[DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli.

Moderatori: davide1977, Oscar78, gian_dil, elisa udine

Avatar utente
gian_dil
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 4656
Iscritto il: 10 mag 2012, 14:37
Località: Milano Est

[DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda gian_dil » 27 gen 2017, 13:41

Ricominciamo da qui...
vecchio thread viewtopic.php?f=29&t=30938&start=2990
Questa non te la puoi far mancare viewtopic.php?f=58&t=51873

Avatar utente
zagros
Maratoneta
Messaggi: 367
Iscritto il: 14 apr 2014, 13:46
Località: Nord Italia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda zagros » 27 gen 2017, 13:45

Seguo...

Bixio68
Ultramaratoneta
Messaggi: 1385
Iscritto il: 10 ago 2015, 15:34
Località: Tito (Pz)

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda Bixio68 » 27 gen 2017, 13:48

Anche io !!
Si impara a correre, correndo !!

Avatar utente
torakiki7
Mezzofondista
Messaggi: 137
Iscritto il: 3 gen 2015, 16:13

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda torakiki7 » 27 gen 2017, 15:44

:cry:
Anche io.....

Francesco19800000
Novellino
Messaggi: 40
Iscritto il: 25 gen 2017, 22:57

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda Francesco19800000 » 28 gen 2017, 16:39

Ciao a tutti mi ha suggerito un amico del forum di scrivere qui spero mi chiarite qualcosa.
E' da metà settembre ho avuto un intorpidimento del piede da non poterlo appoggiare pienamente a terra. Sono salito a Milano convinto di lavorare e che tutto piano passava . Ad ottobre mi è uscito un dolore sotto il piede al centro e sentivo bruciare anche dietro il ginocchio e al tendine di Achille vicino il tallone. Il dolore era forte fino a zoppicare dal dolore per evitere di mettere il piede con formicolio e bruciore forte. In pratica non facevo più la rullata del piede. Fatto risonanza ed è uscita tenosinovitetibiale post e anche sul tendine dell alluce.
Pian piano che il dolore passava è uscita fuore una instabilità della gamba che non capisco. Tanto da farmi male anche il ginocchio.
Visita ortopedica e mi dicono plantare sx per pronazione piede poi stretching e dopo 40 giorni fare tecar tricipite surale. Risonanza schiena ok anche elettromiografia.
Ma perché questa instabilità? Un ortopedico oggi mi dice di fare eco o Rnm al polpaccio per capire cosa è successo li dentro. Ditemi voi

Francesco19800000
Novellino
Messaggi: 40
Iscritto il: 25 gen 2017, 22:57

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda Francesco19800000 » 28 gen 2017, 16:40

Tutto questo è dovuto al tendine tibiale posteriore? O qualcosa dentro il polpaccio come il soleo?

Avatar utente
torakiki7
Mezzofondista
Messaggi: 137
Iscritto il: 3 gen 2015, 16:13

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda torakiki7 » 30 gen 2017, 15:19

:oops:
Ragazzi....oggi ho preso tutto il coraggio che avevo e l'ho buttato dentro le mie new balance!
Alla pausa pranzo ho provato a correre.
15min circa fatti a spezzoni di 2' di corsa e1' di recupero.
Che devo aspettarmi?
Chi ci è passato mi dice cosa devo attendermi cm dolore e/o sensazioni?
Io tolto il primo 2' in cui mi sentivo cm un indurimento sotto nella pianta....(plantari?) Nn ho avuto male.
Ora attendo di....raffreddarmi.....per sentir le sensazioni che mi da il piede.
Una cosa è certa, io se pigio con un po' di forza sul punto classico....sento sempre, però cazzarola...sono andata lostesso.
Ho fatto una castroneria?!?! :hail:
Vedremo nelle prossime ore e....domattina.....
Cmq ieri mi sono sparata anche 50km in BdC, nn riesco più a star ancora ferma!!!!! ](*,)

Avatar utente
Attenov
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 657
Iscritto il: 29 giu 2015, 10:37
Località: Pomezia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda Attenov » 30 gen 2017, 16:06

@torakiki
Come te, ieri, mi sono fatta coraggio ed ho provato a fare 5km, prima uscita del 2017.
A parte qualche (rara) fitta, piu' simile ad un bruciore, sotto il piede incriminato non avuto altri problemi.
Lo stesso "bruciore", tuttavia, e' spesso presente anche in condizioni normali, anche se non e' piu' il dolore fisso delle settimane precedenti.
A me sembra un piccolo miglioramento (diciamo da dolore a fastidio).
Provero' nei prossimi giorni a fare di nuovo qualche km (le altre attivita' parallele, ginnastica per propriocettivi compresa, rimangono invariate), voglio valutare un poco per volta quanto posso e quanto non posso fare.
Memento audere semper

Avatar utente
torakiki7
Mezzofondista
Messaggi: 137
Iscritto il: 3 gen 2015, 16:13

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda torakiki7 » 30 gen 2017, 16:09

:thumleft:
Che stronza (passatemi il termine....) che è sta fascite!!!!!! :rambo:

Avatar utente
Attenov
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 657
Iscritto il: 29 giu 2015, 10:37
Località: Pomezia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda Attenov » 30 gen 2017, 16:17

Mi sono resa conto che la parte piu' complicata da gestire e' proprio la ripresa della corsa ("Mi fa male?, Si/No, un pochino ma non troppo" "Quanto faccio? Faccio bene/Faccio male?".
Ieri, per esempio, dopo un mese di stop dalla corsa avrei potuto benissimo riprendere da mezz'ora si, ma di corsa e camminata alternate, ed invece troppa era la voglia di riprovarci.
Quando dicono o scriviamo che ci vuole pazienza sono parole sacrosante. Finche' l'infiammazione e' bella presente si fa "presto" a stare fermi :mbe:
il difficile, almeno per me, sta nel dosare col contagocce la quantita' e la qualita' delle uscite nella fase di interregno tra l'infortunio e la guarigione completa. Evitando di peggiorare le cose , naturalmente.
Memento audere semper


Torna a “Infortuni e terapie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti