti (runner) vanno ogni tanto in palestra: che fanno?
Ultima modifica di davide1977 il 7 nov 2014, 20:42, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: presenza di "quote" non necessaria
3 KM:12'04" (12/9/14 - Test)
5 KM:21'49" (Me - Campionati reg. siciliani 29/6/14)
10 KM:46'47" (23/11/14 - allenamento) - 47' 24" (27/4/14 Shakespeare Run Messina)
21 KM:1:47:37 (9/11/14 Siracusa) - 1:55:49 (23/3/14 Stramilano)
marcominuti

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da marcominuti » 7 nov 2014, 20:22

Parere personale: sono "mentalmente insoddisfatti" del fisico asciutto che lascia la corsa. Io la penso all'opposto: sinceramente il fisico di keniani e compagnia varia mi esalta. Mai e poi mai scambierei le mie braccia esili con quelle di un podista che va in palestra.
Avatar utente
Doriano
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 23881
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da Doriano » 7 nov 2014, 20:29

ma sì, diciamo che in generale, la corsa e la palestra hanno due finalità diverse: la corsa sfina, allunga, snellisce.
la palestra potenzia, irrobustisce, rende più "grossi".
ci sono atleti che arrivano da molta palestra e che, pur non avendo un grammo di grasso prima, perdono chili su chili e centrimetri su centimetri con la corsa
PB:
10k: 43.03 (10k Alpin Cup Parco Nord MI - 15/11/15)
21k: 1.33.22 (Mezza di Novara- 24/1/16)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon - 18/12/16)
eric radis
Maratoneta
Messaggi: 332
Iscritto il: 6 giu 2014, 15:07
Località: como

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da eric radis » 7 nov 2014, 20:31

Quando avevo più tempo per allenarmi andavo un giorno in palestra a settimana a fare forza per tutto il corpo e andava molto bene. :thumleft: Anche gli atleti top fanno della forza in palestra. Che non vuol dire far crescere i muscoli.
Tempi recenti: 37.50- 1.23.58 - 2.59.05
orwell
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 560
Iscritto il: 1 gen 2014, 10:52
Località: Messina

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da orwell » 7 nov 2014, 20:38

[quote="eric radis"]

ho cercato di sintetizzare il senso del topic nel titolo, la palestra per il podista, appunto. Non mi interessa aumentare massa muscolare se non aiutare lo sviluppo della forza muscolare in un giorno in cui comunque non corro. Ripeto il quesito: i podisti che vanno in palestra, cosa fanno?
Ultima modifica di davide1977 il 7 nov 2014, 20:42, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: presenza di "quote" non necessaria
3 KM:12'04" (12/9/14 - Test)
5 KM:21'49" (Me - Campionati reg. siciliani 29/6/14)
10 KM:46'47" (23/11/14 - allenamento) - 47' 24" (27/4/14 Shakespeare Run Messina)
21 KM:1:47:37 (9/11/14 Siracusa) - 1:55:49 (23/3/14 Stramilano)
al68
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 802
Iscritto il: 21 apr 2012, 22:35
Località: ABRUZZO

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da al68 » 7 nov 2014, 20:52

sono d'accordissimo con eric radis, io sono 2 anni che faccio potenziamento in palestra da novembre/dicembre fino a quanto fa caldo o voglia di andare, premetto che anche a me la palestra non piace mi mette sonnolenza ma da quando ci vado 0 infortuni.
io eseguo tutto da tre serie
non so i nomi delle macchine ma faccio 4/5 macchine per le gambe compresa la pressa e leg curl (sono gli unici che ricordo il nome), pettorali dorsali e bicipiti .
8,200 km 30,25 NOTTURLA LANCIANESE 2016
21,097k 1,26,52 Martinsicuro 30/03/2014
Avatar utente
ChippZ
Top Runner
Messaggi: 6187
Iscritto il: 9 dic 2011, 17:23
Località: Vignate - Milano

Re: La Palestra per il podista

Messaggio da ChippZ » 7 nov 2014, 21:01

Dipende dai tuoi obiettivi e dal tuo livello (nella corsa), però su alti livelli il potenziamento è fondamentale e non si intende quello "a corpo libero". Persino i grandi top runner maratoneti keniani fanno potenziamento (con pesi... pesanti). Ovviamente bisogna sapere come e cosa fare: lo scopo del potenziamento è aumentare la forza.. senza mettere massa. ;)
Il mio nuovo blog, raccolta di interviste di atletica: https://paroledicorsa.blogspot.it/
800m = 2':16" 2017
1.5km = 4':43" 2014
3km = 10':22" 2014
5km = 17':39" 2014
10km = 37':40" 2014
Mezza = 1h:26':27" 2015
Rispondi

Torna a “Potenziamento e stretching”