LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: runningmamy, F-lu

Rispondi
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 696
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da treep » 27 mag 2019, 11:19

Certo. Se ti ingurgiti 50g di etanolo non ti fai male.

Ma si appressu cci cafuddi 2 porzioni di paella, un etto di salame, una porzione abbondante di gelato,un magnum e 4 fette di torta con panna montata .... + i peri 'ru tavulinu ...
44 anni, 82kg, 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Dr.Kriger
Ultramaratoneta
Messaggi: 1267
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da Dr.Kriger » 27 mag 2019, 11:24

Non ho detto che non ti fa male, sarebbe assurdo. Ma che non ti fai "così male".

Poi va beh, alcol a parte, anche io sono capace di fare cose simili. Mi ricordo quella volta in Inghilterra con due pizze intere più vino (non così tanto) in una serata. Non ho preso un etto. Se lo fai spesso o superi il tuo limite di sgarro, che può anche essere abbondante, allora è diverso.
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 696
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da treep » 27 mag 2019, 11:29

La singola giornata riportata da @The_Running_Man va ben oltre lo "sgarro".

Poi condivido benissimo che puoi non ingrassare complessivamente neanche di un etto anche prendendo molto ma molto sul serio un singolo "All you can eat".
44 anni, 82kg, 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Avatar utente
C3pO
Ultramaratoneta
Messaggi: 1388
Iscritto il: 11 feb 2016, 18:47

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da C3pO » 27 mag 2019, 12:15

C'è un ganzo su Youtube che sostanzialmente fa regolarmente una volta a settimana sgarri di 15/20k calorie.
Poi per i restanti 6 giorni fa una svacca di palestra, corre tutti i giorni 12k e passa + 2 ore minimo di camminata. E sta a 2500kcal.
Diciamo che uno facendo un giorno di sgarro pesante a settimana può arrivare tranquillamente a 10k calorie ( lo dico perché io ho provato a fare un calcolo veloce di un normale pranzo domenicale da mia nonna, ed alzandomi da tavola comoda gia sto sulle 1500kcal, soprattutto perché si ingurgitano una quantità di grassi derivanti dall'olio che pure se prendi un innocuo piatto di cicoria ha almeno 300kcal ) e con certi numeri tutte le settimane é normale che ingrassi a meno che, non smaltisci veramente molto.
Mettiamo che tu abbia un fabbisogno di 2500kcal, e lo rispetti per 6 giorni, e il settimo ne assumi 10000 è come se invece di 2500 tutti i giorni , tu ne abbia assunte quasi 3600...
She's a maniac, maniac at the show,
And she's dancing like she's never danced before

“Your body can do it. It’s your mind you need to convince.”
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 696
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da treep » 27 mag 2019, 12:21

Ti quoto @C3pO.
Diciamo anche che mi sembra difficile che uno abbia quell'atteggiamento alimentare il sabato e si comporti come Filippo Ongaro per tutto il resto della settimana.
44 anni, 82kg, 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Avatar utente
NeverGiveUp
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 693
Iscritto il: 16 dic 2014, 13:01
Località: là, nella valle del grande fiume dove la nebbia, spesso, la fa da padrona (PC)

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da NeverGiveUp » 27 mag 2019, 12:24

penso sia possibile, ma è proprio questo tipo di approccio, stecchetto + svacco programmato, che non condivido....
poi ognuno fa come meglio crede...
Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. cit.A.E.
Avatar utente
C3pO
Ultramaratoneta
Messaggi: 1388
Iscritto il: 11 feb 2016, 18:47

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da C3pO » 27 mag 2019, 12:25

Ma magari è super preciso durante la settimana, ma allora fa uno sforzo per nulla.
Non è meglio vivere con piu flessibilità tutti i giorni, con moderazione invece che arrivare al weekend con cosi tante voglie represse da vanificare tutto il lavoro?
She's a maniac, maniac at the show,
And she's dancing like she's never danced before

“Your body can do it. It’s your mind you need to convince.”
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 4205
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da shaitan » 27 mag 2019, 12:49

Dr.Kriger ha scritto:
27 mag 2019, 11:24
Non ho detto che non ti fa male, sarebbe assurdo. Ma che non ti fai "così male".

Poi va beh, alcol a parte, anche io sono capace di fare cose simili. Mi ricordo quella volta in Inghilterra con due pizze intere più vino (non così tanto) in una serata. Non ho preso un etto. Se lo fai spesso o superi il tuo limite di sgarro, che può anche essere abbondante, allora è diverso.
due pizze non lo considero sgarro.

La pizza che faccio in casa ogni settimana sono più o meno le kcal di due pizze "commerciali".

Con i dolci invece è più facile fare porcate. Tipo la volta che mi sono mangiato mezza teglia di tiramisu post roma ostia. 3000kcal solo quello se non ricordo male.

Questi fenomeni vanno nel cosìdetto "binge eating". E se una tantum possono essere comprensibili (ma veramente una tantum) se invece diventano a cadenza regolare (addirittura settimanale) vuol dire che qualcosa non funziona benissimo. A me capita di fare così dopo lunghi periodi di ristrettezza calorica. E va minga tanto ben... Anche se il peso rimane uguale, visto che siamo in linee guida per una SANA alimentazione (magari invece va anche bene nel thread sul dimagrimento)
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
The_Running_Man
Novellino
Messaggi: 45
Iscritto il: 6 lug 2018, 12:35

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da The_Running_Man » 27 mag 2019, 14:15

NeverGiveUp ha scritto:
27 mag 2019, 7:41
The_Running_Man ha scritto:
26 mag 2019, 17:15
Mi chiedo questo perchè mi rendo conto che mentre durante la settimana ho un'alimentazione molto sana, bel weekend mi concedo qualche sgarro, che in termini di peso si traduce in anche 2kg presi ( che nella settimana smaltisco).
Mi sembrano troppi considerando anche l'attiva fisica che faccio ( 280km al mese, e 30 km circa solo di sabato e domenica), solo questo weekend tra sabato mattina e domenica ho preso 2 kg .
Ho mangiato sabato:
-Colazione : 50gr fiocchi di soia , 1 yogurt greco, 1 actimel, 100gr di pane di segale con marmellata light
-Pranzo : Pasta con sugo di verdure(porzione abbondante) , salame ( 80gr forse), gelato ( dalla vaschetta del gelataio, porzione abbondante)
-cena : Paella di pesce ( 2 porzioni quasi) , valdobbiadene ( mezza bottiglia), un magnum, 4 fette di torta fatta in casa con panna montata e 1 birra da 0.5 rossa)

Sabato ho corso 14 km

Ho riscontrato un aumento di 2,1 kg rispetto alla pesata del giorno prima ( lo so che tra un giorno e l'altro non è molto affidabile, ma riscontro sempre nel weekend un aumento di peso consistente)

Non è eccessivo un aumento di peso di tale misura?

grazie
scusa la franchezza, visto anche il topic "linee guida per una sana alimentazione", fossi in te rivedrei proprio il tuo stile alimentare, IMHO, non hai una buona coscenza alimetare, mi sembra che corri per poter mangiare, stecchetto tutta la settimana e weekend a mangiare come non ci fosse un domani (4 fette di torta non sono "qualche sgarro" :shock:) . per me non molto corretto, anche se il peso rimane sottocontrollo.
considerando che lo sgarro, ogni tanto, ci sta, ma così mi sembra programmato. ripeto, a mio modo di vedere non corretto .
infatti ti ristrovi con sbalzi di peso importanti, ce sono appunto la somma di una serie di fattori...
Grazie innanzitutto a tutti per le risposte

Non corro per mangiare, non è lo scopo per me della corsa :D
Oltre a correre 5 volte a settimana pratico palestra e in mezzo alla settimana non sto a stecchetto, ma seguo un'alimentazione sana che mi pace e non mi causa nessun tipo di restrizione.
Purtroppo ogni tanto ( ultimamente sempre più spesso) nel weekend tendo a esagerare ](*,) ](*,) , questo quando esco fuori dalla mia routine.
Evidentemente a livello inconscio c'è qualcosa se nel weekend tendo a esagerare, anche se ammetto che sono pienamente soddisfatto della mia alimentazione in mezzo alla settimana.
Comunque non esagero ogni settimana, ma ho notato che le volte in cui lo faccio ( esempio quando vado al all you can eat) quando mi peso rilevo un consistente aumento di peso e mi chiedevo se fosse normale.
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8669
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: LINEE-GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE

Messaggio da runningmamy » 27 mag 2019, 14:58

Per curiosità, quanto ci metti a rientrare nel peso?
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Rispondi

Torna a “Alimentazione e integrazione”