Garmin Instinct

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 21259
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Garmin Instinct

Messaggio da fujiko »

Aggiorno anche io, due settimane in montagna, ottime tracce e preciso su altitudine e dislivello. Mi sono trovata benissimo
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
luca.sushi
Mezzofondista
Messaggi: 57
Iscritto il: 28 ago 2019, 23:05

Re: Garmin Instinct

Messaggio da luca.sushi »

@Miaomic @fujico intanto grazie per le vostre risposte. Il dubbio sulla precisione dell instinct arriva da feedback riportati da possessori che appunto ne denunciavano il mal funzionamento se paragonato ad altri sport watches che rilevavano dati più attendibili. Le discussioni le ho viste sia sul garmin forum dell instinct, sia sul gruppo fb. Ora la mia attività principale è la bici, sia mtb che bdc. Occasionalmente pratico trekking. Il nuoto una volta a settimana, in inverno in piscina e d'estate al mare... Sto prendendo in considerazione anche l acquisto del fenix 5, visto che essendo uscito il 6 probabilmente si abbasserà il prezzo, oppure il suunto spartan wrist hr baro. Ma un po' perché sono fuori budget un po' perché onestamente preferisco esteticamente l instinct, sto aspettando l acquisto!!
Avatar utente
Miaomic
Maratoneta
Messaggi: 475
Iscritto il: 30 mag 2012, 14:46
Località: Bolzano

Re: Garmin Instinct

Messaggio da Miaomic »

@luca.sushi se trovi una buona occasione per un Fenix 5, beh, quello è sicuramente il meglio sul mercato (a parte il 6, ovvio, e magari i top di gamma Suunto, che però non conosco affatto). A dire il vero un Fenix sarebbe stata una scelta ideale anche per me, purtroppo la morte improvvisa del mio amatissimo 735 XT mi ha costretto a decidermi più rapidamente del previsto, e l'Instinct mi ha convinto per tutto quanto detto nei commenti precedenti e anche per il prezzo, sicuramente più alla portata rispetto a un Fenix o a un grosso Suunto.

Un altro aspetto molto positivo dell'Instinct, e del quale mi pare non abbiamo parlato, è la leggerezza. Il Fenix è meraviglioso, ma mi ha sempre un po' spaventato per dimensioni e peso. Bello il metallo, bello il cristallo, ma con i Fenix grossi arrivi ad avere un orologio da quasi un etto contro i 52 grammi dell'Instinct. Tenendolo al polso h24 e praticando spesso sport di resistenza/durata, è un fattore che ritengo importante. E anche esteticamente continuo a trovarlo molto bello.

A posteriori, ammetto che se avessi avuto il tempo di ponderare la mia scelta e risparmiare di conseguenza - o cercare l'occasione giusta - sarei rimasto in casa Forerunner, molto probabilmente con un 935, cioè l'erede del 735 XT (che adoravo, l'ho già detto?). Il destino ha voluto diversamente, e ora mi godo il mio Instinct senza rimpianti. Poi tra un paio d'anni magari tornerò in casa Forerunner, ma per allora chissà cosa uscirà sul mercato.
PB 21,097 km (Piave Marathon 2017): 1h41'48"
PB 42,195 km (Firenze Marathon 2016): 3h27'30"
PB 6h (6 ore Alto Adige 2017): 63,493 km
luca.sushi
Mezzofondista
Messaggi: 57
Iscritto il: 28 ago 2019, 23:05

Re: Garmin Instinct

Messaggio da luca.sushi »

@Miaomic in qst perodo mi sono fatto una gran cultura di sport watch. per quello che riguarda il fenix 5 anche li c'è chi si lamenta... in acque libere anche lui ad esempio da problemi. su dcrainmaker consigliano di mettere i dispositivi o sotto la cuffia oppure agganciato agli occhialini. in questo modo si bypassa il momento in cui l'orologio sta immerso in acqua durante la bracciata e perde il segnale!! inoltre temo che essendo uscito il nuovo modello non continuino a sviluppare aggiornamenti per eliminare bug. Una curiosità qnd fai running è presente il campo di dislv nell'instict? oppure solo qnd fai trail running? il fenix 5 (non il plus) credo che abbia una durata di batteria inferiore all'instict. quando hai fatto l'ultra trail hai utilizzato la ricezione gps ottimizzata per il risparmio energetico oppure quella senza? grazie
Ultima modifica di luca.sushi il 5 set 2019, 7:07, modificato 1 volta in totale.
luca.sushi
Mezzofondista
Messaggi: 57
Iscritto il: 28 ago 2019, 23:05

Re: Garmin Instinct

Messaggio da luca.sushi »

ho tempo ancora un mese e mezzo prima dell'acquisto ,per il mio compleanno :-), se volete continuare a mettere aggiornamenti su come vi trovate con l'instict mi fa solo piacere... grazie
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 21259
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Garmin Instinct

Messaggio da fujiko »

guarda, per me ha un rapporto qualità/prezzo attualmente imbattibile...
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
Miaomic
Maratoneta
Messaggi: 475
Iscritto il: 30 mag 2012, 14:46
Località: Bolzano

Re: Garmin Instinct

Messaggio da Miaomic »

@luca.sushi provo a rispondere alle tue domande/perplessità.

Innanzitutto, per quanto riguarda gli aggiornamenti software Garmin è solitamente abbastanza regolare e affidabile. Come del resto avviene anche nel mondo smartphone, ci sono marche che preferiscono buttare fuori un prodotto ancora non perfetto, così da conquistare subito il mercato, e poi provvedere a sistemarlo con parecchi aggiornamenti, e ci sono marche che preferiscono attendere un po' di più per fornire fin da subito (o quasi) un prodotto sostanzialmente finito. Garmin appartiene al primo genere. Quindi non avrei timore di vedere "abbandonato" lo sviluppo del Fenix 5, sia per abitudine della marca che per prestigio. Non solo la gamma Fenix è il top della casa, ma con l'uscita del Fenix 6 saranno moltissimi quelli che si fionderanno sul 5 non appena perderà quei classici 100 euro sul prezzo. Tra uno-due anni, quando il Fenix 6 sarà in maggioranza e ci prepareremo all'uscita del 7, è chiaro che i modelli più anziani saranno lentamente messi da parte. Va anche detto che i Garmin godono in generale di una buona affidabilità, una volta diventati "maturi" tendono a funzionare bene a lungo. Ho amici che possiedono dei vecchissimi Garmin da triathlon (tipo il classicissimo 920 XT) che non cambierebbero con niente al mondo.

Sul nuoto, come già detto, non sono un vero esperto. Per la mia personalissima esperienza, comunque, il 735 XT non aveva davvero nessunissimo problema a registrare l'attività sia in vasca che in mare. A occhio mi suona anche un po' strana la faccenda della perdita di segnale durante la bracciata: parliamo comunque di un paio di secondi di immersione del braccio, non credo siano sufficienti a perdere il GPS. Che poi - soprattutto se è la tua attività principale - sia sempre meglio utilizzare ausili dedicati, tipo fasce o sensori, sono d'accordo. Ma, costo a parte, io meno roba ho addosso e meglio sto, anche a patto di rinunciare a qualcosina in precisione.

Per quanto riguarda la funzione AutoClimb, che viene dal caro vecchio Fenix 3, è chiaro che puoi impostarla anche nella corsa (e anche nella bici, ovvio), così come puoi impostare le funzioni di rilevamento Velocità e Distanza in 3D (queste non chiedermi cosa sono, dovrebbero migliorare la precisione della rilevazione). Tornando all'AutoClimb, oltre ad attivarlo/disattivarlo, puoi impostare la possibilità di invertire i colori rispetto alla pagina principale (comodo, così ti rendi conto di cosa stai guardando, soprattutto se sei rimbambito da 6-7 ore di corsa in montagna), la velocità verticale (cioè la quantità di metri di dislivello previsti in un'ora che lo fanno attivare) e la velocità con la quale si alterna alla schermata principale. Durante il mio trail di luglio avevo lasciato tutte le impostazioni di default, limitandomi solo ad attivarlo. Durante i tratti in piano se ne stava buono buono, poi, non appena si cominciava a salire, appariva di tanto in tanto (l'attivazione era impostata a 600 metri di dislivello all'ora e la velocità del cambio era impostata su Medio, a occhio spuntava una volta ogni minuto, ma potrei sbagliare). Per mio uso quotidiano, cioè nella corsa in città/parco/gara su strada, non ha molto senso, a meno che tu non imposti l'attivazione anche per dislivelli minimi; per il trail, però, è davvero comodissimo.

Per quanto riguarda la durata della batteria l'Instinct lo danno a 16 ore di cardio+GPS, e secondo me ci possono anche stare (tieni sempre conto che è come con i consumi delle auto, quelli dichiarati dalle case, e quelli reali). Non credo che il Fenix 5 faccia peggio, sinceramente. Il dato ufficiale è un minimo di 24 ore con GPS+cardio e poi va a salire con i modelli più grossi e con le opzioni di risparmio energetico. Io quando ho fatto il mio trail da quasi 7 ore ho usato GPS+Galileo+cardio al polso. Quindi il massimo del consumo. L'avevo caricato circa 24 ore prima dell'inizio della gara e sono arrivato alla fine della giornata di gara con due tacchette su cinque. A occhio mi pare ottimo, anche rispetto a un buon orologio, ma più anziano, come il mio vecchio 735 XT. Con quello avevo fatto una maratona in montagna conclusa in circa 7 ore, senza cardio, ed era quasi morto. Lo scorso marzo ho fatto un ultratrail da quasi 11 ore e avevo dovuto ricaricarlo in corsa con un power bank dopo 7/8 ore. Quindi l'evoluzione c'è ed è notevole. Ora sul più grosso dei Fenix 6 (una bestia da oltre 1000 euro) hanno messo anche la ricarica solare che, probabilmente, sarà il futuro.

In generale, e nonostante non sia perfetto (se mai esiste l'orologio perfetto), @fujiko riassume benissimo la questione: a livello qualità/prezzo è semplicemente imbattibile.
PB 21,097 km (Piave Marathon 2017): 1h41'48"
PB 42,195 km (Firenze Marathon 2016): 3h27'30"
PB 6h (6 ore Alto Adige 2017): 63,493 km
luca.sushi
Mezzofondista
Messaggi: 57
Iscritto il: 28 ago 2019, 23:05

Re: Garmin Instinct

Messaggio da luca.sushi »

https://forums.garmin.com/outdoor-recre ... ng-too-low
https://forums.garmin.com/outdoor-recre ... 000#903000
Qualche discussione relativa ai problemi dell'instict sulle altimetrie rilevate
@miaomic grazie della tua esaustiva risposta... mi guardo intorno se riesco a trovare qualche offerta sul fenix 5 che non mi faccia rischiare il divorzio :mrgreen:
intanto spero cmq che in garmin risolvano qst problemi che se veritieri risultino per le mie attività importanti tali da rinunciarne l 'acquisto. Ps sarebbe interessante se riuscite a fare qualche prova, percorrendo lo stesso giro, possibilmente su trail, indossando l'orologio al polso e magari legato ad esempio ad uno zaino per verificare discrepanze... Grazie
luca.sushi
Mezzofondista
Messaggi: 57
Iscritto il: 28 ago 2019, 23:05

Re: Garmin Instinct

Messaggio da luca.sushi »

https://....shapeways.com/product/KYQHLAD8F/garmin-instinct-barometer-cover?optionId=121901926
Se può essere d aiuto... Ho visto sul forum di garmin che pare che questa cover sia utile per evitare i problemi relativi al sensore barometrico che si trova a contatto con la pelle!! Stanno facendo prove :beer:
Ultima modifica di gambacorta il 20 set 2019, 21:29, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: no link diretti a pagine commerciali
alessandro t
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 675
Iscritto il: 18 set 2011, 16:45

Re: Garmin Instinct

Messaggio da alessandro t »

Preso circa 2 mesi fa, non l'ho potuto testare tanto causa problemi fisici ma si comporta bene, l'ho preferito alla serie forerunner perché è l'unico che mi da' il dato altitudine slm durante la corsa, tutti gli altri lo danno all fine quando stoppo la corsa e vedo i dati, non capisco perché sui normali forerunner non inseriscano sto dato visto che nei modelli vecchi c'era!
L'altra sera ho fatto una corsetta, ho apprezzato il fatto che il quadrante capisce quando lo stai guardando e si illumina per pochi secondi, inoltre apprezzo il fatto che con la sua linea a molti può sembrare da orologio da poco, mentre è un vero gioiellino.

Torna a “Garmin”