Cronaca della bandelletta: da diagnosi a cura

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Rispondi
NomaJean
Ultramaratoneta
Messaggi: 1772
Iscritto il: 17 set 2009, 15:29

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da NomaJean » 13 giu 2011, 14:31

Aggiornamento:
Oggi sono andato al Centro Podografico Ortopedico per i plantari. Prima mi sono preso un bel cazziatone perchè non mi ero più fatto controllare (avevo già usato i plantari per un problema di periostite), e poi ho fatto la visita. Si nota una notevole differenza di appoggio tra destro e sinistro, con il metatarso che si sta progressivamente usurando perchè usato per compensare. Senza che le dicessi la dotoressa di aspettava già infortunio al ginocchio a continuare cosi.
Mi è stata fatta la prova computerizzata e i plantari mi dovrebbero arrivare tra 10 giorni.
Costo: 170€

Costi ad oggi:
14 maggio - Ecografia: 50€
21 maggio - Risonanza: 35€ di ticket (premetto che tramite un'amicizia mi è stata fatta praticamente senza attesa
in ospedale, capisco che per appuntamento ufficiale l'attesa sarebbe stata maggiore, o il costo molto più alto come visita privata)
28 maggio - Fisioterapista: 45€ (trattamento un pò di favore credo)
9 Giugno - Massofisioterapista: 30€
13 Giugno - Test appoggio + plantari : 170€

Totale ad oggi: 330€ ......e non è ancora finita :cry:
Every yard that i take i deserve

You want to know how I did it? This is how I did it. I never saved anything for the swim back
Avatar utente
AL 2011
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 193
Iscritto il: 4 giu 2011, 13:58
Località: nisseno, lato mare

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da AL 2011 » 16 giu 2011, 12:52

Ragazzi aggiorno anche la mia "ripresa".
Sto facendo solo il nuoto, stretching di tutti i muscoli (dagli addominali in giù) e in particolare della bit ma sento proprio in questa zona dei leggerissimi fastidi (a due settimane da quando ho avvertito il dolore nella corsetta e mi sono subito fermato) che mi dicono che ancora la cosa non va.
Un mio amico oggi mi ha fatto fare una visita presso un fisioterapista e osteopata il quale mi ha trovato "praticamente perfetto" dal punto di vista posturale. Ha notato solo la differrenza di tono muscolare (ridotto a SX rispetto a DX).
Non so, ma mi sento un po' scoraggiato. Ne potrò uscire e quando? Non so cosa devo fare ancora...
Comunque continuerò con quello che sto facendo per ora...speriamo bene!
NomaJean
Ultramaratoneta
Messaggi: 1772
Iscritto il: 17 set 2009, 15:29

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da NomaJean » 16 giu 2011, 14:37

AL ti capisco, sono un pò scoraggiato oggi ho provato in palestra a fare un pò di ellittica quindi senza appoggio ma ho avvertito un pò di fastidio. Mi sono fermato subito e negli esercizi di potenziamento per le gambe sentivo fastidio al ginocchio.
In ogni caso dai, certo che ne usciremo !!!!
Every yard that i take i deserve

You want to know how I did it? This is how I did it. I never saved anything for the swim back
Avatar utente
AL 2011
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 193
Iscritto il: 4 giu 2011, 13:58
Località: nisseno, lato mare

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da AL 2011 » 17 giu 2011, 19:13

Ciao! Ragazzi già che siamo in argomento potete chiarirmi su quale situazione anatomina favorisce la sindrome della bit?
Vi chiedo questo perchè in alcuni siti si afferma che la causa può essere la pronazione (http://www.osteopata.it/consultazione.a ... 2&canale=3 ) in altri la supinazione e gambe vare ( http://www.albanesi.it/Arearossa/Articoli/01pronazione). :afraid:
Grazie!
Avatar utente
marcellide
Guru
Messaggi: 3154
Iscritto il: 15 feb 2009, 17:00
Località: Roma

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da marcellide » 17 giu 2011, 19:32

Mah! io in questo momento (tra tante altre cose del ginocchio) ho anche questo problema e tra le possibili cause l'ortopedico mi ha menzionato le seconde che citi. In effetti non capisco come una pronazione possa influire su una struttura esterna :nonzo:
Stefano

fossi figo, indosserei vestiti trendy...
Avatar utente
AL 2011
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 193
Iscritto il: 4 giu 2011, 13:58
Località: nisseno, lato mare

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da AL 2011 » 28 giu 2011, 22:26

E allora, nessuna novità in materia!
Sono curioso di leggere quello che "fiosioandrea" giorni fa ha appena accennato sull'iportanza del bacino e dei muscoli connessi.
:hail:
saluti
Forrest75
Top Runner
Messaggi: 5859
Iscritto il: 10 ago 2010, 12:11

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da Forrest75 » 28 giu 2011, 22:51

anch'io aspetto...
andreaaaaaa, dove seiiiii ?!? :mrgreen:

cmq penso di aver trovato casualmente alcuni esercizi che mi stanno facendo migliorare a vista d'occhio.
al momento non li suggerisco perchè vorrei trovarne un riscontro nell'articolo di fisioandrea.
sono tutti incentrati sul core e sui glutei :wink:
Corri Forrest, corri !!!

"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita"
Avatar utente
AL 2011
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 193
Iscritto il: 4 giu 2011, 13:58
Località: nisseno, lato mare

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da AL 2011 » 28 giu 2011, 23:13

Forrest75, a vista d'occhio? Dimmi dimmi perchè io sono fermo da quasi un mese (ho ancora qualche piccolo segnale che non è tutto a posto nella bit) e faccio quello che tu mi hai consigliato. Spero di cominciare a fare qualche piccola corsa quanto prima ma solo quando sarò pronto fisicamente.
Sul sito http://www.itbs.info/index.html da quello che malamente sono riuscito a tradurre (grazie a google!!!) ho letto che è importante la posizione del bacino, dei muscoli connessi e dei glutei.
Avatar utente
oedem
Ultramaratoneta
Messaggi: 1934
Iscritto il: 28 giu 2011, 10:42

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da oedem » 30 giu 2011, 15:28

dopo un paio di anni di stop (causa bandelletta), riprendo a correre ed ecco subito ricomparsa

oltre ghiaccio e riposo, vorrei provare anche se cambiando le scarpe (alla frutta) possa alleviare il problema.

intanto resto anche io in attesa delle indicazioni di "fisioandrea" :hail:
10km: 10/11/19 45:12 Busto Arsizio HM
Mezza: 10/11/19 1:37:50 Busto Arsizio HM
Maratona: 28/10/2018 4:54:30 Venice Marathon
Avatar utente
AL 2011
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 193
Iscritto il: 4 giu 2011, 13:58
Località: nisseno, lato mare

Re: Cronoca della bandelletta: da diagnosi a cura

Messaggio da AL 2011 » 30 giu 2011, 16:05

Ciao! La mia è una situazione uguale. Quindi credo che dopo un lungo stop e il ripresentarsi del problema alla prima corsetta, alla base vi deve essere un problema di postura/bacino che, non essendo in asse, penso che faccia stare in tensione una parte rispetto all'altra. Non riesco a darmi altra spiegazione specialmente dopo un lungo stop come nei nostri casi! Staremo a vedere....
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”