Andare a correre appena svegli

Sondaggi e domande (non tecniche) a volontà

Moderatori: davide1977, runningmamy, juanni

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda ilmara » 17 lug 2012, 10:43

ilTodd ha scritto:stamane sono uscito alle 6, c'erano 16.5°, mi sono quasi commosso...dalle mie parti 1 frescolino del genere non c'era da maggio.
Ormai sono decisamente abituato alle uscite mattutine, sarà difficile questo autunno riniziare la sera.... ](*,) :cry:


E perchè devi?
Corro regolarmente da qualche anno ma sono un Runner dal 24/07/2010
183 cm x 76kg x 47 anni
PB 21km: 1h.33'.37''
PB 42km: 3h.22'.58''
Venice Marathon 2012 .... io c'ero

Non si può essere veloci,  belli e pure svegli...... portate pazienza.
Avatar utente
ilmara
Guru
 
Messaggi: 3491
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:16
Località: Treviso
Utente donatore

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda ilTodd » 17 lug 2012, 13:44

ilmara ha scritto:
ilTodd ha scritto:stamane sono uscito alle 6, c'erano 16.5°, mi sono quasi commosso...dalle mie parti 1 frescolino del genere non c'era da maggio.
Ormai sono decisamente abituato alle uscite mattutine, sarà difficile questo autunno riniziare la sera.... ](*,) :cry:


E perchè devi?



bella domanda....è che di inverno, tranne nel w.e., ho sempre corso nel tardo pomeriggio perchè la mattina alle 6, oltre ad essere buio pesto e trovare il parco chiuso, fa decisamente + freddo
ilTodd
Mezzofondista
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 16 mar 2012, 15:57
Località: Terni

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda giropiro » 19 lug 2012, 4:10

Bravi tutti, anche io ci ho pensato e provato un paio di volte, ma poi vista la fatica incredibile nello svegliarsi, mi sono sempre domandato come fate ?????
My P.B.:
5km = 17:00 meeting Bellinzago anno 2002
10km = 34:15 straverbania anno 2002
21,1 km = 1.17:15 Gravellona Toce anno 2001
42,195 km = 3.31:17 Reggio Emilia anno 2001
Avatar utente
giropiro
Mezzofondista
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 25 ago 2010, 12:54
Località: Oleggio Castello ( NO )

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda castoro » 19 lug 2012, 4:17

E' tutta una questione di abitudine, se qualche anno fa mi avessero detto che sarei andato a correre anche alle 4.30 del mattino gli avrei riso in faccia, mi ricordo ancora nel 2002 appena sposato quando mi incavolavo con mia moglie se mi svegliava prima delle 7.00, oggi come oggi la mia media di sveglia è le 5.30 del mattino
:wink:
castoro
 

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda bankingrunner » 19 lug 2012, 11:52

Per me il problema non è tanto svegliarsi presto quanto le gambe inchiodate! non girano, non c'è modo....ho provato stretching e non, slanci, ho provato a bere qualcosa (integratori, succhi di frutta), ma niente. Mi sembra di avere maggiore rigidità muscolare nella parte finale del bicipite femorale, nella parte dietro del ginocchio.
Comunque rendo 30 - 40 % in meno della corsa serale...
Qualcuno ha qualche rimedio?
grazie
bankingrunner
Novellino
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 5 apr 2012, 16:12

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda ilmara » 19 lug 2012, 12:15

bankingrunner ha scritto:Per me il problema non è tanto svegliarsi presto quanto le gambe inchiodate! non girano, non c'è modo....ho provato stretching e non, slanci, ho provato a bere qualcosa (integratori, succhi di frutta), ma niente. Mi sembra di avere maggiore rigidità muscolare nella parte finale del bicipite femorale, nella parte dietro del ginocchio.
Comunque rendo 30 - 40 % in meno della corsa serale...
Qualcuno ha qualche rimedio?
grazie


Pensa che a me invece capita esattamente il contrario quando corro la sera.
Tutti gli infortuni muscolari infatti mi sono capitati la sera, boh, siamo proprio fatti strani.
Magari dipende da come si dorme la notte nel tuo caso o da come mi siedo io di giorno.
Per esempio secondo me la BIT che ho avuto al ginocchio DX dipendeva molto dal fatto che ero sempre seduto con le gambe accavallate (DX su SX). Anche quando dormivo tendevo a tenere le gambe incrociate (sempre DX su SX).
Ora ci sto attento e, incrociamo le dita, la BIT mi è passata.
Corro regolarmente da qualche anno ma sono un Runner dal 24/07/2010
183 cm x 76kg x 47 anni
PB 21km: 1h.33'.37''
PB 42km: 3h.22'.58''
Venice Marathon 2012 .... io c'ero

Non si può essere veloci,  belli e pure svegli...... portate pazienza.
Avatar utente
ilmara
Guru
 
Messaggi: 3491
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:16
Località: Treviso
Utente donatore

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda simpep » 19 lug 2012, 18:03

ilmara ha scritto:
bankingrunner ha scritto:Per me il problema non è tanto svegliarsi presto quanto le gambe inchiodate! non girano, non c'è modo....ho provato stretching e non, slanci, ho provato a bere qualcosa (integratori, succhi di frutta), ma niente. Mi sembra di avere maggiore rigidità muscolare nella parte finale del bicipite femorale, nella parte dietro del ginocchio.
Comunque rendo 30 - 40 % in meno della corsa serale...
Qualcuno ha qualche rimedio?
grazie


Pensa che a me invece capita esattamente il contrario quando corro la sera.
Tutti gli infortuni muscolari infatti mi sono capitati la sera, boh, siamo proprio fatti strani.
Magari dipende da come si dorme la notte nel tuo caso o da come mi siedo io di giorno.
Per esempio secondo me la BIT che ho avuto al ginocchio DX dipendeva molto dal fatto che ero sempre seduto con le gambe accavallate (DX su SX). Anche quando dormivo tendevo a tenere le gambe incrociate (sempre DX su SX).
Ora ci sto attento e, incrociamo le dita, la BIT mi è passata.


Attento a non incrociare le dita dei piedi . :-" :D :D :D
simone . . . . . corro perché così le mie collinette di emozioni diventano montagne.

My best (si fa per dire) / 10 km 56:03 Ott.2012 / 21 km 2:12:00 Apr.2012 / anno della cicogna 1950
Avatar utente
simpep
Guru
 
Messaggi: 4273
Iscritto il: 22 apr 2012, 18:35
Località: Monserrato - Cagliari
Utente donatore

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda ilmara » 19 lug 2012, 18:21

simpep ha scritto:
ilmara ha scritto:
bankingrunner ha scritto:Per me il problema non è tanto svegliarsi presto quanto le gambe inchiodate! non girano, non c'è modo....ho provato stretching e non, slanci, ho provato a bere qualcosa (integratori, succhi di frutta), ma niente. Mi sembra di avere maggiore rigidità muscolare nella parte finale del bicipite femorale, nella parte dietro del ginocchio.
Comunque rendo 30 - 40 % in meno della corsa serale...
Qualcuno ha qualche rimedio?
grazie


Pensa che a me invece capita esattamente il contrario quando corro la sera.
Tutti gli infortuni muscolari infatti mi sono capitati la sera, boh, siamo proprio fatti strani.
Magari dipende da come si dorme la notte nel tuo caso o da come mi siedo io di giorno.
Per esempio secondo me la BIT che ho avuto al ginocchio DX dipendeva molto dal fatto che ero sempre seduto con le gambe accavallate (DX su SX). Anche quando dormivo tendevo a tenere le gambe incrociate (sempre DX su SX).
Ora ci sto attento e, incrociamo le dita, la BIT mi è passata.


Attento a non incrociare le dita dei piedi . :-" :D :D :D


Hahahaha :sbonk:
Corretto viste le premesse :beer:
Corro regolarmente da qualche anno ma sono un Runner dal 24/07/2010
183 cm x 76kg x 47 anni
PB 21km: 1h.33'.37''
PB 42km: 3h.22'.58''
Venice Marathon 2012 .... io c'ero

Non si può essere veloci,  belli e pure svegli...... portate pazienza.
Avatar utente
ilmara
Guru
 
Messaggi: 3491
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:16
Località: Treviso
Utente donatore

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda imax » 20 lug 2012, 10:17

Questa settimana ho già corso ben 3 volte e sto benissimo
e il mio thread aperto quasi per scherzo è diventato un punto di riferimento =D>

l'unico problema, se problema si può chiamare, è che non riesco davvero a impormi di fare del lavoro "strutturato"

Dai ca**o, gli allunghi alle 6.30 di mattina non si possono sentire.

Mi piace correre, con la radio, con Milano che ancora non è incasinata, con il freschino, però mi piace arrivare davanti al portone di casa sorridente, non sfiancato.

Chissà, magari ci arriverò con il tempo
Personal Best:

10k: 45:31 Deejay Ten Firenze - 27/05/2012

21k: 1:40:36 Lago Maggiore Half Marathon - 11/03/2012

42k: 4:02:23 Milano City Marathon - 07/04/2013
Avatar utente
imax
Maratoneta
 
Messaggi: 365
Iscritto il: 23 gen 2011, 22:49

Re: Andare a correre appena svegli

Messaggioda simpep » 20 lug 2012, 15:10

imax ha scritto:Questa settimana ho già corso ben 3 volte e sto benissimo
e il mio thread aperto quasi per scherzo è diventato un punto di riferimento =D>

l'unico problema, se problema si può chiamare, è che non riesco davvero a impormi di fare del lavoro "strutturato"

Dai ca**o, gli allunghi alle 6.30 di mattina non si possono sentire.

Mi piace correre, con la radio, con Milano che ancora non è incasinata, con il freschino, però mi piace arrivare davanti al portone di casa sorridente, non sfiancato.

Chissà, magari ci arriverò con il tempo

.
Vedrai che poco alla volta riuscirai ad arrivare, davanti al portone, sfiancato e . . . . sorridente. :D :salut:
simone . . . . . corro perché così le mie collinette di emozioni diventano montagne.

My best (si fa per dire) / 10 km 56:03 Ott.2012 / 21 km 2:12:00 Apr.2012 / anno della cicogna 1950
Avatar utente
simpep
Guru
 
Messaggi: 4273
Iscritto il: 22 apr 2012, 18:35
Località: Monserrato - Cagliari
Utente donatore

PrecedenteProssimo

Torna a I domandoni di RunningForum.it

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti