[DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Moderatori: gambacorta, fujiko, gian_dil

Rispondi
Trap
Maratoneta
Messaggi: 309
Iscritto il: 7 gen 2016, 16:09

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da Trap » 23 lug 2019, 11:50

Io ho fatto la Dolomyths Skyrace domenica...
Da loro dichiarata come 22 km e 1950m di D+
Il mio Suunto 9 Baro ha registrato 21.64 km 1773 D+ 1733 D-
Altri amici (chi Suunto chi Garmin chi TomTom) 1823 D+ (il D- non lo so)
Io mi ritengo soddisfatto anche per come mi segnava la quota mancate di D+ avendo precaricato la traccia GPS fornita dall'organizzazione.
nsauro
Mezzofondista
Messaggi: 118
Iscritto il: 29 dic 2017, 10:23

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da nsauro » 23 lug 2019, 11:53

Colline o non colline se il punto di partenza e arrivo è uguale, il dislivello in salita e in discesa coincide... 10% di scarto è tanto, su 1000 mt di dislivello avere 100 mt di scarto è troppo... Comunque stavo sempre sui 10-15% di scarto, a volte meno, a volte di più. Con gli ultimi aggiornamenti non ho esperienza perché appena scoperto e confermato l'inghippo (ho chiesto all'assistenza se poteva essere risolto e mi hanno detto "difficilmente") mi sono liberato dell'Ultra e del baro...
Con il 9 (non baro), a parte rari casi in cui ha perso il segnale, mediamente ho uno scarto che sta sullo zero virgola...
frenitirati
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 915
Iscritto il: 29 set 2016, 15:26

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da frenitirati » 23 lug 2019, 12:16

Non vero purtroppo. Se fra andata e ritorno fai due percorsi differenti, l'altimetria può non coincedere ed anche sensibilmente. Supponi di fare all'andata un bel verticalone di 1000d+, senza perdita di quota. Al ritorno prendi una via più larga dove scendi ma risali anche un po', magari per più volte. Registrando, il barometro, dislivello +/- ogni 3m guardagnati o persi, ne va da se sulla via del ritorno, in quei punti definiti "collinari", non raggiungi i tre metri, lo scarto ci sarà eccome.
Mi spiego meglio:
- passi da 0 a 1000 in salita, senza perdita di quota == 1000d+ - 0d-
- scendi e fai 300 di sola discesa. Poi guadagni 2 metri e ne ridiscendi 3, l'orologio, a quel punto, ti segnerà. 1000d+ (e non 1002) e 303 d-.

Moltiplica questo comportamento per n volte e troverai il perchè di una differenza dislivello che sarà tanto maggiore quanto il percorso sarà "collinare".

Per i dispositivi no baro il "problema" si amplifica. Per guadagnare o perdere dislivello, ne devi fare 7 di metri consecutivi, non 3.
Ecco perchè, aldilà del fusedAlti che aveva quel problema di comportamento, i dispositivi barometrici, salvo altri problemi, saranno sempre più precisi, nel calcolo del dislivello, rispetto ai no baro.
Fai correre anche tu il porcellino :pig: di RunningForum, scopri --> qui <-- come!
marchito9
Ultramaratoneta
Messaggi: 1567
Iscritto il: 26 mag 2012, 22:08

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da marchito9 » 23 lug 2019, 12:44

allora per vedere se funziona bene,bisogna fare lo stesso tratto in salita e poi in discesa
nsauro
Mezzofondista
Messaggi: 118
Iscritto il: 29 dic 2017, 10:23

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da nsauro » 23 lug 2019, 14:22

frenitirati ha scritto:
23 lug 2019, 12:16
Non vero purtroppo. Se fra andata e ritorno fai due percorsi differenti, l'altimetria può non coincedere ed anche sensibilmente. Supponi di fare all'andata un bel verticalone di 1000d+, senza perdita di quota. Al ritorno prendi una via più larga dove scendi ma risali anche un po', magari per più volte. Registrando, il barometro, dislivello +/- ogni 3m guardagnati o persi, ne va da se sulla via del ritorno, in quei punti definiti "collinari", non raggiungi i tre metri, lo scarto ci sarà eccome.
Mi spiego meglio:
- passi da 0 a 1000 in salita, senza perdita di quota == 1000d+ - 0d-
- scendi e fai 300 di sola discesa. Poi guadagni 2 metri e ne ridiscendi 3, l'orologio, a quel punto, ti segnerà. 1000d+ (e non 1002) e 303 d-.

Moltiplica questo comportamento per n volte e troverai il perchè di una differenza dislivello che sarà tanto maggiore quanto il percorso sarà "collinare".

Per i dispositivi no baro il "problema" si amplifica. Per guadagnare o perdere dislivello, ne devi fare 7 di metri consecutivi, non 3.
Ecco perchè, aldilà del fusedAlti che aveva quel problema di comportamento, i dispositivi barometrici, salvo altri problemi, saranno sempre più precisi, nel calcolo del dislivello, rispetto ai no baro.
Ok, a livello di orlogio ci può stare, pensavo parlassi in termini assoluti...
Comunque facendo il medesimo percorso non ci dovrebbero essere discostamenti.
Sul fatto della rilevazione ogni 7 mt ho qualche dubbio. Ho visto che appena partito rimane a 0 fino al raggiungimento dei primi 7 mt, poi però mi sembra che saga graduale (non sono sicuro, ma devo verificare), comunque se fosse così i dislivelli rilevati dovrebbero essere multipli di 7 e invece non lo sono. Il grafico dell'altitudine dovrebbe essere a gradoni, invece sale regolare e, ad esempio, l'altro giorno ho fatto una corsetta di 2 ore piena di sali/scendi, stesso percorso andata/ritorno. Il grafico era regolare e come dislivelli mi dava +290 m e -291 m, nessuno dei 2 multipli di 7 e con 1 m di differenza, perché?
gartorin
Novellino
Messaggi: 30
Iscritto il: 6 mar 2019, 11:24

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da gartorin » 23 lug 2019, 14:23

Anche io ho notato la stessa cosa...
Stessi problemi con l'ultra e non con il 9 non baro e dislivelli non multipli di 7
frenitirati
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 915
Iscritto il: 29 set 2016, 15:26

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da frenitirati » 23 lug 2019, 14:56

può essere che arrotondi ogni tot, so che non sono esattamente a multipli di sette, ma di norma si comporta così. Io prima di SSU e S9 avevo un A3S, ovviamente non barometrico, e saliva ogni 7, così come sale ogni 3 con SSU e 9. I grafici non sono a gradoni perchè vengono rielaborati, ma se analizzi i file json con i tool tipo QS (https://quantified-self.io) noti delle grandi differenze fra dati baro e dati GPS.
Immagine

Fra l'altro il conteggio ogni 7 è una scelta ben precisa: non essendo, i dispositivi GPS, precisi al metro, capita che in montagna, fra dei costoni, se la posizione viene rilevata con difficoltà e c'è un offset importante fra traccia reale e posizione rilevata, il dato restituito sia troppo sballato. Con un margine di 7 ed in simili condizioni, il conteggio, data appunto la posizione non rilevabile in maniera assoluta, risulta sicuramente più accurato rispetto ad un conteggio ogni 3. Il brometrico, che ha la stessa precisione GPS, si può permettere un conteggio ogni 3 appunto grazie al barometro.

Quanto al collinare, non è che se hai un non baro e fai collinare, devi per forza avere dei risultati sballati eh...assolutamente, posso però dire con certezza che in condizioni di normalità, con dispositivi funzionanti e senza problemi, un barometrico sarà sempre più preciso nel conteggio del dislivello rispetto ad un non baro su un percorso simile. Poi, che al vs. esperienza sia differente, io ovviamente non lo metto in dubbio, indendiamoci. Non sto parlando del mio o del vs. orologio, sto parlando di un 9 e di un 9 baro medio, dove la peculiarità del secondo (e mi ripeto, in condizioni di normalità) stà appunto anche nella maggiore precisione dei dislivelli. E' una mera questione di tecnologia. Così come è vero che su un bell'altipiano, se voglio sapere con certezza a che quota sono, guardo il dato altimetrico di un 9 non baro e non quello di un 9 baro.
Fai correre anche tu il porcellino :pig: di RunningForum, scopri --> qui <-- come!
gartorin
Novellino
Messaggi: 30
Iscritto il: 6 mar 2019, 11:24

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da gartorin » 23 lug 2019, 15:44

Secondo me sui BARO dovrebbero dare la possibilità di vedere (da app) e scegliere le varie tracce, quella registrata con barometro, quella con gps e quella "mischiata" col fused alti
Avatar utente
fydeyxo
Maratoneta
Messaggi: 476
Iscritto il: 15 set 2016, 14:42

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da fydeyxo » 24 lug 2019, 20:04

Scusate, a parte la tolleranza che può avere l'orologio, ma se parto e arrivo nello stesso punto i d+ e i d - devono essere uguali anche con infiniti saliscendi! È come un'equazione: alla fine i due dati devono essere uguali.
E infatti l'ultima gara con partenza e arrivo nello stesso posto, ma percorso nervoso, mi ha segnato d+ 2287 e d- 2280
frenitirati
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 915
Iscritto il: 29 set 2016, 15:26

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Suunto 9

Messaggio da frenitirati » 25 lug 2019, 9:16

Nella vita reale, ovviamente si. L'orologio può dare un dato diverso, per via del discorso che facevamo più su.
Fai correre anche tu il porcellino :pig: di RunningForum, scopri --> qui <-- come!
Rispondi

Torna a “Suunto”