Polar Vantage

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
Marcolino76
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 174
Iscritto il: 16 set 2016, 11:05
Località: Novara

Re: Polar Vantage

Messaggio da Marcolino76 »

Ma a me sembra che su Amazon sia ancora a 279 al momento
Avatar utente
pbelluz
Mezzofondista
Messaggi: 60
Iscritto il: 4 ago 2016, 18:27
Località: Quartu Sant' Elena

Re: Polar Vantage

Messaggio da pbelluz »

Non so se posso mettere link di negozi nel forum.

Comunque basta cercare Polar Vantage M su Amazon,
Sui risultati è € 279

Entra sul prodotto e seleziona taglia M/L e colore Nero e vedrai che il prezzo parte da € 229,43

€ 231,61 Venduto e spedito da Amazon
Barefoot runner
anymalo
Novellino
Messaggi: 39
Iscritto il: 16 ott 2017, 11:36

Re: Polar Vantage

Messaggio da anymalo »

Ciao a tutti volevo fare un breve report dopo l'acquisto del Vantage versione V ed elencare le differenze in termini di reale utilizzabilità con il vecchio V800.

E' stato tutto riportato in maniera troppo entusiastica (sponsorizzata?) da qualcuno perché vi sono differenze non colmabili tra i 2 dispositivi a prescindere dalle evidenti carenze di funzioni del nuovo , il che ricalca la politica del brand a suo tempo vista con il V800: sulle funzioni non mi dilungo xchè ne mancano tantissime, sono evidenti ma saranno mi auguro colmate: per ora di top di gamma ne ha solo l'idea ed è limitata al running non certo al trekking/mtb etc...

Quello che è giusto sapere è che il contrasto dei due display rimane oggettivamente imbarazzante in notturna a favore del V800 che contrasta in maniera eccellente con un bagliore e sfondo bluastro su caratteri bianchi grandi e squadrati (cosi come lo studio delle pages che si possono configurare la cui organizzazione su riga a piabnta quadrata è insuperabile e meno cacofonica), il Vantage V ha purtoppo una luminescenza "lattiginosa" in perfetto stile Garmin se ne avete mai visto uno tipo 935 che rende tutto piuttosto sfocato compreso i contenuti: non migliorabile di certo aumentando tale luminescenza.
Certo da li a dire che è inutilizzabile ce ne passa intendiamocima ripeto, ma per i possessori di V800 la differenza è evidente e non certo colmabile, basti pensare se avete mai provato istintivamente ad accendere gli abbaglianti con la nebbia e ve ne siete fatti un'idea.
Di giorno invece e con luce diretta nessun problema, è un bel vedere ai livelli del vecchio V800.
Sul punto display quindi potrei dire IMHO ma sinceramente credo sia oggettivo.

Ergo, parlare di V800 a fine carriera mi pare eccessivo oltre che fuorviante date le funzioni che ha ed il prezzo di acquisto attuale in bundle ad una fascia: ricordatevi , e lo dico per i futuri possessori che a parte il cardio al polso /il recovery avanzato e metriche di potenza solo running le funzionalità in termini pratici saranno in futuro le stesse per il nuovo quindi cercate di andare a vederlo in negozio prima di comprarlo.

Ps per adesso ho riscontrato una precisione esatta rispetto al V800 in gps come distanza calcolata, non uguale come altimetria ma siamo li anche se c'è da dire che mi pare che il vantage si sia accorto maggiormente del dislivello seppur minimo positivo, ma a conti fatti potrebbe essere il sensore barometrico del mio vecchio V800 ad essere in po sporco: ripeto , parliamo di sciocchezze.
Farò altre prove nei giorni a seguire.

Ciao.
———————————————-
Garmin Fenix 5X Plus
Ex:
Polar Vantage V
Polar V800
Avatar utente
Utente donatore
CarloR
Guru
Messaggi: 2401
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: Polar Vantage

Messaggio da CarloR »

Il v800 è vecchio ed è definito tale esattamente come sono definiti vecchi in casa Garmin il 910 e il 310xt.
Poi entrambi gli orologi sono ancora forse il top in termini di usabilità per lo sport ma sono appunto vecchi come concezione.
Oggi il mercato va verso forme rotonde, ingombri non eccessivi, pesi leggeri, grande autonomia. Bisogna farsene una ragione. Se Polar non si dava una mossa sarebbe stata messa ai margini del mercato come lo è stato anni all'avvento del GPS. E non è detto che la mossa sia riuscita.
Avatar utente
alphamethod
Novellino
Messaggi: 13
Iscritto il: 14 nov 2018, 17:43

Re: Polar Vantage

Messaggio da alphamethod »

Sono un nuovo iscritto che ha trovato la vostra interessantissima discussione sul Polar Vantage su internet, da una settimana ho comprato il modello M per sostituire il V800 e intendo fornire anch'io un contributo.
Oltre a corsa e bici, ho usato il Vantage M anche in piscina per il nuoto perché faccio triathlon e ho purtroppo rilevato i seguenti problemi:
- la distanza viene visualizzata in Km anziché in centinaio di metri: questa scelta non è aderente al linguaggio dei nuotatori che misurano gli allenamenti in vasche in ripetute da 50, 100, 150 o 200 o i blocchi dei lunghi in 400, 600 e 1000 e ad ogni modo la distanza complessiva in migliaia, per es. "la mia sessione è stata un 2000 o un 3000", nessun nuotatore si esprime in Km e dice "ho fatto 2 Km e mezzo";
- il numero indicante i Km è grande mentre i 2 decimali indicanti le centinaia sono scritti in piccoli e risultano impossibili da leggere in movimento con un'occhiata quando si tocca il bordo e si riparte, per leggerli occorre fermarsi - non è servito in un allenamento successivo impostare con Flow la distanza come unico elemento visualizzato e poi così facendo ho perso di vista il tempo di recupero delle pause tra una vasca e l'altra che ho dovuto mettere in una seconda schermata e quindi mi è risultato di più difficile accesso;
- pur essendo obbligatorio inserire la lunghezza della vasca, che tra l'altro compare nella schermata di attivazione dell'allenamento "Nuoto" a sinistra del battito cardiaco, la distanza viene visualizzata non in multipli della lunghezza della piscina: in pratica considerando la vasca di 25 metri, il Vantage visualizzava distanze tipo 21, 48, 70, ..., 397, 423, ..., 898, 923, 1048 e così via anziché 25, 50, 100, ..., 400, 450, ..., 900, 950, 1000, e così via per multipli di 25!!! non ho davvero idea di cosa conti veramente il Vantage in piscina ma ciò che misura non serve a niente.
Ovviamente tutto è perfetto con il V800.
Ho già scritto 2 volte al Supporto Polar per descrivere questi problemi e sono in attesa di una risposta ufficiale ma è evidente che se non mi verrà confermata la risoluzione restituirò l'orologio e riprenderò a usare il V800.
Qualcuno di voi ha riscontrato gli stessi comportamenti o può fare una prova in piscina e darmi un riscontro?
Grazie anticipatamente.
Andrea
Reg.77
Mezzofondista
Messaggi: 97
Iscritto il: 14 mar 2017, 15:08

Re: Polar Vantage

Messaggio da Reg.77 »

L’ho utilizzato al momento due volte in piscina,la prima volta ho nuotato 900 metri e mi ha segnato 1000 metri poi corretto da me su polar Flow web,la seconda volta ho nuotato sempre 900 metri e mi ha segnato 1800m !!!😱😱😱😱 poi anche questa misura corretta da me,ho visto i lap che in teoria dovevamo essere di 100 metri mi ha segnato 250 metri. Lunghezza piscina impostata a 50m. Poco male il v800 m che sballava ma non così tanto è quello che mi da fastidio che,almeno per il nuoto,riesco a correggere la misura sul web ma poi sul app mi rimane la misura che ho sincronizzato 😢
Ultima modifica di gambacorta il 14 nov 2018, 19:56, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: non è necessario quotare il messaggio precedente
Reg.77
Mezzofondista
Messaggi: 97
Iscritto il: 14 mar 2017, 15:08

Re: Polar Vantage

Messaggio da Reg.77 »

Da lunedì ho iniziato ad utilizzare il vantage M a parte le metriche del nuoto sballate,ci ho corso due volte. La prima inizialmente ho utilizzato anche il sensore scarpa e qui viene la sorpresa,non ci sta l’opzIone calibrazione sensore e rilevava la distanza dal sensore e non dal segnale gps,mi sono fermato ho visto nelle impostazioni e non c’è opzione per scegliere come rilevare la distanza,cioè in abbinamento con il sensore scarpa non rileva là velocità da gps 🤔 non si può calibrare 🤔... mi sono fermato è stato costretto a togliere la batteria dal sensore e da lì non ho avuto nessun problema,misurazione perfetta.
Oggi vado di nuovo a correre senza utilizzare il sensore scarpa da me comunque dissociato e sorpresa non mi rilevava la distanza o meglio solo l’ultimo km,cmq segnava per tutta la corsa la velocità media 🤔.
Non ho mai avuto di questi problemi con i precedenti polar.
La cosa che mi lascia perplesso è che il prodotto si vede che ha potenzialità e ben fatto ( occhio alla cadute a me si è già rovinato per una caduta banalissima) ma possibile che abbia delle così evidenti lacune? Io capisco che il prodotto è nuovo etc etc ma almeno certe funzioni dovrebbero essere già attive.
Qualcuno di voi ha riscontrato gli stessi problemi?
Sono quasi tentato da spedire in assistenza e poi sinceramente per una banalissima caduta si è già rovinato la parte esterna della cassa 😰
zulcam
Mezzofondista
Messaggi: 133
Iscritto il: 10 apr 2017, 13:32

Re: Polar Vantage

Messaggio da zulcam »

grazie per le vostre info, mi chiedo; se vuoi immettere sul mercato un nuovo e innovativo prodotto quanto meno impostagli le stesse funzione del prodotto da sostituire poi pensa alle novità, questo è per non deludere i nuovi possibili acquirenti. Altra cosa magari fai un prezzo di lancio anche perchè poi ti devi appoggiare sempre all'utente per avere consigli se cosi si possono definire per migliorarlo.
Avatar utente
Utente donatore
daniparo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 748
Iscritto il: 6 ott 2014, 14:35

Re: Polar Vantage

Messaggio da daniparo »

Forse è stato lanciato sul mercato di “fretta e furia”
Tuttavia la cronologia degli upgrade fa chiaramente capire (e ben sperare) che già a partire dal prossimo aggiornamento previsto per dicembre,la musica dovrebbe,anzi deve cambiare.

Ne sono abbastanza sicuro in quanto Polar in termini di serietà/qualità,non ha mai deluso...
Fai correre anche tu il porcellino :pig: scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=4676
Salvo70
Novellino
Messaggi: 47
Iscritto il: 1 set 2014, 20:25

Re: Polar Vantage

Messaggio da Salvo70 »

Ciao a tutti.
Mi state facendo venire l'ansia!!
Ho venduto il v800 due mesi fa e mi sono messo in lista per il V.
Il mio rivenditore dovrebbe riceverli a breve, x ora ha solo l'M...
lo attendo come un bambino attende un suo giochino nuovo ma più leggo e più aumentano i dubbi.
Il v800 l'ho acquistato anch'esso all'uscita e non è stato, come già detto da altri, subito perfetto.
Dico solo che ne ho cambiati 3 e sempre in garanzia(anche scaduta) polar. Chi c'è passato ricorda la prima serie che aveva il rigonfiamento della batteria (con conseguente infiltrazione di acqua) piuttosto che problemi anche di aggiornamenti. Il più atteso, almeno per me è stata la funzione della piscina che all'inizio non ne voleva proprio sapere di segnare le metriche corrette e sballavano anche del doppio! Beh, piano piano tutto si è risolto e l'assistenza polar è sempre stata impeccabile (ripeto, tre sostituzioni di cui una assolutamente fuori garanzia). Hanno nel tempo non solo sistemato ma parecchio implementato funzioni per me impensabili all'acquisto (notifiche, accelerometro per tappeto ecc..) fino a farlo diventare ciò che è diventato. A me non è mai dispiaciuta nemmeno l'estetica. L'ho tradito perché dopo anni al polso avevo voglia di rinnovarmi ma non tradendo una polar che si è dimostrata sempre all'altezza. E poi il mio polar a distanza di anni era ancora attuale a differenza dei garmin che ogni anno cambiano e ti rimane in mano un pezzo obsoleto, senza valore e talvolta senza che abbia ancora raggiunto la perfezione (si fa per dire ovviamente). Bici, Corsa , nuoto e acque libere, palestra, montagna pattini ecc ogni giorno e più volte al giorno è stato utilissimo.
Beh alla luce della mia esperienza non mi preoccupa il discorso funzioni anzi direi che l'avevo messo in conto e la sensazione è che i tempi non saranno così lunghi come X il v800.
Mi preoccupa il discorso luminosità e data la mia età (48) la grandezza dei caratteri anche se ci sono pareri discordanti.. spero tanto vi sbagliate... avete tolto la pellicola protettiva??? (Scherzo)
Aiutooooo

Torna a “Polar”