Tendinite peronieri

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil

Davids81
Novellino
Messaggi: 29
Iscritto il: 14 nov 2017, 11:50

Re: Tendinite peronieri

Messaggio da Davids81 »

Grazie.

Comunque oggi ho fatto eco e dopo 3 mesi cambiato nulla.

Diagnosi: tenovaginalite peroneo lungo....

Continuo ad uscire con cautela in bici, ma ancora niente corsa.
Avatar utente
sandrez
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 727
Iscritto il: 27 dic 2014, 16:46
Località: verona

Re: Tendinite peronieri

Messaggio da sandrez »

tecar, sterching e manipolazione da parte di un fisioterapista (che di solito usano i ferri della Graston Technique).
più rinforzo del muscolo in eccentrica.
There is nothing wrong with dedication and goals, but if you focus on yourself, all the lights fade away and you become a fleeting moment in life.
Pete Maravich
Davids81
Novellino
Messaggi: 29
Iscritto il: 14 nov 2017, 11:50

Re: Tendinite peronieri

Messaggio da Davids81 »

Grazie....

Sto iniziando con gli eccentrici.....

Solo un pò di sconforto, sono 3 mesi che c'è.....

Ma con la tendinite la strada può essere anche lunghissima......
adrenalina
Ultramaratoneta
Messaggi: 1338
Iscritto il: 12 nov 2013, 0:12

Re: Tendinite peronieri

Messaggio da adrenalina »

Ciao sono passati ben 2 anni abbondanti da quando ho scritto qui della mia tendinite, che a sua volta era iniziata 1 anno prima - quindi 3 anni dalla tendinite.
Mi piaceva, per quello che conta, lasciare il mio contributo.
Riconosco che, preso dallo sconforto che non passava, non ho fatto altro, neanche i preziosi consigli di sandrez che ringrazio ancora.
Di fatto, ho mollato la corsa. Sono andato poco poco in bici, poi palestra - aerobica e infine tennis. Sono tutti andati bene,
Tuttavia, a distanza di 3 anni, sento benissimo che è là la tendinite, non fa male ma non è tornato tutto a posto come prima; se faccio alcuni movimenti anche banali tipo quando accavalli le gambe e (da maschio) tieni quella alzata a "L" sopra l'altra poggiata, quindi con il piede orizzontale libero di muoversi, sento quel leggero fastidio sul piede "offeso" che è proprio sto tendite mai rientrato al 100%. Ovviamente con l'altro piede tutto ok.

La mia personalissima conclusione è che la corsa di resistenza è uno sport troppo traumatico, mettiamoci che in media la gente come me la fa non da giovanissimo ma più verso i 35-50 anni ed ecco il risultato. Non mi reputo uno "fracico" ossia dal facile infortunio; ho fatto 15 anni di calcio e calcetto praticamente indenne. Ok ero più giovane, ma non credo sia l'unica spiegazione. Poi certo non tutti i runner per forza subiscono infortuni, ma che ci sia una forte "usura" è innegabile.
Inoltre è uno sport non tecnico e quindi quando ti fermi, anche relativamente poco (es. 3-4 mesi) perdi TUTTO. In altri sport, anche "simili" alla corsa come il nuoto non è affatto così, la forma va via, ma l'acquaticità non si perde.
Morale: ho lasciato la corsa, non nego con qualche rimpianto (la maratona sotto le 4 ore, la mezza sotto 100min ecc.), ma appunto tanto tutto il pregresso è bello e perso. Inoltre ho corso abbastanza da sapere di non esserci particolarmente portato - diciamo che sto a volermi bene a metà tra i talentuosi e i non. Insomma 43min sui 10k a 39 anni con 2 anni di corsa alle spalle bella intensa (40-50 km a settimana almeno) magro (67kg su 178cm) dicono chiaramente che non sono sto campione mancato - un mio collega che iniziò con me (anzi qualche mese dopo) già nello stesso periodo andava a 41 e ora sta a 37 minuti sui 10k. Ecco, lui è molto portato senza dubbio. Quindi insomma voglio dire che quando capisci che non sei un gran talento, ti spiace meno smettere.
A tennis mi diverto innegabilmente di più.
Quel fetentone del virus però c'ha messo lo zampino e, bloccando tutti gli altri sport, mi ha "costretto" a rimettermi le scarpe da corsa. Come volevasi dimostrare, la mia forma sta sottozero (stanco dopo 4km a ritmo bradipo), però non ho avuto dolori legati alla tendinite.
Allora, come mi ero promesso da tempo, la corsa tornerà MA solo come "base" (aerobica) per altri sport (nel mio caso il tennis); la chiamerei più correttamente JOGGING. Roba tranquilla, mezz'ora max 45 min a ritmo facile. Ecco quello sì.

Ciao!
PB 10k: 43'29'' (VolaCiampino 26.3.2017)
PB 21k: 1h41'41'' (RomaOstia 13.3.2016)

Torna a “Infortuni e terapie”