NEUROMA DI MORTON

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Rispondi
Avatar utente
Emiliano
Mezzofondista
Messaggi: 70
Iscritto il: 28 apr 2009, 11:36
Località: Scorzè (VE)

NEUROMA DI MORTON

Messaggio da Emiliano »

Ciao a tutti!
da ormai un anno e mezzo mi porto dietro, tra alti e bassi, un problema all'avampiede sx (c'è l'ho anche al dx ma + leggero...): si tratta del Neuroma (o Neurinoma) di Morton, un nome un po' inquietante per definire in realtà una cosa che pericolosa non è ma per uno che corre rappresenta una gran rottura di scatole! E' un'infiammazione (così mi han detto) del tessuto nervoso che si trova tra gli spazi metatarsali compresi fra il 2°-3° o 3°-4° dito del piede; è la zona dello stesso che va in spinta ad ogni passo quando si corre...Il dolore assomiglia alla classica "scarica elettrica" o "puntura di spillo" e quando si manifesta impedisce in pratica di correre (o di camminare) perchè ad ogni appoggio si avverte il dolore...Fortunatamente con dei plantari particolari sono riuscito a bypassare parzialmente il problema, mi son fatto qualche maratona nel 2009 ed altrettanto vorrei continuare a fare, ma il problema resta, e quando mi si presenta in gara o nei lunghi sopra i 15-20 km, sono costretto a fermarmi per un breve massaggio al piede o - negli episodi più dolorosi - ad alzare bandiera bianca...
Per risolvere 'sta grana, a parte qualche blanda terapia, vi sono 2 strade: la prima viene chiamata "alcolizzazione ecoguidata" e consiste in un ciclo di 2-3 punture (fatte nel punto incriminato) con un liquido che arriva ad "anestetizzare" quel nervo terminale infiammato; se tutto va bene il problema sparisce, senza particolari effetti collaterali...La seconda strada - da attuare se la prima non basta - è quella dell'intervento chirurgico con il quale si asporta quel tessuto; si risolve insomma il problema alla base.
A marzo devo fare l'alcolizzazione ecoguidata, sperando sia risolutiva al 100%.

Scrivo nella speranza di conoscere qualcuno che ha dovuto affrontare lo stesso problema e possibilmente l'ha risolto!
Ho visto che già l'argomento è stato affrontato qualche mese fa in questo forum in un altro post, ma alla fine non si trattava di Neuroma di Morton, bensì di microfrattura al piede. Nel mio caso invece non ci sono dubbi, ho fatti tutti gli accertamenti possibili proprio per essere sicuro di quale fosse il problema.

Vi ringrazio e spero di sentirvi presto!

Emiliano
Emiliano

--------

10 K: 40m 05s (24/06/11 Mestre)
21K: 1h 33m 30s (10/10/10 Mantova)
42k: 3h 25m 21s (24/10/10 Venezia)


next:
????
Avatar utente
gio63
Guru
Messaggi: 2729
Iscritto il: 15 nov 2007, 20:45
Località: Arco - TN

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da gio63 »

Ciao Emiliano, posso chiederti a quale centro ti sei rivolto?
Ciao Paolo, sarai sempre con noi...
Avatar utente
Emiliano
Mezzofondista
Messaggi: 70
Iscritto il: 28 apr 2009, 11:36
Località: Scorzè (VE)

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da Emiliano »

Mi sono rivolto al prof. Volpe di Padova che, da quanto mi è stato detto, è uno dei principali esperti nel settore in Italia; se ne hai bisogno ti posso girare i suoi dati via email...

Emiliano
Emiliano

--------

10 K: 40m 05s (24/06/11 Mestre)
21K: 1h 33m 30s (10/10/10 Mantova)
42k: 3h 25m 21s (24/10/10 Venezia)


next:
????
Avatar utente
gio63
Guru
Messaggi: 2729
Iscritto il: 15 nov 2007, 20:45
Località: Arco - TN

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da gio63 »

No Emiliano, grazie ma non ne ho bisogno per fortuna, era solo una mia curiosità. :thumleft:
Ciao Paolo, sarai sempre con noi...
robj
Mezzofondista
Messaggi: 95
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:18
Località: Cuneo

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da robj »

Mi collego a questo post per non aprirne un altro.

Da circa due mesi ho un dolore/fastidio continuo all'avanpiede destro in prossimita del 4^ dito. Un dolore che sento anche quando cammino, sopportabile, ma che peggiora decisamente DOPO la corsa.
Ieri ho fatto un ecografia al piede e ho "ufficialmente" il neuroma di Morton.

A parere del medico che ha fatto l'ecografia e del mio medico sportivo, il problema è molto agli inizi e non necessita di operazioni.
La prossima settimana farò la visita dall'ortopedico per la cura.

Qualcuno di voi ha avuto un esperienza simile?
Come avete risolto il problema? Laser, infiltrazioni, fisioterapia .... ?
Dopo quanto tempo avete ripreso la corsa?

grazie
15/04/12 - Maratonina degli Acaja 1.44.12 PB
13/11/11 - Turin Marathon 3.57.54 PB

C'è speranza per tutti - La mia storia : http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=18&t=4518
Avatar utente
Emiliano
Mezzofondista
Messaggi: 70
Iscritto il: 28 apr 2009, 11:36
Località: Scorzè (VE)

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da Emiliano »

Ciao Robj,
come scrivevo sul primo post io l'ho risolto con delle infiltrazioni (alcolizzazione) e devo dire che sono abbastanza soddisfatto, il dolore è passato, ogni tanto sento qualche dolorino (specie nei cambi di temperatura) ma nulla di particolarmente fastidioso; se il tuo problema è all'inizio ti consiglio un buon paio di plantari fatti ad hoc per questo problema.
Ciao.
Emiliano

--------

10 K: 40m 05s (24/06/11 Mestre)
21K: 1h 33m 30s (10/10/10 Mantova)
42k: 3h 25m 21s (24/10/10 Venezia)


next:
????
robj
Mezzofondista
Messaggi: 95
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:18
Località: Cuneo

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da robj »

Emiliano ha scritto: se il tuo problema è all'inizio ti consiglio un buon paio di plantari fatti ad hoc per questo problema.
Ciao.
Grazie per informazioni.
In effetti il mio problema dovrebbe esssere abbastanza all'inizio.
La cosa strana è che quando corro non ho assolutamente male (per adesso)!
Tra qualche giorno ho una visita specialistica e vediamo cosa mi consigliano ...

Sicuramente dovrò mettere il plantare. Il plantare che hai usato è stato fatto appositamente o è un prodotto "commerciale" ?
Nel mio caso il medico sportivo mi ha anticipato che devo correggere diversi problemi di postura che probabilmente hanno causato (o favorito) il neuroma.
15/04/12 - Maratonina degli Acaja 1.44.12 PB
13/11/11 - Turin Marathon 3.57.54 PB

C'è speranza per tutti - La mia storia : http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=18&t=4518
Avatar utente
Emiliano
Mezzofondista
Messaggi: 70
Iscritto il: 28 apr 2009, 11:36
Località: Scorzè (VE)

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da Emiliano »

No, era un plantare fatto ad hoc. Il costo di solito si aggira sui 180 - 230 € (a seconda di dove vai e dei materiali usati).
Credo che si possa fare un plantare che corregga contemporaneamente il Morton e la postura.
Fammi sapere e in bocca al lupo.
:thumleft:
Emiliano

--------

10 K: 40m 05s (24/06/11 Mestre)
21K: 1h 33m 30s (10/10/10 Mantova)
42k: 3h 25m 21s (24/10/10 Venezia)


next:
????
Avatar utente
Vittorioc73
Mezzofondista
Messaggi: 92
Iscritto il: 31 ott 2010, 10:45
Località: Milano

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da Vittorioc73 »

Ciao, vi scrivo per chiedervi un chiarimento sui sintomi del Neuroma.
Da un mesetto ho un fastidio alla testa del quarto metatarso che si presenta ogniqualvolta inizio a camminare. Dopo che cammino il fastidio passa e non lo sento piu'. Lo stesso se corro.
Qualche sera fa ho deciso di massaggiarmi la zona e mannaggia a me, ho peggiorato la situazione: la parte si e' leggermente gonfiata e ora dolora e brucia un po' e soprattutto rimane per tutto il tempo della camminata. La corsa l'ho sospesa. A voi e' iniziata nello stesso modo? E la diagnosi ve l'hanno fatta come? Con risonanza, radiografia, scintigrafia??
Grazie
Avatar utente
Emiliano
Mezzofondista
Messaggi: 70
Iscritto il: 28 apr 2009, 11:36
Località: Scorzè (VE)

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da Emiliano »

Già dall'ecografia si dovrebbe vedere, poi io mi son fatto anche una risonanza magnetica per individuare e localizzare ancora meglio il problema in vista delle iniezioni che ho dovuto fare.
La figura medica a cui mi son rivolto è un ortopedico, specializzato in questo tipo di patologie.
In bocca al lupo!
Emiliano

--------

10 K: 40m 05s (24/06/11 Mestre)
21K: 1h 33m 30s (10/10/10 Mantova)
42k: 3h 25m 21s (24/10/10 Venezia)


next:
????
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”